UFFICI, STUDIO PROFESSIONALE E SOCIAL-HOUSE DA RECUPERO INDUSTRIALE di Studio Arkilab - Seby Costanzo | homify
Cambia la foto del profilo
Cambia la copertina
Studio Arkilab – Seby Costanzo
Studio Arkilab – Seby Costanzo

Studio Arkilab – Seby Costa…

edit edit in admin Richiedi recensione Nuovo Progetto
Cambia la copertina
Edit project Aggiungi foto
Studio Arkilab – Seby Costanzo
Studio Arkilab - Seby Costa...
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

UFFICI, STUDIO PROFESSIONALE E SOCIAL-HOUSE DA RECUPERO INDUSTRIALE

Un esempio di recupero dell’architettura industriale che ha dato vita a un “borgo creativo”, centro culturale trasversale, con il pathos mediterraneo rispettoso del “Genius Loci” e, contemporaneamente, luogo di lavoro per attività diverse, il cui denominatore comune è rappresentato dalla creatività, dall’innovazione, dalla sostenibilità. Una superficie di 2.500 mq. di edifici diroccati e opifici industriali che sono diventati loft, interpretando l’involucro architettonico come spazio contenitore, mantenendo l’integrità originale. I loft si affacciano nella corte interna trasformata in “Agorà”, centro dell’unione di culture diverse, dinamicità, passioni e creatività.

Lo studio professionale – Centro per l’energia

Originariamente un capannone di circa 450 mq. con altezze che superano i 9 metri al colmo. La forma rettangolare, con una lunghezza di circa 33 metri, è apparsa al progettista come una “cattedrale”, cosicché ai primi passi dell’interventi, realizzato step by step, è stata disegnata una lampada a sospensione, montata con cavi lunghi circa 5 metri in fila lungo le due navate immaginarie. La lampada “LALA ‘MPARA”, costruita in lamiera zincata e plexiglass, è stata utilizzata come lampada base dell’intera struttura. Inizialmente allestito con dei moduli posticci, quasi degli stand espositivi, ha preso forma con il progressivo inserimento delle attività lavorative, appunto, uno studio professionale di progettazione e un centro di sviluppo di servizi energetici. La filosofia progettuale è stata fondata sul mantenimento della forza del “genius loci”, con l’inserimento di volumi all’interno del contenitore rispettato, pedissequamente, nella sua essenza originaria. Solo una piccola parte è stata soppalcata per accogliere gli uffici del titolare e costituire un habitat che avesse un approccio da “dietro le quinte” e raccogliesse luce naturale dalle fonti esistenti. Il grande tetto, recuperato, ha rappresentato l’elemento principe da valorizzare con viste e spaccati da ogni angolo della struttura.

Il loft start-up.

Una lunga stecca profonda poco più di 10 metri e lunga oltre 50 ha consentito di valorizzare la struttura con un frazionamento a moduli quadrati, sfruttando l’unica falda del tetto con altezza massima di circa 7 metri, per inserire un piano soppalco che si affaccia sul piano a quota zero, reso molto luminoso dalle generose aperture trattate con infissi in ferro lavorato modulari. La lunga trave di mezzeria è sostenuta da un blocco pilastri a ponte, struttura funzionale anche alla gestione strutturale della scala e del soppalco.

L’agorà.

La corte interna diviene agorà con la realizzazione di una struttura leggermente sopraelevata che ne circonda il perimetro e mette in relazione lo spazio centrale attrezzato con piante locali, sedute e una vasca idromassaggio realizzata con tecnologia biodesign.

La veranda garden.

Inizialmente, uno spazio esterno coperto da una tettoia diventato il luogo di riunione per tutti gli occupanti, per la formazione, piccole mostre, happening e laboratorio di moda e tecnologie. Per mantenere l’originale sapore, l’ambiente è stato definito con una struttura veranda scimmiottata dalla tradizione siciliana, spogliata di orpelli e fregi, ma intrisa della tipica percezione di dimensione indefinita, grazie all’ampio tetto in vetro e dalle pareti in lamiera e vetro che si affacciano sull’agorà. Il pavimento della veranda è stato realizzato con piastrelle Azulej di Mutina che rievocano le tipiche lavorazioni siciliane dei pavimenti in cemento decorato a mano.

La social house di SAL (Spazio Avanzamento lavori)

Circa 600 mq. della struttura sono stati dedicati ad attività culturali di ampio respiro che passano per l’arte, la fotografia, la moda, il design, l’artigianato, la pittura, la letteratura, la cucina, i prodotti alimentari e il vino, il teatro, il cinema, la musica. Uno spazio sempre in evoluzione e cambiamento che si adatta all’occasione, volta per volta, grazie alla dinamicità dei grandi tendoni teatrali. Un pavimento industriale, radiante, acidificato e resinato, pareti con struttura in pietra a vista, soffitti opportunamente coibentati per garantire un’efficiente dinamica acustica e termica, sono gli elementi essenziali, insieme alla leggerezza della scala che consente l’uso di una zona soppalcata, e agli infissi interni che definiscono lo spazio mantenendone la trasparenza e l’imponenza naturale.

  • Lo studio professionale – Centro per l’energia: Complessi per uffici in stile  di Studio Arkilab - Seby Costanzo , Industrial

    Lo studio professionale – Centro per l’energia

    Il grande tetto, recuperato, ha rappresentato l’elemento principe da valorizzare con viste e spaccati da ogni angolo della struttura.

  • Lo studio professionale – Centro per l’energia: Complessi per uffici in stile  di Studio Arkilab - Seby Costanzo , Industrial

    Lo studio professionale – Centro per l’energia

    La filosofia progettuale è stata fondata sul mantenimento della forza del “genius loci”, con l’inserimento di volumi all’interno del contenitore rispettato, pedissequamente, nella sua essenza originaria.

  • Lo studio professionale – Centro per l’energia: Complessi per uffici in stile  di Studio Arkilab - Seby Costanzo , Industrial

    Lo studio professionale – Centro per l’energia

    La filosofia progettuale è stata fondata sul mantenimento della forza del “genius loci”

  • Lo studio professionale – Centro per l’energia: Complessi per uffici in stile  di Studio Arkilab - Seby Costanzo , Industrial

    Lo studio professionale – Centro per l’energia

    Un habitat con l'approccio da “dietro le quinte” che raccoglie luce naturale dalle fonti esistenti

  • Lo studio professionale – Centro per l’energia: Complessi per uffici in stile  di Studio Arkilab - Seby Costanzo , Industrial

    Lo studio professionale – Centro per l’energia

    Il grande tetto della "Cattedrale"

  • Lo studio professionale – Centro per l’energia: Complessi per uffici in stile  di Studio Arkilab - Seby Costanzo , Industrial

    Lo studio professionale – Centro per l’energia

    Volumi all’interno del contenitore rispettato, pedissequamente, nella sua essenza originaria

  • Lo studio professionale – Centro per l’energia: Complessi per uffici in stile  di Studio Arkilab - Seby Costanzo , Industrial

    Lo studio professionale – Centro per l’energia

    Il bagno dello studio come il bagno di casa

  • Il loft start-up: Complessi per uffici in stile  di Studio Arkilab - Seby Costanzo , Industrial

    Il loft start-up

    La lunga trave di mezzeria è sostenuta da un blocco pilastri a ponte, struttura funzionale anche alla gestione strutturale della scala e del soppalco.

  • Il loft start-up: Centri congressi in stile  di Studio Arkilab - Seby Costanzo , Industrial

    Il loft start-up

    Una lunga stecca profonda poco più di 10 metri e lunga oltre 50 ha consentito di valorizzare la struttura con un frazionamento a moduli quadrati.

  • La veranda garden: Allestimenti fieristici in stile  di Studio Arkilab - Seby Costanzo , Industrial

    La veranda garden

    Per mantenere l’originale sapore, l’ambiente è stato definito con una struttura veranda scimmiottata dalla tradizione siciliana, spogliata di orpelli e fregi.

Admin-Area