Villa Libera (Liguria Ponente) di studiodonizelli | homify
Cambia la foto del profilo
Cambia la copertina
studiodonizelli
studiodonizelli

studiodonizelli

edit edit in admin Richiedi recensione Nuovo Progetto
Cambia la copertina
Edit project Aggiungi foto
studiodonizelli
studiodonizelli
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

Villa Libera (Liguria Ponente)

Villa Libera è una villa liberty dell’inizio del 900 (1903) inserita in pregevole contesto panoramico sulla riviera ligure di ponente ed è stata oggetto di un progetto di riqualificazione, consolidamento e aggiornamento tecnologico partito nel 2004 e terminato nel 2009. La struttura è composta da tre corpi di fabbrica: villa padronale, dependance e casa del custode inseriti in 2000 mq di parco. Il progetto architettonico ha voluto conservare le preesistenze eliminando superfetazioni ed interventi eseguiti negli anni non ritenuti pertinenti all’immagine della villa. Per gli interni ci si è basati sul concept del rinnovamento tipologico e formale con un mood new liberty condito con molto high tech. Il recupero è rimasto quindi fedele all’ispirazione originaria che voleva una casa omogenea unifamiliare decorata secondo lo stile liberty in voga all’epoca e ripreso da numerose costruzuioni in zona. Allo stesso tempo il rispetto della struttura esterna e di alcuni dettagli dell’interno, a partire da quelli di alcune rifiniture, non ha impedito scelte coraggiose quanto efficaci. Con questa scelta di stile si è riusciti a conservare il sapore classico delle ville liberty di inizio del 900 senza privarsi della contemporaneità e della tecnologia più sofisticata. La piscina e l’ampliamento retrostante, che comprende terrazzo e posti auto, sono posizionati su tre livelli diversi che seguono, così come i salti di quota del parco, gli andamenti naturali del terreno. Il linguaggio architettonico degli ampliamenti si basa su un contrasto armonico tra forme e materiali. il nuovo e il preesistente non devono essere confusi, ma convivere in una nuova armonia di colori e forme in pieno rispetto con le tipicità del luogo. Anche la luce gioca un ruolo fondamentale nel rendere tutti gli ambienti compatti e uniformi, e ogni pezzo è studiato nel dettaglio perchè la vicinanza tra elementi tanto differenti possa funzionare. La villa padronale si distribuisce su quattro livelli che comprendono, al pianoterra, la zona living con sala da pranzo, cucina lavanderia e bagno ospiti; al piano primo, costituito da 4 camere da letto e 3 bagni, oltre ad un autorimessa alla cantina, allo studio e alla sala biliardo. Il piano terreno è composto da vasto ingresso con scala di collegamento al piano superiore (zona notte). La zona fitness è raggiungibile da una scala a collegamento con il livello -1. Questo collegamento diretto è funzionale all’uso dell’hammam in quanto, dopo il bagno turco, è possibile terminare il ciclo termale con bagno in piscina e con doccia a cascata. Infine, la stessa piscina risulta ora impreziosita dalla presenza di palme e banani.

Il progetto del verde si è basato sulla conservazione ragionata dell’esistente eliminando essenze di scarso pregio e non tipiche dei giardini liguri. Il giardino e il dehor sono strutturati su diverse quote di livello. La zona alta è caratterizzata dai terrazzi che circondano la villa sui tre lati e contengono sia l’ingresso padronale che l’ingresso di servizio, oltre ai posti auto esterni. Dal terrazamento fronte sud si accede al sottostante terrazzo- piscina, che ospita la zona barbeque e cuisine d’êté. Da qui, tramite camminamenti in pietra si raggiungono la dependance, la zona panoramica e l’autorimessa. Tutte le piante grasse, un tempo distribuite casualmente nel giardno, sono state inserite in una apposita zona adibita a grassario. All’interno del parco, frontalmente alla villa è stato inserito un piccolo stagno di ninfee e gambusie per garantire l’eliminazione delle zanzare durante la calda stagione.

Località
Imperia

Admin-Area