Cassettiera per la zona notte - Arch. Matteo Boldrin e Marco Galli - 2011 di matteo boldrin | homify
Cambia la foto del profilo
Cambia la copertina
matteo boldrin
matteo boldrin

matteo boldrin

edit edit in admin Richiedi recensione Nuovo Progetto
Cambia la copertina
Edit project Aggiungi foto
matteo boldrin
matteo boldrin
Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Inviato!
Questo professionista ti risponderà il prima possibile!

Cassettiera per la zona notte – Arch. Matteo Boldrin e Marco Galli – 2011

Tema principale del progetto sono le tarsie, tecnica
conosciuta già dal trecento e sviluppata con diverse composizioni (dalla tipica floreale alla sua stessa stilizzazione nell’art nouveau), con la volontà di interpretarla in modo da contestualizzarla nel contemporaneo.

Nella ricerca di una sobrietà e purezza di linee, è nata una commistione con l’arte che ha preso come riferimento le composizioni di Piet Mondrian note per l’utilizzo di proporzioni e combinazioni lineari.

Seguendo quindi uno schema geometrico, il mobile è stato proporzionato utilizzando i rapporti aurei, che hanno condotto alle seguenti dimensioni: 121,5 x 76,5 x 52 cm; sempre gli stessi rapporti sono stati utilizzati per progettare la composizione dei cassetti e delle stesse tarsie.

La scelta delle essenze di legno per la composizione dell’intarsio (Betulla, Ciliegio, Frassino, Larice e Wengè) si è basata sui colori che Mondrian utilizza all’interno dei suoi quadri (bianco, blu, rosso, giallo e nero).

La combinazione di essenze, nella creazione della tarsia, ha tenuto conto delle venature del legno, inserendo il tema della direzione delle stesse all’interno della progettazione; infatti alcune parti vengono ruotate ortogonalmente rispetto ad altre, in modo da sottolineare l’orizzontalità o la verticalità dell’elemento stesso; si possono notare infatti elementi con venature orizzontali, ed altri con venature verticali a sottolinearne la forma rettangolare allungata in un verso piuttosto che nell’altro.

Frontalmente la struttura crea una “cornice” al “quadro” intarsiato ponendosi sullo stesso piano di quest’ultimo; per ottenere questo effetto e stato necessario creare una scanalatura (verso l’interno del mobile) nei pannelli verticali e nel top con una profondità di 25 mm, che potesse accogliere lo spessore del frontalino di 20 mm, lasciandone 5 mm per l’azionamento del meccanismo di apertura che, per non alterare il disegno del mobile sul lato intarsiato, utilizza dei registri nascosti al di sotto del cassetto, con tecnologia Push-Pull;

La struttura principale del mobile è realizzata con pannelli di multistrato con spessore di 25 mm, il frontalino intarsiato invece con uno spessore di 20 mm il quale è fissato tramite viti a un frontalino di supporto interno di 15 mm di spessore.

Il fondo del mobile e i bordi del cassetto sono in compensato, per il primo con uno spessore di 5 mm e per i secondi di 15 mm.

Il mobile risulta compatto e sobrio, con dimensioni che ne permettono l’utilizzo in camere da letto singole e matrimoniali siano esse di residenze private o di strutture alberghiere. Le finiture e la tecnica rendono l’oggetto pregiato assicurando un carattere distintivo sia nel caso in cui venga utilizzato da solo, sia in un sistema di arredo completo con letto, comodini e armadio, progettati con le medesime caratteristiche.

Località
Vanzago
  • Cassettiera per la zona notte - Arch. Matteo Boldrin e Marco Galli - 2011 di matteo boldrin Moderno

    Cassettiera per la zona notte – Arch. Matteo Boldrin e Marco Galli – 2011

  • Cassettiera per la zona notte – Arch. Matteo Boldrin e Marco Galli – 2011 di matteo boldrin Moderno

    Cassettiera per la zona notte – Arch. Matteo Boldrin e Marco Galli – 2011

  • Cassettiera per la zona notte – Arch. Matteo Boldrin e Marco Galli – 2011 di matteo boldrin Moderno

    Cassettiera per la zona notte – Arch. Matteo Boldrin e Marco Galli – 2011

  • Sezione frontale e laterale di matteo boldrin Moderno

    Sezione frontale e laterale

Admin-Area