MODERNO E CONTEMPORANEO | homify
OPA Architetti

MODERNO E CONTEMPORANEO

La ristrutturazione di questo attico in centro storico a Roma, pone al centro del progetto il rapporto tra l'architettura storica esistente (il Moderno) e il nuovo intervento (il Contemporaneo), fra l'aspetto originale della casa ed il nuovo progetto. Pavimento in seminato veneziano, rivestimenti in pregiato marmo portoro, stucchi originali dell'epoca della costruzione (1936) vengono preservati, valorizzati, affiancati dai nuovi materiali, ricercatamente sobri, per creare un contrappunto armonioso.

Il controsoffitto che esonda nel soggiorno è il principale elemento architettonico del progetto, rappresentando metaforicamente il dialogo tra impianto originale e nuova sistemazione.

Anche l'illuminazione, che utilizza alternatamente elementi lineari e puntuali, è volta a risaltare i materiali, gli spazi, i vuoti e i pieni nati dall'inserimento dei nuovi volumi.

Dimensioni totali
14 × 14 × 3.2 m / 115 m² (Lunghezza, Larghezza, Altezza / Area)
Località
Roma
Costo totale
200.000 €
  • Il soggiorno - open space visto dalla cucina OPA Architetti Soggiorno moderno Grigio

    Il soggiorno – open space visto dalla cucina

    Il soggiorno è in comunicazione diretta con la cucina, con un piccolo spazio per la meditazione e con il corridoio-ingresso. Questa soluzione ha configurato la zona giorno come un unico open space. Il controsoffitto sopra il corridoio si espande all'interno del soggiorno e diviene l'elemento di dialogo tra il preesistente-moderno ed il nuovo-contemporaneo. Tutte le pareti sono tinte di grigio per risaltare i bellissimi materiali degli anni '30 (pavimento in seminato veneziano, rivestimenti in marmo portoro), appositamente restaurati.

  • Il soggiorno - open space visto dall'ingresso OPA Architetti Soggiorno moderno Grigio

    Il soggiorno – open space visto dall'ingresso

    Il soggiorno è in comunicazione diretta con la cucina, con un piccolo spazio per la meditazione e con il corridoio-ingresso. Questa soluzione ha configurato la zona giorno come un unico open space. Il controsoffitto sopra il corridoio si espande all'interno del soggiorno e diviene l'elemento di dialogo tra il preesistente-moderno ed il nuovo-contemporaneo. A destra si intravvede la parete del corridoio, decorata con una tinta decorativa cangiante, che assume tonalità più dorate o più rosse a seconda di come ci batte la luce durante le ore del giorno. Tutte le altre pareti sono tinte di grigio per risaltare i bellissimi materiali degli anni '30 (pavimento in seminato veneziano, rivestimenti in marmo portoro), appositamente restaurati.

  • soggiorno - illuminazione OPA Architetti Soggiorno moderno Bianco

    soggiorno – illuminazione

    Il soggiorno è illuminato grazie a tre potenti fari che sono posizionati sopra al nuovo controsoffitto del corridoio, in corrispondenza della decorazione originale a stucco sul soffitto. I tre fari ed il controsoffitto, segni del nuovo intervento, dialogano con lo spazio esistente. Sullo sfondo si intravedono le lampade lineari che illuminano l'arco della cucina e il corridoio.

  • soggiorno - illuminazione OPA Architetti Soggiorno moderno Bianco

    soggiorno – illuminazione

    Il soggiorno è illuminato grazie a tre potenti fari che sono posizionati sopra al nuovo controsoffitto del corridoio, in corrispondenza della decorazione originale a stucco sul soffitto. I tre fari ed il controsoffitto, segni del nuovo intervento, dialogano con lo spazio esistente. Sullo sfondo si intravedono le lampade lineari che illuminano il corridoio.

  • la cucina-pranzo OPA Architetti Cucina moderna Grigio

    la cucina-pranzo

    La cucina comunica con il soggiorno attraverso un arco rettangolare d'epoca, rivestito di prezioso marmo portoro, creando un unico open space nella zona giorno. La cucina è a isola, con il piano cottura in posizione centrale. A fianco della cucina è disposto il tavolo da pranzo, di design. Un controsoffitto ribassato delimita centralmente lo spazio della preparazione e del pranzo, ospita la cappa di arredo e illumina con una luce raccolta e uniforme i due spazi. Sul tavolo una piccola scultura in travertino dello scultore Stefa.

  • la cucina-pranzo OPA Architetti Cucina attrezzata Legno Grigio

    la cucina-pranzo

    La cucina è a isola, con il piano cottura in posizione centrale. A fianco della cucina è disposto il tavolo da pranzo, di design. Un controsoffitto ribassato delimita centralmente lo spazio della preparazione e del pranzo, ospita la cappa di arredo e illumina con una luce raccolta e uniforme i due spazi. L'isola della cucina ha le ante in legno e il top in Kerlite, rivestito in opera, di colore grigio antracite

  • Dettaglio di illuminazione OPA Architetti Soggiorno moderno Marmo Nero

    Dettaglio di illuminazione

    Dettaglio dell'illuminazione radente del rivestimento in marmo portoro d'epoca dell'arco di comunicazione tra cucina e soggiorno, ottenuto con una lampada lineare ad incasso.

  • la cucina e il pranzo OPA Architetti Cucina attrezzata Legno Effetto legno

    la cucina e il pranzo

    Libri delle idee della redazione con questa foto
    Libri delle Idee: 1
    ["IT"] [Published] Come arredare e decorare con il legno in 18 foto: introduzione alla pirografia

    La cucina è a isola con il piano cottura in posizione centrale. I restanti mobili della cucina sono disposti su un lato dell'ambiente. Il tavolo da pranzo e le sedie, di design, sono ospitate all'interno della cucina a fianco del piano cottura. Un controsoffitto ribassato delimita centralmente lo spazio e alloggia i faretti che producono una illuminazione morbida e diffusa al centro dell'ambiente.

  • ingresso e cucina OPA Architetti Ingresso, Corridoio & Scale in stile moderno Arancio

    ingresso e cucina

    Dall'ingresso è visibile tutta la zona giorno, configurata come un open space, in un solo colpo d'occhio. Una parete tinteggiata con una tinta decorativa rosso-oro delimita le zone giorno dall'ingresso. Una calda luce indiretta, dimmerabile, mascherata dal controsoffitto sagomato, illumina il corridoio.

  • L'illuminazione del corridoio-ingresso OPA Architetti Ingresso, Corridoio & Scale in stile moderno

    L'illuminazione del corridoio-ingresso

    Un controsoffitto sagomato copre per intero il corridoio-ingresso e si espande in corrispondenza dell'apertura del soggiorno. Nelle zone in cui si contrae sono state realizzate delle nicchie luminose che alloggiano delle lampade regolabili in intensità, tramite dimmer. La luce indiretta prodotta da questi vani si riflette sulle pareti tinteggiate con una tinta decorativa restituendo una luce morbida e calda, di atmosfera. Complementare alla luce indiretta è stata predisposta una lampada lineare per tutta la lunghezza del corridoio. Quest'ultima è l'illuminazione di base del corridoio.

  • Il controsoffitto sagomato OPA Architetti Ingresso, Corridoio & Scale in stile moderno Arancio

    Il controsoffitto sagomato

    Un controsoffitto sagomato copre per intero il corridoio-ingresso e si espande in corrispondenza dell'apertura del soggiorno. Nelle zone in cui si contrae sono state realizzate delle nicchie luminose che alloggiano delle lampade regolabili in intensità, tramite dimmer.

  • Il controsoffitto sagomato e la luce indiretta. OPA Architetti Ingresso, Corridoio & Scale in stile moderno

    Il controsoffitto sagomato e la luce indiretta.

    Un controsoffitto sagomato copre per intero il corridoio-ingresso e si espande in corrispondenza dell'apertura del soggiorno. Nelle zone in cui si contrae sono state realizzate delle nicchie luminose che alloggiano delle lampade regolabili in intensità, tramite dimmer. La luce indiretta prodotta da questi vani si riflette sulle pareti tinteggiate con una tinta decorativa restituendo una luce morbida e calda, di atmosfera.

  • Il controsoffitto sagomato e la luce indiretta. OPA Architetti Ingresso, Corridoio & Scale in stile moderno

    Il controsoffitto sagomato e la luce indiretta.

    Un controsoffitto sagomato copre per intero il corridoio-ingresso e si espande in corrispondenza dell'apertura del soggiorno. Nelle zone in cui si contrae sono state realizzate delle nicchie luminose che alloggiano delle lampade regolabili in intensità, tramite dimmer. La luce indiretta prodotta da questi vani si riflette sulle pareti tinteggiate con una tinta decorativa restituendo una luce morbida e calda, di atmosfera.

  • La vetrata con scultura che illumina lo studio OPA Architetti Studio moderno Grigio

    La vetrata con scultura che illumina lo studio

    Al termine del corridoio, in un angolo collegato con il soggiorno, è stato ricavato un piccolo studio/spazio di meditazione illuminato da un grande vetro fisso, affacciante sul giardino pensile, che è stato allestito come una vetrina per ospitare una scultura. Al centro della vetrata si staglia un podio illuminato internamente che illumina la scultura dal basso. La scultura è dello scultore Stefa, che ha lo studio a Roma.

  • Dettaglio della base illuminata con la scultura OPA Architetti Studio moderno

    Dettaglio della base illuminata con la scultura

    Vista dall'alto della base illuminata internamente e della scultura appoggiata su di essa, posta al centro della vetrata dello studio. All'esterno si intravvedono le pietre del giardino pensile. La scultura in marmo rosa del Portogallo, trasparente alla luce, è opera dello scultore Stefa, che ha lo studio a Roma.

  • La base per scultura con illuminazione interna OPA Architetti Studio moderno

    La base per scultura con illuminazione interna

    Vista notturna della base illuminata internamente e della scultura appoggiata su di essa, posta al centro della vetrata dello studio. La scultura in marmo rosa del Portogallo, trasparente alla luce, è opera dello scultore Stefa, che ha lo studio a Roma.

  • Lo studio e spazio per la meditazione OPA Architetti Studio moderno

    Lo studio e spazio per la meditazione

    Al termine del corridoio, in un angolo collegato con il soggiorno, è stato ricavato un piccolo studio/spazio di meditazione illuminato da un grande vetro fisso, affacciante sul giardino pensile, che è stato allestito come una vetrina per ospitare una scultura. Al centro della vetrata si staglia un podio illuminato internamente che illumina la scultura dal basso. La scultura è dello scultore Stefa, che ha lo studio a Roma.

  • L'ingresso al giardino pensile OPA Architetti Ingresso, Corridoio & Scale in stile moderno Ceramica Nero

    L'ingresso al giardino pensile

    Per superare il dislivello tra iil corridoio e la terrazza ospitante il giardino pensile, è stata realizzata una piccola scala che ha una caratteristica: è retrattile. Dato che la scala ingombra un poco in quello punto del corridoio, il gradino inferiore può scorrere su rotelle sotto quello superiore. La scaletta è stata realizzata su disegno dello studio da un fabbro, ha il telaio in ferro e la finitura in Kerlite grigio antracite.

  • Corridoio zona notte OPA Architetti Ingresso, Corridoio & Scale in stile moderno Marmo Grigio

    Corridoio zona notte

    Libri delle idee della redazione con questa foto
    Libri delle Idee: 1
    ["IT"] [Published] Pavimenti Terrazzo alla Veneziana: un'Arte Antica e Raffinata da Amare

    Vista del corridoio che conduce alla zona notte. Il pavimento in seminato veneziano è originale del 1936 ed è stato restaurato.

  • Camera da letto, dettaglio della parete decorata a rilievo OPA Architetti Camera da letto moderna Grigio

    Camera da letto, dettaglio della parete decorata a rilievo

    Entrambe le camere da letto hanno le pareti decorate con una tinta decorativa a spessore, di color grigio-prugna con effetto pettinato.

  • Camera da letto padronale OPA Architetti Camera da letto moderna Grigio

    Camera da letto padronale

    La camera da letto padronale è stata arredata in maniera sobria con un mobilio classico non decorato. Una parete decorata con una tinta decorativa a spessore, di color grigio-prugna con effetto pettinato, realizzata dietro ala testata del letto, dona carattere a tutto l'ambiente.

  • Camera da letto padronale OPA Architetti Camera da letto moderna Grigio

    Camera da letto padronale

    La camera da letto padronale è stata arredata in maniera sobria con un mobilio classico non decorato. Una parete decorata con una tinta decorativa a spessore, di color grigio-prugna con effetto pettinato, realizzata dietro ala testata del letto, dona carattere a tutto l'ambiente. Le ante specchiate dell'armadio ampliano la percezione della dimensione della camera.

  • Camera da letto - dettaglio della tinta decorativa OPA Architetti Pareti & Pavimenti in stile moderno Grigio

    Camera da letto – dettaglio della tinta decorativa

    Nelle camere da letto, una parete decorata con una tinta decorativa a spessore, di color grigio-prugna con effetto pettinato, realizzata dietro ala testata del letto, dona carattere a tutto l'ambiente.

  • Bagno padronale OPA Architetti Bagno moderno Ceramica Grigio

    Bagno padronale

    I bagni sono stati realizzati con materiali di rivestimento scelti in modo che potessero dialogare con i materiali degli anni '30 dell'appartamento. I rivestimento sono stati realizzati con un mosaico di ceramica su rete. L'illuminazione, sobria ed elegante, restituisce un tono contemporaneo al bagno. Le mensole di appoggio dei cosmetici sono retroilluminate, mentre lo specchio è illuminato da una luce lineare ricavata all'interno dello scasso che lo alloggia. Il top del lavabo d'appoggio è in Kerlite grigio antracite.

  • Il secondo bagno OPA Architetti Bagno moderno Ceramica Grigio

    Il secondo bagno

    I bagni sono stati realizzati con materiali di rivestimento scelti in modo che potessero dialogare con i materiali degli anni '30 dell'appartamento. I rivestimento sono stati realizzati con un mosaico di ceramica su rete. Il secondo bagno è stato attrezzato con una vasca da bagno. Un grande specchio posto dietro il lavabo d'appoggio, amplia la percezione dell'ambiente. Le nicchie sono illuminate internamente da faretti RGB che possono variare di colore e di intensità. Grazie ad essi il bagno diventa uno spazio per la cromoterapia.

  • La cromoterapia nel secondo bagno - luce giallo/verde OPA Architetti Bagno moderno Ceramica Giallo

    La cromoterapia nel secondo bagno – luce giallo/verde

    Libri delle idee della redazione con questa foto
    Libri delle Idee: 4
    ["IT"] [Published] 20 Idee per Scegliere l’Illuminazione Bagno Perfetta
    ["IT"] [Published] Illuminare il bagno: 10 fantastiche idee tra faretti e led
    ["IT"] [Published] Cromoterapia Doccia in 15 Utili Idee: Ora il Benessere Passa dai Colori
    ["IT"] Bagno di Colore Giallo Ocra per un Design Intrigante: 20 Fantastici Modelli

    I bagni sono stati realizzati con materiali di rivestimento scelti in modo che potessero dialogare con i materiali degli anni '30 dell'appartamento. I rivestimento sono stati realizzati con un mosaico di ceramica su rete. Le nicchie sono illuminate internamente da faretti RGB che possono variare di colore e di intensità (qui regolati sui toni del giallo/verde). Grazie ad essi il bagno diventa uno spazio per la cromoterapia.

  • La cromoterapia nel secondo bagno - luce blu OPA Architetti Bagno moderno Ceramica Blu

    La cromoterapia nel secondo bagno – luce blu

    I bagni sono stati realizzati con materiali di rivestimento scelti in modo che potessero dialogare con i materiali degli anni '30 dell'appartamento. I rivestimento sono stati realizzati con un mosaico di ceramica su rete. Le nicchie sono illuminate internamente da faretti RGB che possono variare di colore e di intensità (qui regolati sui toni del blu). Grazie ad essi il bagno diventa uno spazio per la cromoterapia.

  • La decorazione originale del soffitto (1936) OPA Architetti Pareti & Pavimenti in stile moderno Bianco

    La decorazione originale del soffitto (1936)

  • planimetria di progetto OPA Architetti Condominio

    planimetria di progetto

    Planimetria di progetto dell'appartamento e del giardino pensile

Admin-Area