ULA architects

GRAVITY

Un appartamento degli anni 60 di ca 130mq a Monteverde, disabitato da tempo,è stata la sfida proposta dai nuovi proprietari che volevano ripensare gli ambienti per raggiungere un risultato moderno e funzionale per la zona notte e scenografico per la zona giorno. Lo spazio è stato reso più fluido e aperto eliminando concettualmente la necessità di “mobili” e inserendo volumi contenitori che rendono le pareti stesse oggetti “presenti” sin dall’ingresso fino a raggiungere la cucina grazie a un’ampia vetrata. La parete dell’ingresso adesso prosegue ininterrotta verso il salone, diventa curva creando così dinamismo e bilanciando le geometrie perimetrali. L’illuminazione aumenta il senso di sospensione dei volumi e delinea i confini tra ingresso e zona living dove due lampadari di cristallo del vecchio proprietario riscaldano il nuovo ambiente minimale mantenendo un legame con la storia.

Dimensioni totali
130 m² (Area)
Località
Roma
  • GRAVITY ULA architects Soggiorno moderno Ceramica Bianco

    GRAVITY

  • GRAVITY ULA architects Sala da pranzo moderna Grigio

    GRAVITY

  • GRAVITY ULA architects Cucina attrezzata Beige

    GRAVITY

    Libri delle idee della redazione con questa foto
    Libri delle Idee: 1
    ["IT"] [Published] 15 Vetrate Scorrevoli Luminose e Versatili
  • GRAVITY ULA architects Soggiorno moderno

    GRAVITY

    Libri delle idee della redazione con questa foto
    Libri delle Idee: 1
    ["IT"] [Published] Mobile tv per un salotto moderno: 16 idee
  • GRAVITY ULA architects Ingresso, Corridoio & Scale in stile moderno

    GRAVITY

    Libri delle idee della redazione con questa foto
    Libri delle Idee: 1
    ["IT"] [Published] 15 Idee Stupende per l'Armadio dell'Ingresso

Admin-Area