Come arredare casa in stile vintage

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

C’era un tempo in cui tutto era vintage, ma noi ancora non lo sapevamo. Questa affermazione bizzarra, in realtà, nasconde la vera essenza di questo concetto. Che sia per l’arredamento della casa o per la moda, come sappiamo, il vintage attribuisce qualità e valore a oggetti e prodotti del passato, che comunque fanno parte del XX secolo. Icone e miti stanno protraendo il loro fascino, passando di generazione in generazione, entrando così di diritto nell'ideale di bellezza di un'intera società. Ormai lontano da essere una moda passeggera, il vintage ripropone questi oggetti di culto che uniscono appassionati di tutto il mondo: la Cinquecento, la Vespa e i dischi in vinile per la vita di tutti i giorni; la carta da parati, le sedie di design e il jukebox per l’arredamento in casa, ma non solo.

Oggi, con questo Libro delle Idee, vogliamo dar vita ad un ossimoro rappresentato dal termine vintage contemporaneo. I nostri architetti, designer e professionisti dell’arredamento sono tornati indietro nel tempo, esplorando le trame, i disegni d’interni e lo stile di una finestra temporale che va dagli anni Cinquanta, agli anni Ottanta. Siete pronti per salire sulla nostra personale macchina del tempo?

Colori e trame

La ristrutturazione di un appartamento ha dato vita ad un’area living che nasce dall'idea precisa di creare un ambiente con forti richiami vintage. Un primo aspetto da considerare riguarda sicuramente la scelta dei colori e, soprattutto, delle trame. Per questa stanza la carta da parati definisce il tema principale della casa: un giallo e un verde molto desaturati compongono figure floreali ripetute. Gli arredi completano il tutto riprendendo le stesse cromie e suggerendo anche altro: la lampada promuove uno schema geometrico rafforzato dalla disposizione del tavolo, delle sedie di design e dal tappeto centrale. Un progetto di Studionove Architettura.

Materiali e forme

casa MRT:  in stile  di sanprogetto
sanprogetto

casa MRT

sanprogetto

Vintage significa colori, trame ma anche materiali. Questo interno si caratterizza per una semplicità e una purezza delle forme invidiabile. L’appartamento, però, ripropone anche un linguaggio materico che lo contraddistingue. In base a questo punto di vista, possiamo dividere idealmente questa immagine in due parti: partendo dal basso, abbiamo il rivestimento in legno della pavimentazione con una trama particolare; ancora legno, leggermente più chiaro, per questo tavolo a 6 sedute; sulla parete si cambia formula con l’acciaio e le finiture lucide della libreria e delle lampade a sospensione. Un lavoro condotto dallo studio Sanprogetto.

Stile eclettico

Lo stile vintage può essere anche eclettico e pieno di fantasia. In questo loft che comprende sia uno studio, sia un’abitazione, abbiamo un buon esempio di un arredamento che prende spunto da molteplici fonti d'ispirazione. Questa parte ci consegna un’atmosfera calda grazie ai colori del legno, mentre al mondo dell’arte spetta il compito di decorare le pareti con immagini e colori. L’arredo che più ci ha incuriositi si trova davanti alla scrivania in metallo: via il solito divano, in casa si sta come al cinema, in poltroncina. Un progetto dell’architetto Giorgio Martino.

In modo dinamico

Se pensate che l’arredamento vintage sia statico, vecchio e polveroso, vi sbagliate. Con uno spazio abbastanza grande possiamo liberare la nostra fantasia e perderci tra la miriade di persone appassionate che affollano i mercatini dell’usato la domenica mattina. Tra modelli in scala, radio antiche e scaffali in legno trova posto un oggetto all'apparenza molto semplice. Il designer Stefano Bettio ha creato Section, un tavolo che si adatta molto bene ad un arredamento dinamico e pieno di vita come questo.

Il tocco industrial

E la cucina? Questo spazio industrial assume una connotazione vintage grazie all'iconico frigorifero della Coca Cola e ad altri elementi più decorativi. Le piante, ad esempio, hanno vasi e contenitori in metallo o in vimini, due materiali semplici che sono ritornati di moda e richiamano fortemente il passato.

Il pezzo che non può mancare

Un mito intramontabile degli anni Cinquanta: il juxebox! Nel loft ideato da Giorgio Martino, c’è spazio anche per un angolo del genere che entra a far parte dell’arredamento, ma non solo. I dettagli fanno la differenza e, infatti, possiamo osservare come tutto sia perfettamente in tema, dalla porta del bagno, fino all'orologio e l'insegna luminosa.

Un tocco moderno

Elastico Bookcase: Studio in stile in stile Moderno di Arianna Vivenzio
Arianna Vivenzio

Elastico Bookcase

Arianna Vivenzio

Terminiamo il nostro viaggio adoperando perfettamente l’ossimoro del vintage contemporaneo per proporvi qualcosa fuori dal normale. In una stanza dall'arredamento elegante e sofisticato trova posto Elastico, un’idea di design moderno di Arianna Vivenzio. Questo oggetto sfrutta una forma del tutto nuova che per noi può trovare spazio in una casa aperta alla contaminazioni. Due elementi mantengono in tensione un elastico che può ospitare libri o altri oggetti. Geniale no?

Con questa proposta diversa si conclude il nostro articolo. Se vi è piaciuto questo tema, provate a leggere anche:

- I mobili vintage non muoiono mai

- L’arredamento vintage

Cosa vi piace dello stile vintage?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!