Dotti Pasini architetti srl

Dotti Pasini architetti srl

Dotti Pasini architetti srl
Dotti Pasini architetti srl
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

MASLANA HOUSE

L'edificio oggetto dell’intervento si trova a  Maslana presso Valbondione  Maslana ,antico insediamento rurale che si adagia sulle pendici meridionali che scendono dal Pizzo Coca, è costituita da 4 distinti gruppi di baite, ad altezza compresa tra i 1150 m. e i 1200 m.. Si trova in una posizione molto panoramica, con un'eccezionale vista sulla parte terminale dell'alta Valle Seriana ed è raggiungibile esclusivamente a piedi dalle ultime case di Valbondione (località Grumetti-Pianlivere), situate proprio a ridosso della stazione di partenza della Funivia ENEL che collega il paese con la diga del lago artificiale Barbellino. Il progetto mira a migliorare le condizioni di vivibilità dell'edificio aumentandone la qualità architettonica. Trattandosi di un intervento di valorizzazione di un patrimonio consolidato molto particolare si  inserisce con delicatezza nel contesto mantenendone ed interpretandone i caratteri principali. Il prospetto principale non subisce interventi strutturali eccezion fatta per i serramenti che verranno sostituiti con altri in legno a migliori prestazioni energetiche e muniti di persiane a pacchetto, verranno inoltre rimosse le sbarre in ferro nella finestra del primo piano e del sottotetto. Il prospetto laterale (Nord) verrà modificato con l'aggiunta dell'abbaino. Il volume dell'abbaino ha una struttura semplice e lineare con una grande finestra composta da 12 specchiature apribili a vasistas nella parte superiore e nella parte inferiore fisse. La scelta di utilizzare un rivestimento in dogato di legno segue la prassi diffusa nel contesto di caratterizzare i piccoli volumi aggiunti che hanno una valenza funzionale con un carattere costruttivo diverso e leggero rispetto alla consistenza massiccia delle murature in pietra. Le dimensioni del corpo aggiunto rispettano i limiti imposti dalla normativa. Gli orizzontamenti interni vengono rimossi e riposizionati in struttura di legno per consentire un interpiano netto di 2,20 mt in tutti gli ambienti. Sempre a garantire una più agile fruizione degli spazi si collegheranno i livelli dall'interno con due rampe di scale a pedata alternata fissate alla parete di fronte agli ingressi. Le uniche partizioni interne (in struttura a montanti e rivestimento in legno) sono al piano terra a dividere l'ambiente del bagno munito di finestra. E' inoltre progettato un sistema di contropareti autoportanti sempre in legno che ricoprono interamente le pareti perimetrali e di confine permettendo di  salvaguardare la particolare struttura in pietra irregolare pur migliorando la qualità energetica globale dell'unità. Per permettere a tutti gli ambienti di poter beneficiare della luce e dell'aria garantita dalla costruzione dell'abbaino si è pensato di tagliare la soletta tra primo piano e sottotetto in prossimità della parete nord e di posizionare una griglia elettrosaldata a maglie larghe costruendo una lama d'aria a doppia altezza che rende comunicanti i due ambienti. La canna fumaria esistente in blocchi prefabbricati di cemento viene rimossa e sostituita con una moderna stufa a legna posizionata al piano primo che favorisce la circolazione di aria calda e quindi il riscaldamento con notevoli vantaggi dal punto di vista dell'efficienza e della praticità. Al primo piano trova anche spazio un piccolo angolo cottura. Il principio chiave del lavoro è l'ottimizzazione degli spazi preservando la qualità e la verità storica degli esterni e costruendo un ambiente interno caldo e accogliente che reinterpreti nei materiali e nei colori gli elementi caratterizzanti il contesto. Abbiamo tenuto in grande considerazione anche le difficoltà di cantierizzazione in un luogo accessibile unicamente a piedi e tramite la teleferica Grumetti – Maslana costituita da due carrelli (un pianale e una benna), che possono trasportare sino a  150 kg/cadauno.  Per questo motivo la scelta di privilegiare soluzioni leggere e componibili in legno, montabili a secco con pochi accorgimenti e soprattutto trasportabili a pezzi in pochi viaggi successivi. Il tutto verrà realizzato in tempi brevi tenendo conto delle normative vigenti e nel rispetto del delicato contesto edificato ed ambientale.

Località
VALBONDIONE (BG)
  • MASLANA HOUSE: Case in stile  di Dotti Pasini architetti srl

    MASLANA HOUSE

  • MASLANA HOUSE: Case in stile  di Dotti Pasini architetti srl

    MASLANA HOUSE

  • MASLANA HOUSE: Case in stile  di Dotti Pasini architetti srl

    MASLANA HOUSE

  • MASLANA HOUSE: Case in stile  di Dotti Pasini architetti srl

    MASLANA HOUSE

  • MASLANA HOUSE: Case in stile  di Dotti Pasini architetti srl

    MASLANA HOUSE

  • MASLANA HOUSE: Case in stile  di Dotti Pasini architetti srl

    MASLANA HOUSE

  • MASLANA HOUSE: Case in stile  di Dotti Pasini architetti srl

    MASLANA HOUSE

Admin-Area