Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Il ripostiglio come non l'avete mai visto: 10 buone idee

Alberti Laura Anna Maria Alberti Laura Anna Maria
Loading admin actions …

Il ripostiglio: la stanza più utile di un'abitazione. E anche la più snobbata. In realtà, avere un ripostiglio in casa è una vera manna dal cielo. Risolve problemi di spazio e di accumulo, nasconde gli attrezzi del mestiere – dalle scope ai detersivi, fino all'asse da stiro – e fornisce una soluzione al cambio di stagione. In questo articolo vogliamo dimostrarvi che non è necessario disporre di una stanza in più per avere un ripostiglio. Basta un ampio armadio – in corridoio, ma anche in camera da letto o in soggiorno, dove può fungere anche da divisorio -, o un soppalco sotto cui ricavare una capiente scatola in legno o in muratura. Et voilà, ecco nascere un insospettabile sgabuzzino!

1.Sotto il soppalco, il ripostiglio

E se la nostra casa disponesse di un soppalco? Il ripostiglio può nascondersi anche lì sotto. É la soluzione che Nicola Tommaso Bettini e Clara Masotti hanno scelto per una piccola casa indipendente (50 i metri quadrati), accanto al centro storico di Bologna. Una casa ristrutturata per i turisti che vogliono passare qualche giorno in città. Su di un pavimento in rovere sbiancato, sotto un soppalco che una balaustra in ferro trasforma in un suggestivo balcone, il ripostiglio trova posto ordinato. 

2. Il ripostiglio in mansarda

soggiorno: Soggiorno in stile  di studio wok
studio wok

soggiorno

studio wok

Ogni mansarda ha una sua parte in cui il soffitto si abbassa. E la domanda è sempre la stessa: come sfruttare quello spazio? La soluzione? Realizzare un pratico ripostiglio. Ancor meglio se dallo stile minimal e i materiali pregiati, eleganti. In questo soggiorno che lo studioWOK ha progettato in un'abitazione di Verona, ai lati delle finestre, un sistema di arredi fissi in legno a vista nasconde – oltre che un piccolo ripostiglio – due librerie e lo split dell'aria condizionata. (Su come arredare una mansarda, data un'occhiata a questo Ideabook: come arredare una mansarda). 

3.Il ripostiglio in un armadio

Il ripostiglio migliore è organizzato per zone, ciascuna con la sua specifica funzione. E se non si dispone di una stanza da attrezzare ad hoc, poco male, si può sempre optare per un armadio da mettere in corridoio. Come quello progettato da Helm Design. L'anta di sinistra è pensata per scarpe e cappotti, e funge quindi da guardaroba. L'anta centrale ospita scatole, contenitori, e gli indumenti che non vengono usati spesso. Infine, l'alta destra diventa un pratico ripostiglio per farmaci, detersivi & co. E trovare ciò che si cerca diventa semplicissimo! 

4. La porta perfetta per il ripostiglio

Ingresso, Corridoio & Scale in stile  di Sliding Wardrobes World Ltd
Sliding Wardrobes World Ltd

Modern sliding door wardrobe in hallway

Sliding Wardrobes World Ltd

Il modo migliore per nascondere agli occhi un ripostiglio è quello di scegliere una porta decorativa, come questa realizzazione dell'azienda inglese Sliding Wardrobes World. L'obiettivo era quello di realizzare una porta per il ripostiglio/guardaroba che ben si abbinasse al parquet, e che spiccasse sotto l'illuminazione cui faretti a soffitto danno vita. Con struttura in alluminio di alta qualità e finitura lucida, la porta scorrevole si caratterizza per l'originale stampa racchiusa nel vetro: su di un fondo di pietre nere, petali rossi spiccano vivaci. E così, il ripostiglio diventa stiloso. 

5.Tutto in un armadio

Se lo spazio è proprio ridotto al minimo, si può ricavare un ripostiglio dall'armadio. Magari scegliendo un modello come quello progettato dallo studio 17 Tredici per questa camera da letto. Con ante spezzate di diversi colori, così da creare movimento, l'armadio svolge una duplice funzione: quella di contenitore, e quella di divisorio. Un'idea da copiare anche in soggiorno, dove si può nascondere un pratico ripostiglio in un armadio dalle originali finiture.

6.Via le scope!

Ripostiglio per le scope in cucina: Cucina in stile  di Arch. Silvana Citterio
Arch. Silvana Citterio

Ripostiglio per le scope in cucina

Arch. Silvana Citterio

Il ripostiglio perfetto per scope, asse da stiro & co:? L'architetto Silvana Citterio l'ha ricavato da un piccolo vano in cucina. Un appartamento di 35 metri quadrati, nel cuore di Milano, è progettato per sfruttare ogni spazio, con stile ed eleganza. L'altezza dei soffitti – di circa 4 metri – ha permesso la creazione di una sorta di parallelepipedo: sopra, la zona notte con cabina armadio e piccolo angolo studio; sotto, un ampio guardaroba/ripostiglio. Da un lato della scatola trova posto il soggiorno, dall'altro la zona pranzo con cucina. Qui, il ripostiglio per le scope è una soluzione utilissima, pavimentata in rovere come il resto dell'abitazione.

7.Il ripostiglio a scomparsa

In un'ampia abitazione, ristrutturata per una giovane coppia con tre figli piccoli, lo studio di progettazione e arredo Modularis il ripostiglio l'ha schermato addirittura dietro una stufa in maiolica. Al centro della stanza, esattamente a metà tra il soggiorno ricavato dal garage e la cucina con banco snack, un blocco in muratura ospita una stufa in maiolica realizzata su misura e un pratico ripostiglio che, accanto alla zona pranzo, funge anche da dispensa. 

8.Il ripostiglio della Casa Barca

Persino un'abitazione dall'architettura particolare può celare un ripostiglio. Nella Casa Barca progettata dall'architetto Vincenzo Bafunno sul lungomare di Trani, ad esempio, l'ispirazione arriva dal mare. E la casa tutta vuole somigliare a una barca. Il ripostiglio/lavanderia – insieme alla camera padronale con bagno, antibagno e cabina armadio (la prima cabina della barca) e alla camera dei bambini, anch'essa con bagno (la seconda cabina) – è schermato da una lunga parete curvilinea con assi in legno di rovere, alte 20 centimetri e lunghe 240. L'effetto è quello della carena di una nave, con la prua rivolta verso il mare.

9.La versione total white

Un'uniforme tonalità di bianco riviste il ripostiglio di questa abitazione progettata dallo studio spagnolo Castroferro. Un'abitazione che sfrutta al meglio i suoi 70 metri quadrati, tutti giocati sul legno (quello del parquet) e la pietra, protagonista del soggiorno. L'area centrale della casa è racchiusa in un guscio di legno laccato bianco. É qui che il ripostiglio trova posto. Con discrezione ed eleganza.

10. Il ripostiglio in cameretta

TIRAMOLLA 178: Stanza dei bambini in stile  di Tumidei
Tumidei

TIRAMOLLA 178

Tumidei

Avete necessità di un ripostiglio in cameretta, in cui stipare giochi e vestiti dei vostri bambini? Prendete spunto dalla soluzione proposta da Tumidei. Tiramolla 178 è una composizione in nobilitato, con ante stampate in digitale (qui in motivo mimetico) e particolari in laccato. Il soppalco, a trafila quadra e con tubi d'alluminio, ospita al di sotto un pratico e capiente ripostiglio. 

House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!