in stile  di MoY architects | 山本基揮建築設計

Un appartamento anonimo diventa casa super funzionale!

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Oggi vi presentiamo una deliziosa casa giapponese che è stata brillantemente trasformata attraverso il ricorso ad un design piuttosto caratteristico, per un look distintivo della sua stessa terra. Vi invitiamo ad unirvi a noi qui a Tokyo, e a scoprire come è possibile far conciliare qualche modernità urbana e una forte estetica orientale. Gli architetti e designer di Moy Architects a Tokyo hanno donato a questa dimora un look rustico ma di classe, che la rende una scommessa vincente.

Prima: uno stile semplice

Questo appartamento prima era uno spazio vuoto e senza carattere. Le pareti bianche opache e le numerose porte davano vita ad uno spazio noioso e privo di fantasia, banale e senza delle vere caratteristiche interessanti. Nonostante ciò, però, c’è da riconoscere che vi erano numerose possibilità di miglioramento per questo grande spazio…

Lavori in corso!

La casa si trovava in condizioni fatiscenti, e richiedeva una completa ristrutturazione. La vernice si staccava dal soffitto, mentre le pareti sembravano lì lì per crollare. Il cablaggio era obsoleto e anche la tinta aveva bisogno di una rinfrescatina completa. Nel complesso si trattava d ricominciare da 0… ma i nostri esperti non ne hanno avuto paura.

Dopo: un elegante open space

Da questa immagine vediamo la trasformazione apportata alla stanza. Lo spazio è stato rielaborato in modo creativo e funzionale. Mentre la struttura non è sostanzialmente cambiata, notiamo che è stata aggiunta una struttura in mezzo alla stanza, una sorta di una tradizionale sala tatami giapponese. I progettisti hanno abilmente utilizzato il muro perimetrale della casa per integrare la struttura e le panche.

Dopo: Legno e colore

La sala da pranzo e il soggiorno sono ora caratterizzati da una tavolozza di verde e legno deliziosa, facendo emergere il forte tocco tradizionale dovuto al parquet a spina di pesce classico. L'uso di un colore vibrante rendono alla perfezione quel tocco “Giapponese” che i progettisti desideravano rendere. Meravigliosa la luce naturale che inonda l'intero ambiente.

Dopo: una pedana in legno

Sul lato opposto della stanza vi è una struttura che è veramente rappresentativa delle case giapponesi: una pedana in legno. I progettisti hanno anche pensato ad un modo per isolare visivamente lo spazio, attraverso una tenda bianca e morbida. Un modo intelligente di dividere l'intera area senza il ricorso a pareti in muratura.

Dopo: un'adorabile aggiunta di blu

Da notare la linea di piastrelle blu indaco che corre lungo le finestre, fornendo un meraviglioso contrasto con la pavimentazione a spina di pesce tradizionale. I progettisti devono aver pensato che un pavimento in legno tradizionale avrebbe reso lo spazio monotono. Questa cornice blu invece, quasi illumina la superficie, aggiungendo un tocco moderno e divertente.

Dopo: un altro spazio privato

Questo interessante lavoro è reso unico da un altro ambiente. L'intero appartamento è infatti costituito dall’insieme di ambienti che coesistono l’uno accanto agli altri, e che consentono la creazione di ambienti più privati senza però ricorrere alle pareti. Il colore verde scuro sulla parete dona un carattere sereno alla zona, mentre la tenda bianca aggiunge un elemento di eleganza. La libreria invece, offre spazio di archiviazione aggiuntivo sempre utile e funzionale in casa.

Se vi interessano ristrutturazioni in stile giapponese, leggete anche Come arredare una casa in stile giapponese

Che ve ne pare di questo appartamento? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!