NUOVE PROSPETTIVE di ARCHITETTO ALESSANDRO PASSARDI | homify
Error: Cannot find module './CookieBanner' at eval (webpack:///./app/assets/javascripts/webpack/react-components_lazy_^\.\/.*$_namespace_object?:3566:12) at at process._tickCallback (internal/process/next_tick.js:189:7) at Function.Module.runMain (module.js:696:11) at startup (bootstrap_node.js:204:16) at bootstrap_node.js:625:3
ARCHITETTO ALESSANDRO PASSARDI
ARCHITETTO ALESSANDRO PASSARDI

ARCHITETTO ALESSANDRO PASSARDI

edit edit in admin Richiedi recensione Nuovo Progetto
Edit project Aggiungi foto
ARCHITETTO ALESSANDRO PASSARDI
ARCHITETTO ALESSANDRO PASSARDI
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

NUOVE PROSPETTIVE

Descrizione dello stato di fatto

L’unità immobiliare si trova al piano 6° di un edificio di buona fattura; lo stesso si sviluppa su n. 2 livelli ed è costituito da:

Primo Livello

n. 1 atrio;

n. 1 cucina abitabile;

n. 1 bagno cieco aerato meccanicamente con doccia;

n. 1 salotto;

n. 2 camere da letto;

n. 1 bagno con finestra con doccia;

Secondo Livello

n. 1 scala di collegamento tra i livelli; elemento in legno progettata e costruita su misura;

n. 1 ampio locale ad uso salotto;

n. 2 soffitte;

n. 1 ampio terrazzo.

Descrizione dell’intervento

Il progetto prevede una nuova distribuzione interna in maniera da rendere l’unità appetibile ad una famiglia composta da quattro persone e quindi con la necessità di avere almeno n. 3 camere da letto ampie e soleggiate;

Per ottenere questa configurazione si è deciso di spostare la zona giorno al secondo livello in modo da avere uno spazio atto al vivere contemporaneo; da ciò ne deriva una diversa posizione della scala interna in maniera che la stessa sia in posizione consona alle esigenze della Committenza e che permetta di sfruttare al meglio gli spazi distributivi studiati al piano sesto, inoltre la posizione della scala permetterà un ingresso diretto della luce proveniente dal secondo livello nella zona dell’ingresso, rendendo più confortevole quegli spazi che adesso risultano non adeguatamente illuminati.

Ad una prima impressione l’unità versa in uno stato soddisfacente ma comunque bisognosa di manutenzione ordinaria e straordinaria nei confronti dei servizi igienici, i quali risultano completamente da rifare, sarà inoltre necessario il rifacimento dei serramenti al piano sottotetto con dei nuovi serramenti con caratteristiche termiche migliori, saranno poi sostituite le finestre a tetto esistenti con delle nuove finestre ad elevata prestazione termica; e si demoliranno completamente i sottofondi in maniera da comprendere lo strano movimento del pavimento che è in corso ad oggi e per rendere più confortevole il passaggio dei nuovi impianti, successivamente saranno posati gli alleggeriti, i massetti ed i pavimenti.

E’ previsto inoltre un nuovo impianto di condizionamento del tipo ad espansione diretta con unità canalizzabili all’interno dei controsoffitti. Saranno sostituti i radiatori dove necessario e saranno montate su ognuno di essi delle valvole termostatiche e dei nuovi detentori. Con la demolizione completa dei bagni si è valutato il rifacimento delle tubazione dell’ acqua calda e fredda, le tubazioni di scarico fino alle colonne portate e la formazione di nuovi punti di attacco dei sanitari. Per quanto riguarda l’impianto elettrico le modifiche saranno solo quelle necessarie per l’adattamento alle nuove funzioni delle stanze e alla sostituzione del quadro elettrico e la verifica dell’impianto di antenna terrestre e satellitare.

Admin-Area