LA NUOVA VITA DI UNA CUCINA DOPO UN TRASLOCO di ARCH. CRISTINA MASCHIO | homify
ARCH. CRISTINA MASCHIO

ARCH. CRISTINA MASCHIO

ARCH. CRISTINA MASCHIO
ARCH. CRISTINA MASCHIO
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

LA NUOVA VITA DI UNA CUCINA DOPO UN TRASLOCO

Come spesso accade il trasloco di una famiglia implica il problema dei mobili… La nuova stanza dove andranno inseriti i vari arredi non ha mai le dimensioni della collocazione precedente. Questa progettazione dimostra come con poche aggiunte e con un pò di azzardo si possano ottenere soluzioni nuove, divertenti e sorprendenti.

La famiglia ha ristrutturato un vecchio casale e ha dato un tono abbastanza moderno alle stanze, come si può vedere nel gioco ad incastro delle travi del soffitto, rendendo così possibile il reinserimento della cucina precedente in modo inusuale. Sono stati aggiunti alcuni moduli base, come ad esempio un carrello estraibile da 30 cm, per aumentare la funzionalità e la superficie del piano di lavoro e conseguentemente sono state aggiunte anche alcune strutture pensile. La componente funzionale, così arricchita, è stata motivo di spunto per l'architetto per creare una nuova veste estetica.

Come già accade in altri Stati, anche in Italia sta prendendo piede il concetto di rinnovo cucina che consiste nella fornitura, da parte di una ditta specifica, di ante in più di 400 finiture differenti realizzate su misura, in sostituzione di quelle esistenti; questo concetto permette quindi di dare nuova vita ad una cucina mantenendo soltanto la struttura e sostituendo i frontali.

In questo progetto l'architetto si è avvalso di questa opportunità giocando con le ante della cucina del cliente, in rovere sbiancato, ed abbinando nuove porte e nuovi frontali cassetto in una finitura laccata, color antracite. Come si vede da due immagini realizzate durante la progettazione, sono state fatte varie prove di accostamento fino ad arrivare alla soluzione finale poi realizzata.

L'aspetto finale risulta molto gradevole, c'è un gioco di riflessi dato dalle nuove ante laccate e gli elettrodomestici in acciaio e le ante in vetro esistenti accentuano questo aspetto amalgamandosi bene nell'insieme.

Costo dell'intervento?? davvero esiguo !! Solo il costo delle nuove ante e del nuovo piano di lavoro , realizzato in base alle nuove dimensioni della cucina.

  • LA CUCINA CHE IL CLIENTE AVEVA NELLA PRECEDENTE ABITAZIONE:  in stile  di ARCH. CRISTINA MASCHIO

    LA CUCINA CHE IL CLIENTE AVEVA NELLA PRECEDENTE ABITAZIONE

    Libri delle idee della redazione con questa foto
    Libri delle Idee: 2
    ["IT"] [Published] Avete una casa più piccola? Ecco cosa fare con le vostre cose!
    ["IT"] info-utili
  • ESEMPIO DI PROGETTAZIONE:  in stile  di ARCH. CRISTINA MASCHIO

    ESEMPIO DI PROGETTAZIONE

  • ESEMPIO DI PROGETTAZIONE:  in stile  di ARCH. CRISTINA MASCHIO

    ESEMPIO DI PROGETTAZIONE

  • IL GIOCO DEI RIFLESSI:  in stile  di ARCH. CRISTINA MASCHIO

    IL GIOCO DEI RIFLESSI

  • LA CUCINA NUOVA NELLA SUA NUOVA VESTE:  in stile  di ARCH. CRISTINA MASCHIO

    LA CUCINA NUOVA NELLA SUA NUOVA VESTE

Admin-Area