Home Staging per i privati | homify
lo stile di giorgia
edit edit in admin Richiedi recensione Nuovo Progetto
Edit project Aggiungi foto
lo stile di giorgia
lo stile di giorgia
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

Home Staging per i privati

Con questo articolo iniziamo insieme un percorso molto

importante e determinante per tutte le Agenzie Immobiliari, che, compreso il momento in cui si sta vivendo, hanno la forza e la voglia di cogliere la sfida del mercato e reiventarsi.

Come? Attraverso l’utilizzo dell’Home Staging. Io rappresento una parte degli Home stager professionali che si sono formati frequentando corsi e aggiornandosi costantemente, per offrire questo nuovo servizio non solo alle Agenzie ma anche ai privati.

Ormai il termine Home Staging dovrebbe essere entrato nel gergo quasi quotidiano delle Agenzie immobiliari ma magari un po’ meno in quello dei privati.

Con questo articolo è a loro che mi rivolgo. L’Home staging si sostanzia in quel servizio attraverso il quale chi vuole vendere o affittare una casa si rivolge a dei professionisti di questa tecnica, per ottenere valorizzazione dei loro immobili, attraverso la rivisitazione dell’appartamento mediante tecniche specifiche adottate a questo scopo. In semplici parole con adeguati allestimenti di arredo ed oggettistica si prepara l’immobile prima che venga immesso sul mercato immobiliare, affinché lo stesso possa rendersi il più appetibile possibile al maggior numero possibile di acquirenti.

In pratica con piccoli interventi di allestimento di pulizia e di riorganizzazione degli spazi, l’home stager migliora le peculiarità del vostro appartamento, evidenziando tutti i punti di forza e minimizzando i piccoli difetti.

Un’idea che ho avuto per arrivare al cuore anche dei privati, è stata quella, di organizzare e partecipare al Fuori salone del mobile appena trascorso a Milano, in una magnifica location in C.so Como.

In questa occasione, come in una scena teatrale, ho improvvisato dei piccoli allestimenti di angoli della location che ci stava ospitando, come poter ad esempio immaginare l’allestimento di un ingresso oppure quello del bagno presente.

Quando le persone si soffermavano a vedere l’impatto e l’immagine che questi semplici allestimenti davano, rimanevano a dir poco sorpresi e meravigliati che ciò che avevo fatto avesse un nome , e che fosse una tecnica di vendita, appunto l’Home staging.

Il motivo per cui ho scelto questo metodo è stata l’intuizione secondo la quale, in base alla mia esperienza, era necessario portare lo Staging direttamente a casa dei privati, e questo mi ha convinta a partecipare al Fuori Salone.

Devo dire che le reazioni e le impressioni manifestate dai privati, sono state sorprendenti. Molto interessati a saperne di più e questo mi ha spronato ad elaborare delle serate – evento dedicate appunto a dare consigli e suggerimenti ai privati sull’uso di questa tecnica importantissima per rendere più semplice la vendita o l’affitto dei loro immobili.

Per una migliore visione di ciò che ho appena descritto allego le foto del prima e del dopo delle rappresentazioni e descrizioni di Staging eseguiti al momento del Salone del Mobile.

E’ stata per me una prova ed esperienza fantastica, che mi ha messo a contatto anche con realtà internazionali, le quali ben conoscevano il servizio e il fondamentale apporto dello stesso nella vendita o affitto di case.

Ricordiamoci sempre che una casa viene venduta nei prima 60 secondi della visita, l’impatto quindi risulta fondamentale.

Admin-Area