Teca di SLOW WOOD - The Wood Expert | homify
SLOW WOOD – The Wood Expert

SLOW WOOD – The Wood Expert

SLOW WOOD – The Wood Expert
SLOW WOOD - The Wood Expert
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

Teca

Da un'idea di Shiina + Nardi Design nasce Teca, la lampada che fonde l'arte del legno con quella del vetro. Un risultato ottenuto andando per tentativi ed errori quello dell'artista Lorenzo Franceschinis, il quale da molti anni sperimenta diversi tipi di legno alla ricerca della trasparenza. Gli elementi principali di questa lampada sono infatti l'esperienza nella tornitura e la fine ricerca della luce nella trasparenza del legno. Ogni legno ha una sua storia, una sua reazione al tornio e al tempo, e solo uno studio approfondito di questa storia ha reso possibile realizzare questo progetto. Franceschinis sente la necessità di vivere connesso con il materiale che lavora, in mezzo alla natura più selvaggia, e questo gli permette di aumentare ogni giorno la sua conoscenza in fatto di legno. Falegname per passione, rifiuta i materiali più popolari del mercato, rigettando la logica della convenienza economica, andando a sfruttare alberi già abbattuti e soprattutto del proprio territorio, spesso sconosciuti, e che nascondono qualità ineguagliabili. Per la realizzazione di Teca, il ciliegio si è rivelato il legno più adatto, ma la ricerca della trasparenza di Franceschinis è in continua evoluzione. Il processo di lavorazione, che richiede “1 ora e 4 anni di esperienza nella tornitura”, è molto delicato e occorre grande precisione non solo nel momento stesso della lavorazione, ma anche nel momento successivo: infatti per utilizzare il tornio il legno dev'essere bagnato, e una volta ottenuta la forma desiderata ogni pezzo nel perdere l'umidità reagisce in modo diverso. Nonostante la forma interessante della parte in legno, il lavoro sembrava inizialmente incompleto. Da qui l'idea di affiancarvi il vetro. La vera bellezza del pezzo è infatti il contrasto tra il legno grezzo e il vetro lucido, che aggiungono valore uno all'altro fondendosi e completandosi. La collaborazione tra un artigiano e Feenbo, realtà artigiana della lavorazione del vetro, ha creato un clima di confronto e conoscenza, che ha nutrito la creatività dei due artigiani, facendo sperare in prossime future collaborazioni.

Admin-Area