Private villa 277, Genova-Nervi di Studio 4 | homify
Studio 4

Studio 4

Studio 4
Studio 4
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

Private villa 277, Genova-Nervi

L'edificio attuale nasce della sostituzione di un precedente manufatto che, derivato da successivi ed incoerenti interventi realizzati tra il dopo-guerra e gli anni ’60 del secolo scorso, risultava inserito in modo del tutto incongruo nel contesto paesaggistico del porticciolo di Nervi.

L'imponente muraglione che lo abbraccia, fondato direttamente sulla scogliera, risale probabilmente al XVII secolo e fu realizzato al fine di ottenere un terrapieno coltivabile a servizio della schiera di dimore dei pescatori che si allineava lungo il tracciato della vecchia via Aurelia, oggi via Provana di Leyni.

L'intervento si è dunque proposto di ridare coerenza e corretta lettura al manufatto murario che ha contribuito così fortemente a caratterizzare questa porzione del porticciolo.

Il nuovo edificio si sviluppa su due livelli: quello inferiore ospita l'ingesso e un locale destinato a deposito, quello superiore l'open-space del living, la camera da letto e il locale bagno, oltre al terreno esterno di pertinenza.

La composizione dell'edifico nasce dal gioco del nuovo volume del bagno, generato dal percorso esterno, con le due coperture piane sfalsate finite a verde pensile.

L'ampia vetrata scorrevole, aperta sul giardino posteriore, consente l'assoluta continuità tra interno ed esterno dell'antico muraglione e della pavimentazione in legno.La finitura del manufatto murario è la medesima all'esterno come all'interno: calce idraulica naturale non tinteggiata che si differenzia volutamente dalla finitura delle nuove pareti: smalto opaco.Questo intervento vuole dimostrare come un forte vincolo, il muro, possa diventare l'elemento generatore del progetto stesso e dei suoi nuovi equilibri con il contesto.

  • L'edificio dopo l'intervento.:  in stile  di Studio 4

    L'edificio dopo l'intervento.

    Libri delle idee della redazione con questa foto
    Libri delle Idee: 1
    ["IT"] [Published] 6 case dal design sorprendente

    I volumi e i piani puri si distaccano dal muraglione liberandolo completamente ed evidenziandone la lettura anche all'interno del nuovo manufatto.

  • ​L'edificio prima dell'intervento.:  in stile  di Studio 4

    ​L'edificio prima dell'intervento.

    Si evince facilmente l'incongruità del rapporto con il muraglione storico e l'uso di materiali in forte conflitto con il contesto.

  • ​Dettaglio dell'ingresso al livello inferiore.: Case in stile  di Studio 4

    ​Dettaglio dell'ingresso al livello inferiore.

    Il muraglione con i suoi contrafforti è ulteriormente fatto risaltare dalla purezza delle bucature dell'ingresso e di una delle finestre del living.

  • Il Muraglione esistente: Case in stile  di Studio 4

    Il Muraglione esistente

    Dettaglio del rapporto con l'ampia vetrata scorrevole: le linee dell'edificio in rapporto con la verticalità del muro e l'orizzonte.

  • ​Dettaglio del lucernaio.: Finestre in stile  di Studio 4

    ​Dettaglio del lucernaio.

    Anche all'interno è privilegiata e perseguita l'assoluta continuità tra muratura interna ed esterna. La diversità degli intonaci mette ulteriormente in evidenza la gerarchia dei manufatti.

Admin-Area