Case Antiche VS Vintage: 15 Idee per Rendere la Casa Unica e Speciale

Silvia parmeggiani Silvia parmeggiani
Casa per amici, Officina29_ARCHITETTI Officina29_ARCHITETTI Soggiorno eclettico
Loading admin actions …

Spesso case antiche e case vintage si confondono. Invece, arredare una casa in stile vintage è diverso che farlo in una casa antica. Alcuni elementi, come l'utilizzo di oggetti recuperati nei mercatini o nei negozi di antiquariato, si possono ritrovare in entrambi gli stili ma poi sta al gusto di chi abita la casa decidere se rendere più frizzante un ambiente o mantenerne la serietà. In questo articolo andremo a vedere qualche consiglio per entrambi gli stili. Inoltre, se vuoi farti qualche idea in più sullo stile vintage, puoi leggere anche i nostri consigli sulle casette italiane in stile vintage da copiare! E tu, quale stile preferisci? Quello vintage o quello antico?

1. Casa vintage: basta un mobile a fare la differenza

Nelle case arredate in stile vintage basta un solo mobile ben posizionato a fare la differenza e rendere speciale una stanza. Per una cucina retrò, ad esempio, si può scegliere una credenza con piedini in legno chiaro. Semplice e lineare da arricchire con oggetti vintage e lampade moderne.

2. Casa vintage: scegli il giusto arredo in bagno

Per dare un tocco vintage al bagno basta scegliere i giusti arredi come cestini di vimini da utilizzare come ceste per la biancheria e altri dettagli in legno come il porta asciugamani o il porta saponette.

3. Casa vintage: i tessuti da scegliere

Tra ingresso e soggiorno Angela Baghino Soggiorno moderno Mobili su misura, porta a vetri, arredamento, vintage, carta da parati, poltrona,
Angela Baghino

Tra ingresso e soggiorno

Angela Baghino

Per dare un tocco vintage ad un salotto non basta solo scegliere poltrone vintage, ma anche determinarne il giusto colore. Se trovi le sedie che fanno per te puoi decidere di rivestirle con un tessuto anni Cinquanta, per esempio. L'effetto finale sarà splendido!

4. Casa vintage: la carta da parati

LA CASA DEVE ENTRARE IN ARMONIA CON CHI LA ABITA Architetto Sonia Valente Soggiorno in stile industriale STILE VINTAGE
Architetto Sonia Valente

LA CASA DEVE ENTRARE IN ARMONIA CON CHI LA ABITA

Architetto Sonia Valente

Uno degli elementi vintage per eccellenza è certamente la carta da parati. In questo caso scegli delle fantasie particolari che si ripetono e accertati di aggiungere dettagli spettacolari come un tavolo da pranzo e delle sedie anni Cinquanta o Sessanta. Per un consiglio puoi rivolgerti anche ad un esperto di colore e design delle pareti.

5. Casa antica: aggiungi il metallo per renderla un po' più moderna

La sala da pranzo Angela Baghino Sala da pranzo in stile scandinavo ristrutturazione, mobili su misura, vintage, riciclo, legno, cucina moderna, tavolo in legno, libreria, parquet, cabina armadio, arredamento personalizzato, colore
Angela Baghino

La sala da pranzo

Angela Baghino

Aggiungere del metallo, ad esempio per le mensole o per altri dettagli, può essere un interessante espediente per dare un tocco più moderno ad un cucina antica in cui predomina il legno. In questo caso, per esempio, il vecchio tavolo da cucina si inserisce perfettamente nell'ambiente e lo rende non solo elegante ma anche sofisticato.

6. Casa antica: lo specchio dorato

Uno specchio dalle forme barocche e decori retrò in oro scuro è l'ideale per arredare una casa antica. Meglio se abbinata, all'ingresso, con una consolle in legno scuro o una cassettiera bassa per appoggiare le chiavi.

7. Casa vintage: le poltrone da cinema nel corridoio

Le poltrone da cinema in legno sono un must per chi vuole arredare la propria casa in stile vintage. Dove inserirle? All'ingresso, per esempio, per far attendere gli ospiti o per appoggiarci le borse al rientro.

8. Casa antica: l'armadio con cassettiera

Un elemento molto semplice che non può mancare in camera da letto antica è un armadio basso con cassetti in legno. Per conferire quel tocco retrò puoi appoggiare qualche quadretto sulla base e una lampada che riprende lo stesso stile.

9. Casa antica: rendila moderna senza intaccare la struttura

Una casa antica, nella struttura, con le sue finiture è sempre speciale. Vuoi cercare, però, di unire la tua passione per il design moderno alla casa antica? Allora mantieni il più possibile originale la struttura e le mura, andando a lavorare sull'arredo: sì a sedie in plastica e ferro moderne, a lampade industriali e a mobili in legno chiaro dalle linee semplici. L'effetto potrebbe essere meraviglioso!

10. Casa vintage: punta sui lampadari antichi

una casa vintage, archbcstudio archbcstudio Sala da pranzo eclettica Tavolo,Mobilia,Finestra,Leggero,Apparecchio,Sedia,Legna,Costruzione,Pavimentazione,Albero
archbcstudio

una casa vintage

archbcstudio

L'idea di unire il moderno al vintage è sempre molto allettante. Per esempio puoi scegliere tavolo e sedie ultra moderni per la sala da pranzo abbinando uno splendido lampadario a cascata con cristalli.

10. Casa antica: mantieni ciò che ha di bello

Un trucco per sfruttare al massimo una casa antica è mantenere, nel corso del progetto di ristrutturazione, tutto ciò che ha di più bello, come un camino in marmo e le mura non affrescate.

11. Casa antica: lascia i mattoni a vista

Casa in borgo antico, Studio Ad.G.G. Studio Ad.G.G. Sala da pranzo in stile rustico Fiore,Pianta,Proprietà,Mobilia,Tavolo,Finestra,Vaso di fiori,Edificio,Pianta della casa,Di legno
Studio Ad.G.G.

Casa in borgo antico

Studio Ad.G.G.

Una casa rurale con mattoni a vista è perfetta per essere vissuta in ogni epoca. Basta solo aggiungere qualche dettaglio come una bella cornice ad quadro, delle sedie in metallo o un tavolo in legno antico.

12. Casa antica: il letto in ottone

Appartamento in palazzo d'epoca primi '900 Emanuela galfetti architetto Camera da letto moderna Rame / Bronzo / Ottone Blu
Emanuela galfetti architetto

Appartamento in palazzo d'epoca primi '900

Emanuela galfetti architetto

Un letto in ottone è senza dubbio uno di quegli elementi che si sposano bene in una casa antica. per far risaltare la struttura puoi scegliere un colore pastello alle pareti, come l'azzurro, e aggiungere dei dettagli in legno scuro.

13. Casa antica: i dettagli che fanno la differenza

Tra antico e contemporaneo Arbit Studio Sala da pranzo in stile classico Legno Bianco tavolo da pranzo,vertigo,petit friture,sedie,antiquariato,thonet,vaso,blu,verde,rovere,noce,lampadario
Arbit Studio

Tra antico e contemporaneo

Arbit Studio

Uno degli elementi che contraddistinguono le case antiche è certamente l'utilizzo del legno. In questo caso, per rendere più leggera una stanza, il trucco è quello di puntare sui dettagli. Via libera a vasi di vetro colorato, lampadari moderni e dalle forme più originali e, per un tocco di colore, sì all'imbottitura delle sedie!

14. Casa antica: la consolle e i quadri all'ingresso

Un altro elemento che contraddistingue la casa antica è l'utilizzo di quadri e di una consolle in legno scuro da abbinare all'ingresso della casa. Per un angolo di pura semplicità e eleganza.

15. Casa vintage: osa con i colori

Vintage è sinonimo di colori pastello, particolari, che richiamano i verdi, i blu, il rosso meglio se abbinati tra loro con altri metalli (come il rame) e materiali (come velluti, legno e bambù). Per una casa solare in puro stile vintage puoi utilizzare i colori come meglio credi per creare un ambiente divertente, sofisticato o rilassante.

Case antiche o vintage? Quale preferisci? Scrivicelo nei commenti!

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!