90 mq per una ristrutturazione giovane

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

Qual è la grandezza minima per un appartamento comodo? Una giovane coppia potrebbe farsi bastare 50 mq, dipende logicamente da come è strutturato l’appartamento. Queste dimensioni vanno sotto il concetto di “casa accogliente”, che poi non è in realtà una bugia utilizzata per giustificare un’abitazione minuscola, perché in fondo con le giuste decorazioni si può creare davvero la giusta atmosfera. In previsione di un bambino, 50 mq non bastano più, per stare comodi almeno 70 mq sono necessari. Una famiglia di 4 elementi potrebbe invece sentirsi a proprio agio in un appartamento di 90 mq che è proprio la grandezza del progetto che stiamo per vedere. L’appartamento ristrutturato di oggi ha visto all'opera BL Design e Arquitectura de Interiores

90 mq: la misura perfetta

Ci troviamo all'interno della zona giorno che è stata arredata in maniera molto semplice: il divano definisce l’area relax, mentre dietro è stato collocato un tavolo da pranzo rotondo dalle piccole dimensioni con l’immancabile lampada a sospensione per completare la zona pranzo. Semplice, ma allo stesso tempo elegante e moderna.

I rivestimenti e i colori

I rivestimenti e le cromie sono particolari: per il pavimento si è scelto un legno laminato, mentre le pareti alternano il bianco ad un verde mare chiaro per la parete principale del soggiorno e per il corridoio. Un abbinamento di colori e materiali che potrebbe fare anche al caso vostro, nel caso stiate cercando di rinnovare la zona giorno di casa senza voler creare qualcosa di troppo appariscente.

Un'idea furba

Perché avere 2 porte che magari si ostacolano, quando è possibile rimuoverle completamente? Noi pensiamo sia meglio rimuoverle appunto, anche se questo progetto propone qualcosa di assolutamente nuovo: qui si è scelto di mantenere una porta che però riesce a chiudere lo spazio a sinistra e a destra, a seconda delle necessità. In questo modo si può creare più privacy per la zona notte, liberando spazio per un accesso diretto alla cucina che compone l'area living.

La cucina

La cucina è piccola ma intelligente. Si sviluppa in 3 parti: a sinistra abbiamo un piano di lavoro, al centro il lavello incassato, mentre a destra troviamo il piano cottura. La cosa che più colpisce è sicuramente lo stile moderno e semplice di questo arredamento, ma anche soprattutto i colori: la combinazione bianco/verde acqua l’abbiamo vista per il bagno o la camera da letto, ma da oggi la consiglieremo anche per la cucina.

La zona notte

Un corridoio con armadi da ambo le parti ci porta nella zona notte. Qui vediamo una piccola parte della camera da letto, ma prima di entrare non possiamo non menzionare il cambio di colori: un nero lucido distingue e definisce l’ingresso di questo spazio.

Gioco di contrasti

Sull'altro lato siamo rimasti affascinanti per la scelta audace del bagno che tra poco vedremo, ma prima di questo ci soffermiamo sulla porta in cristallo opacizzato utilizzata per dare privacy a questo ambiente: una scelta coraggiosa, ma che premia, soprattutto visto il contrasto cromatico bianco/nero che si nota bene da questa prospettiva.

Il bagno

Terminiamo il nostro giro all'interno di questo appartamento dalle misure perfette (90 mq) con l’immagine del bagno. I rivestimenti in resina per le pareti, le cementine per la vasca, il legno e il design minimalista per il lavabo ed infine uno specchio che copre una parete intera: ecco il riassunto di quello che possiamo definire senza ombra di dubbio un bagno con personalità.

Interessati ad un altro progetto come questo? Scoprite pure:

- Un progetto di ristrutturazione in soli 66 mq

Cosa pensate di questo progetto? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!