CASA B di ARCHITETTO Ingrid Fontanili | homify
ARCHITETTO Ingrid Fontanili

ARCHITETTO Ingrid Fontanili

ARCHITETTO Ingrid Fontanili
ARCHITETTO Ingrid Fontanili
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

CASA B

Il cliente Ing. Andrea Boselli ha richiesto una residenza in cui le sensazioni potessero essere diversificate all'interno di ogni ambiente e in cui la matericità delle superfici avesse un ruolo fondamentale insieme alla luce. L’edificio si compone di un volume centrale sviluppato in altezza con un soppalco in affaccio sul soggiorno. Lateralmente a questo volume centrale si collocano altri due volumi, entrambi su due livelli: a piano terra si collocano i servizi, la cucina e una zona studiopranzo. A piano primo si posiziona la zona notte padronale su un lato, e la zona notte dei bambini sull’altro, collegata da una scala a chiocciola ad un sottotetto abitabile. Il fronte presenta quindi due torrette laterali a doppia falda che racchiudono una zona centrale di altezza inferiore ad una sola falda inclinata. Davanti alle due torrette laterali si inseriscono due parallelepipedi più bassi: uno a sottolineare l’ingresso principale e l’altro a creare uno spazio a patio protetto e racchiuso da muri perimetrali su sui si affaccia anche un balcone. Questo patio diventa un ulteriore stanza della residenza e prosegue in continuità con lo spazio esterno centrale che funge da zona estiva per il soggiorno centrale e che risulta più esposto. Internamente l’edificio è un gioco di superfici materiche diversificate con materiali e colori su cui la stessa luce naturale proveniente dalle ampie vetrate influisce in modo fondamentale. Tutto risulta molto armonico ma allo stesso tempo ricco di situazioni diversificate. Il sabbia, il tortora, il rosso si susseguono su superfici, luci e arredi in modo incalzante ma raffinato allo stesso tempo. La scala che sale sul soppalco ha un ruolo centrale all’interno di tutta la zona giorno. La finitura della scala diviene filo conduttore del soppalco, del rivestimento del camino, del divano stesso. La stessa continuità tra gli ambienti permette di avere la sensazione di essere all’interno di un grande “open spac”e in cui le funzioni si susseguono infilandosi tra loro e rendendole percepibili da ogni dove. Il mobilio assume quasi un ruolo marginale perché l’involucro è divenuto internamente così carico di suggestioni da renderlo “arredato”. Gli elementi Velux assumono un ruolo fondamentale nella zona principale della residenza dove apportano una luce necessaria all’approdo della scala sul soppalco. Si rendono visibili fin dal Piano Terra e dall’ingresso principale della casa, creando lo scorcio più suggestivo della residenza.

Località
CORREGGIO
  • CASA B: Soggiorno in stile  di ARCHITETTO Ingrid Fontanili

    CASA B

  • CASA B: Soggiorno in stile  di ARCHITETTO Ingrid Fontanili

    CASA B

  • CASA B: Soggiorno in stile  di ARCHITETTO Ingrid Fontanili

    CASA B

  • CASA B: Soggiorno in stile  di ARCHITETTO Ingrid Fontanili

    CASA B

  • CASA B: Soggiorno in stile  di ARCHITETTO Ingrid Fontanili

    CASA B

  • CASA B: Soggiorno in stile  di ARCHITETTO Ingrid Fontanili

    CASA B

  • CASA B: Soggiorno in stile  di ARCHITETTO Ingrid Fontanili

    CASA B

  • CASA B: Soggiorno in stile  di ARCHITETTO Ingrid Fontanili

    CASA B

  • CASA B: Soggiorno in stile  di ARCHITETTO Ingrid Fontanili

    CASA B

  • CASA B: Soggiorno in stile  di ARCHITETTO Ingrid Fontanili

    CASA B

Admin-Area