Laboratorio di Architettura

Laboratorio di Architettura

Laboratorio di Architettura
Laboratorio di Architettura
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

Casa ViaCantarana

L'edificio è il risultato del recupero di una minuscola schiera storica di soli ml 3,50 per ml 10,70 sviluppata su 4 piani e orientata sull'asse nord-sud, priva di rilievi storici o artistici ed in condizioni di manutenzione mediocri, ma interessante dal punto di vista tipologico.

L'idea di recupero � costituita da un contenitore esistente, costruito con la tecnologia tradizionale (a umido) che consente di conservare il rapporto tra la casa e l'ambiente urbano, e da un contenuto costruito interamente in legno, ferro e cartongesso con l'intento di costruire nuovi spazi abitativi, di portare la natura in citt�. Fulcro dell'intero progetto � il giardino d'inverno posto in copertura: un ampio tetto in vetro, che fornisce riscaldamento passivo e aria rigenerata, inonda di luce gli spazi per la vita dell'uomo. Un giardino che nelle calde notti estive si apre al cielo ed alle stelle, porta il verde all'interno dell'abitazione e diviene il luogo per l'armonia dello spirito nella caotica vita cittadina. L'ingresso che diviene autorimessa e si configura come un cortile aperto sulla citt�, le camere da letto disposte su due livelli a nord, nella tranquillit� di un giardino interno all'isolato, un vecchio servizio igienico rivestito in rame e recuperato a guardaroba, gli spazi giorno portati ai livelli pi� luminosi della casa, composti nel rispetto e nella valorizzazione della tipologia, completano i caratteri distributivi degli spazi. L'organizzazione della casa si sviluppa in verticale: la scala a giorno acquista un ruolo centrale, con il significato di un vero e proprio spazio di vita e non di mero collegamento tra i piani; gli spazi di vita divengono elementi passanti integrati con la scala stessa nel pieno rispetto dell'impostazione tipologica originaria. In virt� della presenza del giardino d'inverno nel sottotetto, la scala si trasforma in un veicolo di luce, aria ed energia che diffonde poi a tutto l'organismo abitativo divenendone cos� il fulcro vitale.

Località
Reggio Emilia
  • Casa ViaCantarana: Case in stile  di Laboratorio di Architettura

    Casa ViaCantarana

  • Casa ViaCantarana: Case in stile  di Laboratorio di Architettura

    Casa ViaCantarana

  • tecnologia costruttiva: Case in stile  di Laboratorio di Architettura

    tecnologia costruttiva

    L'idea di recupero è costituita da un contenitore esistente, costruito con la tecnologia tradizionale (a umido) che consente di conservare il rapporto tra la casa e l'ambiente urbano, e da un contenuto costruito interamente in legno, ferro e cartongesso con l'intento di costruire nuovi spazi abitativi, di portare la natura in città.

  • Casa ViaCantarana: Case in stile  di Laboratorio di Architettura

    Casa ViaCantarana

  • Casa ViaCantarana: Case in stile  di Laboratorio di Architettura

    Casa ViaCantarana

  • Casa ViaCantarana: Case in stile  di Laboratorio di Architettura

    Casa ViaCantarana

  • giardino d'inverno: Case in stile  di Laboratorio di Architettura

    giardino d'inverno

    Fulcro dell'intero progetto è il giardino d'inverno posto in copertura: un ampio tetto in vetro, che fornisce riscaldamento passivo e aria rigenerata, inonda di luce gli spazi per la vita dell'uomo. 

    Un giardino che nelle calde notti estive si apre al cielo ed alle stelle, porta il verde all'interno dell'abitazione e diviene il luogo per l'armonia dello spirito nella caotica vita cittadina.

  • Casa ViaCantarana: Case in stile  di Laboratorio di Architettura

    Casa ViaCantarana

Admin-Area