Cucina in stile  di Alvorada Arquitetos

Non Rendere la Tua Casa Brutta: 6 Errori da Non Commettere Mai

Paolo Tursi Paolo Tursi

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Mantenere la casa ordinata e organizzata, va ben oltre mantenerla pulita. A volte i piccoli dettagli che possono passare inosservati da parte dei residenti e trasformare un ambiente in trasandato e disorganizzato. Con poche modifiche è possibile rinnovare la casa, creando un'atmosfera più piacevole, sia per chi la vive, che per gli ospiti. 

Se pensate che la vostra casa abbia bisogno di essere rinnovata, date un'occhiata ai suggerimenti di seguito e iniziate oggi a dare nuovo look alla vostra casa!

1. Disordine VS Organizzazione all'ingresso

Ingresso & Corridoio in stile  di MARIANGEL COGHLAN

L'ingresso è la prima parte della casa che si visita. Se questo spazio risulterà sporco o disorganizzato può passare l'idea che anche il resto della casa segua la stessa linea. Pensateci, pur essendo un luogo di passaggio, viene anche sfruttato per accogliere persone di passaggio. È quindi opportuno e nel nostro interesse creare un ambiente favorevole.

Ricordatevi di collocare alcuni oggetti decorativi che accompagnino il resto della casa e si uniscano in armonia con alcuni elementi funzionali come le sedie, le panchine e gli appendiabiti dove poter collocare borse, cappotti e ombrelli dei nostri ospiti. Naturalmente non esagerate ma date solo un delicato contributo estetico alla casa.

2. Vecchie pareti con crepe VS Buona mano di vernice

Ingresso & Corridoio in stile  di Infinity Spaces

Una manutenzione costante è essenziale per continuare a rinnovare il fascino della nostra casa. In generale, se c'è qualcosa che non va, le pareti sono le prime a dare l'allarme. muri umidi, chiazzati, ingialliti o ammuffiti,  possono essere segnali di gravi perdite che si verificano in altre stanze. 

La muffa indica anche che ci sono eventuali perdite o ci sono problemi con la circolazione dell'aria in casa. Essere attenti a qualsiasi cambiamento sulla superficie delle pareti vi potrà evitare seri problemi, che alla lunga potrebbero addirittura compromettere l'integrità strutturale della casa.

Ricordatevi di rinnovare gli interni con una pittura fresca e accesa, per dare nuova vita alla vostra casa.

3. Vecchia cucina usurata VS Cucina nuova o ristrutturata

Se siete tipi che amino tenere tutto organizzato e pulito, è necessario evitare di sentirsi a disagio con la vostra vecchia cucina. I nuovi ripiani migliorano lo sfruttamento dello spazio, senza contare che con nuovi rivestimenti, è possibile arricchire gli interni, aumentandone anche il valore di mercato.

L'impianto idraulico, i rubinetti e i vecchi cablaggi possono causare problemi nel medio e lungo termine. Se comincerà un'affannata rincorsa a ogni problematica, spendendo per tutte le riparazioni delle perdite e pagando via, via bollette energetiche più elevate, vi renderete conto che è giunta l'ora di cambiare. un rinnovo totale vi ripagherà della massima tranquillità.

4. Ambiente stantìo VS Ambiente arioso

Una volta entrati in casa, la primissima cosa che nota la maggior parte delle persone, è l'odore. Se la vostra casa ha una stanza o zona che emana cattivo odore, è bene farla controllare bene perché potrebbero emergere problemi.

Effettuare una prova degli scarichi e le prese d'aria, se presenti ed eliminare tutto ciò che le potrebbe ostruire. Controllate anche le grondaie del tetto, un ristagno d'acqua potrebbe essere la causa del cattivo odore in casa. Quindi provate a spruzzare deodoranti per ambienti, ventilate le tende e i cuscini, perché soprattutto i tessuti possono trattenere gli odori. 

5. Bagno vecchio e usurato VS Bagno nuovo e luminoso

Lo stesso discorso fatto in precedenza per la cucina obsoleta, si applica alla perfezione nel contesto di un bagno vecchio stile. Lo stile superato delle ceramiche, le parti incrinate, ornamenti troppo stravaganti e rivestimenti con motivi arcaici, possono essere rinnovati ed essere resi più sobri. Lavandini e nuovi servizi igienici completano il tutto per far sì che il bagno assuma un'aria moderna e accogliente. 

In questo caso, l'armadietto sotto il lavello fa la differenza. La scelta di un design lineare e legno chiaro si sposa alla perfezione con l'ambiente e accentua l'ingresso della luce naturale.

Considerate il vostro bagno attuale e se pensate che ci guadagnerebbe a essere rinnovato, non esitate. In alcuni casi è possibile usufruire di ciò che si ha già e rinnovare solo alcuni aspetti, senza troppe spese.

6. L'importanza di arredare con stile

Il salotto è il miglior ritratto della vostra casa, la vetrina che mostra il vostro stile di vita quando si accolgono eventuali visitatori. Essi devono sentirsi a loro agio e i benvenuti, ovviamente. Date la priorità alle decorazioni: vasi, piante, qualcosa che si riferisca a un vostro hobby o anche dei souvenir di viaggio.

House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!