10 Consigli Utili per la Cura dei Pavimenti in Laminato

Federica Bruno – homify Federica Bruno – homify
Zona giorno, il ritorno del living., L&M design di Marelli Cinzia L&M design di Marelli Cinzia Sala da pranzo moderna Legno composito Effetto legno
Loading admin actions …

Se hai scelto un pavimento in laminato per gli ambienti della tua casa, saprai certamente che, a differenza del parquet, questa superficie è decisamente più comoda da pulire e da mantenere. 

Il laminato, infatti, offre numerosi vantaggi rispetto al classico legno: dona un effetto caldo alla casa, pur essendo pratico da pulire, resistente all’usura e anche alle macchie, ai graffi e alle impronte. 

Prendersi cura dei pavimenti in laminato è, quindi, un processo semplice. Basta seguire i consigli giusti e occuparsi della pavimentazione in modo adeguato. Scopriamo 10 consigli utili riguardo la cura dei pavimenti in laminato: ascoltiamo le idee di architetti e interior designer italiani!


1. Pulire accuratamente subito dopo la posa

Il primo dei consigli per avere cura dei pavimenti in laminato riguarda il momento immediatamente successivo alla posa. Bisognerà togliere la polvere con una scopa morbida, eliminare ogni residuo di sporco con un panno umido e poi eliminare i residui della lavorazione (colla, silicone o altro) utilizzando un diluente sintetico.

2. Pulizia quotidiana

Il secondo consiglio per la cura dei pavimenti in laminato: cercare di pulire più spesso possibile, con una scopa e un panno umido, per evitare che lo sporco si depositi e si accumuli.

3. Aspirapolvere o scopa?

Terzo consiglio da sapere per la cura dei pavimenti in laminato: meglio la scopa o l’aspirapolvere? Sappi che non c’è differenza tra i due metodi: l’importante è rimuovere tutti i residui di sporco. L’aspirapolvere è decisamente l’alternativa più veloce ed è in grado di non disperdere lo sporco.

4. No ai ristagni d’acqua

Per la pulizia quotidiana, utilizza sempre un panno in microfibra leggermente bagnato. Evita i ristagni d’acqua asciugando il pavimento con un panno asciutto. I ristagni d’acqua rischiano di far gonfiare e rovinare le fibre del legno! Se dovesse cadere un bicchiere d’acqua in terra, per esempio in soggiorno mentre guardi la tv, procedi subito all’asciugatura perché è davvero importante per la cura dei pavimenti in laminato. 

5. E il detersivo?

Per la cura dei pavimenti in laminato ricorda sempre di scegliere un detersivo neutro e non aggressivo. Un esempio? Il sapone di Marsiglia! Ricorda inoltre di diluire sempre il detersivo in acqua.

6. Detergenti naturali

Puoi optare per il classico aceto bianco da pulizia: utilizza 60 ml di aceto per ogni litro d’acqua. Grazie all’aceto, il pavimento potrà liberarsi di ogni residuo di calcare.

7. Come utilizzare l’acqua

Non bisogna assolutamente gettare acqua direttamente sul pavimento, né usare troppa acqua in generale. Inoltre, altri due consigli riguardo l’acqua: non deve mai essere bollente e non deve mai essere vaporizzata.

8. Ammoniaca?

L’ammoniaca è una delle sostanze da non usare assolutamente per la cura dei pavimenti in laminato. 

9. Candeggina

Stesso discorso vale per la candeggina: mai usarla per lavare o curare il pavimento in laminato! Entrambe questi prodotti, infatti, rischiano di apportare seri danni alla superficie.

10. Spugne e saponi

Altre due cose da sapere per tenere una perfetta cura dei pavimenti in laminato: non utilizzare mai spugne abrasive, che potrebbero creare degli antiestetici graffi. Inoltre, secondo consiglio: mai scegliere saponi lucidi, in cera oppure in pasta. Questi formulati, infatti, rimangono appiccicati alle superfici e fungono da raccoglitori di polvere.

Vuoi qualche consiglio utile per scegliere il pavimento in laminato perfetto per te? Leggi anche questo articolo!


Commenta per dirci se i consigli sono stati utili

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!