Terrazza in stile  di P+0 Arquitectura

9 Idee Fantastiche per il Pavimento della Terrazza

CHIARA PISELLI – homify CHIARA PISELLI – homify
Google+
Loading admin actions …

Nel pieno della bella stagione, l'imperativo è sfruttare al meglio lo spazio della vostra terrazza, luogo ideale per rilassarsi in solitudine o in compagnia dei vostri cari. di socializzazione con la famiglia o con gli amici. Un luogo dove è importante ricreare delle zone d'ombra, con tende o pergolati, così da poter vivere gli spazi all'aria aperta a qualunque ora del giorno e della notte. 

È per questo che dovete scegliere con cura gli arredi da esterno che meglio decorano l'area come le sedie da giardino, i lettini e alcuni altri accessori come lanterne o minibar. Potete addirittura pensare di progettare una cucina all'aperto così da non dover fare avanti e indietro freneticamente dalla cucina principale. In questo articolo ci occupiamo della pavimentazione della vostra terrazza, un aspetto tutt'altro che secondario. Il pavimento per esterni deve infatti essere composto di un materiale resistente, che duri nel tempo senza deteriorarsi e che sia comodo per chiunque faccia uso di questi spazi. 

1. La terrazza in pietra

Se siete appassionati dello stile rustico, materiali come il legno e la pietra sono ciò che fa al caso vostro. Potete infatti pensare di rivestire l'intera pavimentazione della terrazza con le pietre. Si tratta di un rivestimento molto comune nei posti più caldi dove questa materia prima naturale ha un costo molto più basso rispetto a quelle di fattura artificiali. Inoltre, la pietra conferisce un aspetto molto interessante a tutta l'area esterna e si sposa perfettamente con i mobili da giardino in legno.

Nell'immagine, un progetto dell'architetto Viviana Pitrolo

2. Le pavimentazioni in legno

Il legno è uno dei materiali più popolari per rivestire il suolo di una terrazza. Le ragioni sono da ricercarsi nel prezzo abbastanza accessibile e nella facilità di installazione. Inoltre, il legno ha tra le sue caratteristiche estetiche quella di veicolare una sorta di eleganza che conferisce un senso di calore e accoglienza a tutto l'ambiente per cui è utilizzato, a prescindere dalla temperatura atmosferica. Per rivestire le pavimentazioni di una terrazza, i legni duri sono gli ideali. Ricordate però che questo materiale necessita di un minimo di manutenzione. In particolare, di tanto in tanto, deve essere trattato con uno speciale rivestimento ad olio in grado di proteggerlo dalle intemperie.

3. Il pavimento in calcestruzzo

Il calcestruzzo è un'altra tipologia di materiale molto utilizzato per rivestire le pavimentazioni delle terrazze esterne. Col tempo ha perso la connotazione negativa di materiale freddo e impersonale poiché si inserisce perfettamente nei contesti d'arredo moderni e contemporanei, ma si adatta con facilità a qualsiasi ambiente. Oltre alla versatilità d'utilizzo, ha un costo accessibile e un'alta resistenza contro gli agenti atmosferici, elementi che lo rendono ideale per molte terrazze di edifici pubblici e privati. Dopo un processo di lucidatura, il pavimento in calcestruzzo si presenza anche in modo raffinato ed elegante. Inoltre, degno di nota è il fatto che, al contrario del legno, si tratta di un materiale che non richiede affatto manutenzione e cura. 

4. Le piastrelle

Terrazza in stile  di Kerion Ceramics
Kerion Ceramics

NEOCIM Décor Optique Titane

Kerion Ceramics

Ecco un altro materiale che con gli anni si è guadagnato un sacco di popolarità tra designer e architetti. L'utilizzo delle piastrelle è molto popolare in tutti quei luoghi in cui l'oggetto ha avuto uno sviluppo artistico, come col tempo è accaduto, per esempio, nella zona della Costiera Amalfitana celebre per i motivi dipinti sulle piastrelle. I disegni, che possono essere delle forme e dei colori più svariati, restituiscono nuova vita ad ogni pavimento e a qualunque terrazza conferendo inoltre grande personalità a tutto l'ambiente. Infine, si tratta di un rivestimento che può essere ripulito rapidamente da eventuali macchie o tracce di sporco. 

5. L'argilla

Siete alla ricerca di un'altra alternativa rispetto a quelle che abbiamo passato in rassegna fino ad ora? Eccovi serviti! Il cotto in argilla è un altro tipo di rivestimento molto usato per le pavimentazioni in terrazza. Questo viene modellato in piccoli blocchi a griglia con i suoi colori marrone e beije. Si tratta di un materiale rustico che veicola una sensazione piacevole di accoglienza, come se desse sempre il benvenuto ai suoi ospiti. Unico lato negativo è che è un po' difficile da pulire se vi capita accidentalmente di versare alcuni liquidi particolarmente oleosi.

6. Il pavimento in ardesia

Tra le diverse pietre che possono essere installate come pavimentazione della terrazza, l'ardesia trasuda eleganza e per questo si distingue da tutti gli altri materiali. Come potete notare dall'immagine, infatti, si tratta di un rivestimento che, seppure estremamente semplice, conferisce all'intera area esterna un'atmosfera sofisticata. Considerate però che ha un costo un poco più alto rispetto agli altri rivestimenti per pavimenti  ma se il vostro scopo è quello di ricreare un ambiente esclusivo ed elegante, questa è una scelta eccellente.

7. Il granulato di gomma

Terrazza in stile  di WARCO Bodenbeläge
WARCO Bodenbeläge

TERRAZZO PER IL RELAX

WARCO Bodenbeläge

Questo materiale è diventato molto di tendenza negli ultimi anni. Si tratta di alcuni moduli che si incastrano e che dunque possono essere installati sulla superficie del terrazzo con grande facilità. In pochissimi giorni potrete dunque disporre di un cambiamento estetico radicale nella vostra terrazza. Si tratta, inoltre, di un materiale che si contraddistingue per essere un buon isolante contro le temperature e funziona anche come scudo contro suoni poiché è sua caratteristica intrinseca quella di attutire il rumore di ogni oggetto che vi cade sopra. Il prezzo di questo materiale è abbastanza accessibile e dunque è una opzione che dai grandi vantaggi. 

8. Rivestimenti in ghiaia

Il rivestimento del suolo con la ghiaia è sicuramente una scelta estetica molto apprezzabile ma dimenticatevi di andarvene in giro per la terrazza a piedi nudi. Non è un materiale utilizzato con frequenza poiché la sua installazione potrebbe richiedere qualche sforzo in più rispetto alle altre. Inoltre considerate il colore oltre che la superficie frastagliata di queste pietre levigate.

9. Combinazione di materiali

Chiudiamo questa carrellata di rivestimenti di materiali diversi per terrazze con un originale proposta che combina da un lato una piattaforma in legno, come il teak, che si estende su gran parte della superficie e che potete utilizzare anche come arredo da giardino come, per esempio, panca sulla quale accomodarvi; e – a un livello inferiore – il suolo è stato rivestito da una cascata di ghiaia in proporzioni, colore e materiali che conferiscono equilibrio a tutta l'area esterna. 

Siete alla ricerca del modo migliore per restare in terrazza senza rischiare un'insolazione? Date un'occhiata a questo articolo: ’10 spettacolari tende da sole per giardini e terrazze

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!