10 dei Migliori Stili per la tua Cucina

Marianna Matricardi Marianna Matricardi
Pop House, MODO Architettura MODO Architettura Cucina eclettica
Loading admin actions …

Minimal o industrial? Classica o contemporanea? Dall’allure provenzale o dall’audacia dell’eclettismo di forme e colori? Il mondo delle cucine è talmente variegato che optare per uno stile, a volte, sembra davvero difficile. Ma ce ne sono alcuni il cui fascino sembra essere davvero senza tempo, stili che, anno dopo anno, pur evolvendosi rimangono fedeli alla loro essenza di base diventando protagonisti indiscussi delle cucine più belle. Quali sono 10 dei migliori stili di tendenza per la cucina? Lo scopriamo subito!


1. Urban

Elementi contemporanei, aura metropolitana, nuance fumose e scure e carattere deciso. Sono questi gli elementi chiave dello stile urban. Uno stile che negli anni ha subito importanti evoluzioni soprattutto in chiave minimal, diventa l’esempio perfetto tra sobrietà e funzionalità. Attualissimo e ispirato alle grandi metropoli internazionali, lo stile urban si plasma su cucine che diventano le protagoniste discrete, ma dalla grande personalità, di case che fanno del connubio perfetto tra raffinatezza, equilibrio e atmosfera urbana il loro tratto distintivo. E questa immagine ne è un esempio perfetto.


2. Minimal

Don Bosco minimal design, EF_Archidesign EF_Archidesign Cucina minimalista Bianco
EF_Archidesign

Don Bosco minimal design

EF_Archidesign

E che dire del minimal? Inno assoluto all’essenzialità, lo stile minimal non ama i compromessi e gioca sapientemente con diktat imprescindibili che vanno dalle linee pulite, alle palette cromatiche neutre, alle geometrie degli spazi. Le cucine stile minimal abbracciano tutti questi dettagli di stile impreziosendo spazi in linea con la loro allure sofisticatissima e armonica, bandendo tutto ciò che è eccessivo e creando uno spazio funzionale, intuitivo e dal perfetto equilibrio tra forme, colori e materiali.


3. Industrial

Molto simile allo stile urban, lo stile industrial si differenzia per alcuni elementi di base che lo rendono estremamente più caldo e accogliente rispetto allo stile con cui condivide molto. La medesima aurea metropolitana che li accomuna è però arricchita, in questo caso, da elementi materici di grande impatto, come ad esempio il legno grezzo, elementi vintage, inserti in cemento e vetrate che ricordano i loft newyorkesi. Una cucina industrial è spesso inserita in open space dalla personalità decisa e diventa il focus di case in cui la parola d’ordine è: convivialità.


4. Country

Passiamo ora a uno stile senza tempo, declinato soprattutto in case di campagna, ma non solo. Parliamo dello stile country, che trova nelle cucine una delle sue rappresentazioni migliori. Dagli accenti provenzali e dall’aura vissuta e romantica, lo stile country è anche estremamente duttile. Attinge infatti a una palette cromatica molto ampia tra cui spiccano, senza dubbio, il bianco caldo, il marrone, ma anche i colori pastello come l’azzurro e il glicine. I materiali fanno la differenza: robusti e dalle finiture di pregio, tra essi spicca il legno, elemento che dona a questo stile quell’autentico quid in più. 


5. Eclettico

Amate osare anche in cucina? Allora optate per lo stile eclettico! Parola d’ordine? Mix&match di pattern, cromie, materiali e texture. Un dettaglio attualmente molto in voga nelle cucine eclettiche? La green wall! Guardate quella inserita in questa cucina, ve ne innamorerete!


6. Contemporaneo/tradizionale

Cucina al neon, Laquercia21 Laquercia21 Cucina eclettica
Laquercia21

Cucina al neon

Laquercia21

Ibrido? No, perfetta commistione tra due stili che non passano mai di moda: quello contemporaneo e quello tradizionale. Gli elementi in acciaio, la cappa di design e gli elettrodomestici di ultima generazione dall’attitude minimale sono attualissimi e abbracciano con garbo inserti tradizionali  come il ferro ossidato e il legno di recupero. Una cucina da cui prendere ispirazione a piene mani!


7. Di recupero

E a proposito di recupero, ecco una nuova tendenza all’insegna della sostenibilità. La cucina realizzata con legno e materiali di recupero è un trend gettonatissimo. Un esempio? Quello in questa immagine! Si tratta di una cucina realizzata con un pannello di tavole di legno riciclato. Un’idea davvero interessante.


8. Shabby chic

E che dire della cucina shabby chic? La più delicata e romantica tra le cucine. Gli elementi vintage e la tipica usura bianca conferiscono a questo stile un’aura da campagna inglese assolutamente deliziosa. Per questo è così amato!


9. Rustico

Giulietta di oggi finitura Pietra Zappalorto Cucina in stile rustico Legno massello
Zappalorto

Giulietta di oggi finitura Pietra

Zappalorto

Così come lo stile rustico, anch’esso tipicamente di campagna, lo stile rustico fa della sua immagine calda, vissuta e accogliente il suo tratto distintivo e del legno massello il materiale principe del suo carattere deciso. 


10. Scandinavo

E concludiamo con uno stile che negli ultimi anni è diventato protagonista assoluto dell’ interior design. Si tratta ovviamente dello stile scandinavo. Semplicità, eleganza e funzionalità, sono i tratti distintivi di uno stile protagonista di cucine amate per la loro allure naturale e al contempo per la loro spiccata personalità. 

Qual è lo stile che ami di più? Faccelo sapere nei commenti!

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!