VCR Research Center - ESTERNI | homify
Elia Falaschi Fotografo

VCR Research Center – ESTERNI

Il centro di ricerca VCR (Vivai Cooperativi di Rauscedo) costituisce un luogo di sperimentazione e di innovazione nel campo della viticoltura, un supporto imprescindibile per garantire la continuità dei processi produttivi che riflettono le finalità di ottenere e conservare la qualità dei vigneti e dei prodotti vinicoli.


Il progetto corrisponde alla complessità dei compiti e degli obiettivi che un centro di ricerca pone in essere: l’architettura è innovativa, tende ad affermare una relazione profonda ed intensa con l’ambiente naturale ed agricolo, quella relazione che scaturisce dall’osservazione della realtà ambientale e procede lungo la strada della chiarezza nel costruire. Sperimentare, nel progetto che elabora l’architettura del Centro di ricerca, significa cogliere i mezzi che introducono una razionalità espressiva ed orientano a riconoscere nell’edificio un luogo rappresentativo, commisurato alla sostenibilità, un luogo dove operare bene è possibile.


L’architettura del Centro di ricerche propone assonanze col paesaggio, con le modalità “costruttive” che la regolarità lineare e la razionalità dei vitigni disposti sul terreno riescono ad identificare. Chiarezza strutturale, che diviene la combinazione espressiva e metodica dei materiali, in un intreccio fra travi in legno, travi e pilastri in acciaio, strutture portanti in cemento armato per i blocchi operativi e funzionali. Si evidenzia un ritmo nella successione delle travi in legno a vista che sostengono la copertura; si forma una prospettiva di forte connotazione simbolica nella scansione delle coperture in lamiere di acciaio zincato, secondo la ripetizione di uno schema a due falde: le falde si collegano in una geometria regolare, una linea spezzata che domina l’immagine del Centro di ricerca, in modo da suggerire nei prospetti l’idea di un edificio a tre “navate” longitudinali, che compone un’architettura protetta ed essenziale. Lo schema delle coperture evidenzia così la forza di una geometria lineare ricorrente e propone nella visione dall’esterno l’articolazione di una forma che contiene virtualmente l’idea della suddivisione: l’organizzazione degli spazi in pianta all’interno distingue la sequenza lineare dei laboratori, i luoghi dove si conduce la ricerca; centrali sono gli ambienti di riunione e della comunicazione, che si polarizzano sulla sala delle conferenze, dotata di impianti tecnologici d’avanguardia per la traduzione simultanea (a dimostrazione di uno standard elevato per gli eventi di valore internazionale), mentre gli ambienti per il refettorio e la cucina sono un corollario funzionale al lato opposto alla sequenza dei laboratori.


Il progetto determina spazi di incontro fra interno ed esterno, definiti con uno slittamento reciproco dei volumi all’interno del rettangolo a terra su cui insiste la proiezione della copertura: un portico d’accesso arioso e protetto dalla sporgenza della copertura e un portico sul prospetto opposto con ampie pareti vetrate che mediano fra i portici e l’interno, introducendo luminosità negli spazi; un camminamento lungo tutto il perimetro estende l’idea di correlazione all’insieme dell’edificio. I prospetti si arricchiscono del colloquio fra pareti vetrate e rivestimenti in lastre di fibrocemento per blocchi a differenti colori: si suggeriscono distinzioni, con accenti evidenti, ma sommessi. Un’architettura delle relazioni, quindi: un luogo che si apparenta alla frastagliata catena alpina nella lontananza; un luogo che diviene, come i filari dei vitigni, forma del paesaggio, che si eleva dal terreno con naturalezza nel raccontare la propria trasparenza, la propria fermezza nel proporre l’innovazione e la ricerca.

Francesco Pagliari



Progetto Studio Architettura Pierangelo Brandolisio 

http://www.studiobrandolisio.it


Foto Elia Falaschi

http://www.eliafalaschi.it/foto/architettura


The Plan Award 2020

https://www.theplan.it/award-2020-mixeduse/vcr-research-center-sperimentazione-e-innovazione-in-viticoltura-studio-di-archiettura-brandolisio

Località
RAUSCEDO (PN)

Admin-Area