Casa M di gk architetti (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo) | homify
Cambia la foto del profilo
Cambia la copertina
gk architetti  (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo)
gk architetti  (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo)

gk architetti (Carlo Andre…

edit edit in admin Richiedi recensione Nuovo Progetto
Cambia la copertina
Edit project Aggiungi foto
gk architetti  (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo)
gk architetti (Carlo Andre...
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

Casa M

Il progetto di questa abitazione di 150 mq si sviluppa longitudinalmente con la successione degli ambienti living, cucina, bagno e stanza da letto. L'asse su cui si articola il progetto viene sottolineato dalla pavimentazione in pietra che accomuna tutti gli ambienti e che attraversa i 2 giardini che caratterizzano il living e la zona notte. L'estrema attenzione alla geometria e la creazione di giardini interni illuminati da luce zenitale danno un'atmosfera zen richiesta esplicitamente dalla committenza. Ne è un esempio anche la stanza da bagno padronale con la vasca collocata vicino al giardino in una simbiosi con la natura caratteristica della cultura scintoista.

  • Casa M di gk architetti (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo)

    Casa M

  • Soggiorno Soggiorno minimalista di gk architetti (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo) Minimalista

    Soggiorno

    Il soggiorno e la zona pranzo sono caratterizzati dalla forma lunga e stretta accentuata dalle strisce in pietra che solcano lateralmente il parquet di wenghè posato a correre . Sullo sfondo il giardino.

  • Sala da pranzo Sala da pranzo minimalista di gk architetti (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo) Minimalista

    Sala da pranzo

    La sala da pranzo è caratterizzata dal giardino interno che prende luce/aria dall'alto. Il piacere del cibo si assapora nella calma della natura e della luce zenitale.

  • Il giardino del soggiorno Giardino minimalista di gk architetti (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo) Minimalista

    Il giardino del soggiorno

    Questo è uno dei due giardini che segnano la pianta dell'appartamento. E' stato creato facendo un taglio nella copertura poichè l'appartamento è situato all'ultimo piano dell'edificio.

  • Cucina Cucina minimalista di gk architetti (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo) Minimalista

    Cucina

    La cucina a isola occupa la parte centrale della casa ed è sviluppata longitudinalmente come tutti gli ambienti dell'appartamento

  • Il giardino della camera Giardino minimalista di gk architetti (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo) Minimalista

    Il giardino della camera

    Offre la possibilità di avere l'atmosfera zen con la natura che entra nell'abitazione (come nel caso del giardino del soggiorno) e con l'illuminazione zenitale (l'apertura posta sulla sommità del giardino può essere chiusa da un pannello movimentato elettricamente).

  • Casa M Camera da letto minimalista di gk architetti (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo) Minimalista

    Casa M

  • Bagno padronale Bagno minimalista di gk architetti (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo) Minimalista

    Bagno padronale

    Il bagno padronale è diviso in due parti: la zona lavello/sanitari e la zona relax con la vasca e la doccia. Quest' ultima si affaccia sul giardino della camera padronale acuendo le sensazioni di riposo e benessere tipiche degli onsen giapponesi.

  • bagno padronale Bagno minimalista di gk architetti (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo) Minimalista

    bagno padronale

    Il bagno padronale è diviso in due parti: la zona lavello/sanitari e la zona relax con la vasca e la doccia. Quest' ultima si affaccia sul giardino della camera padronale acuendo le sensazioni di riposo e benessere tipiche degli onsen giapponesi.

  • bagno padronale Bagno minimalista di gk architetti (Carlo Andrea Gorelli+Keiko Kondo) Minimalista

    bagno padronale

    Il bagno padronale è diviso in due parti: la zona lavello/sanitari e la zona relax con la vasca e la doccia. Quest' ultima si affaccia sul giardino della camera padronale acuendo le sensazioni di riposo e benessere tipiche degli onsen giapponesi.

Admin-Area