11 Tendenze per il bagno 2022

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Villa Forte dei Marmi, Studio Zay Architecture & Design Studio Zay Architecture & Design Bagno moderno Cemento Grigio
Loading admin actions …

Volete scoprire quali saranno le tendenze per il bagno 2022 più interessanti? Allora questo Libro delle Idee è quello che state cercando: vedremo infatti quali sono le 11 tendenze per il bagno fondamentali per il 2022. L'evoluzione dell'arredamento per il bagno ha portato nel tempo al superamento di alcuni dei vecchi cliché che ne caratterizzavano la configurazione, dall'uso onnipresente del colore bianco a quello delle rubinetterie cromate. Come vedremo, infatti, tra le tendenze per il bagno 2022 troviamo l'uso di colori decisi e forti, ma anche quello di rubinetterie nere e bianche, oltre alla presenza di un'illuminazione più libera e creativa, a una decorazione sempre più ricercata e attenta. Tutti aspetti della progettazione del bagno orientati a fare di questo ambiente così importante uno spazio da vivere in maniera sempre più completa, grazie a soluzioni che non puntano più solamente alla massima funzionalità ma a un'integrazione sempre più organica tra stile e praticità anche in bagno. Per scoprire come questa integrazione si articoli, non ci resta che partire per questo breve viaggio attraverso le 11 tendenze per il bagno 2022: seguiteci!

1. Tendenze per il bagno 2022: il lavabo

Il lavabo, insieme al mobile su cui si appoggia o si inserisce, gioca un ruolo fondamentale nella definizione del bagno degli ultimi anni. E anche per il 2022, il ruolo del lavabo rimarrà di primaria importanza nella definizione di questo ambiente, con le forme rettangolari o squadrate tra quelle preferite per la loro linearità e capacità di contribuire a creare un'atmosfera di ordine e serenità.

2. Tendenze per il bagno 2022: rigore e stile

Rigore e stile rappresentano una delle tendenze del design per il bagno 2022. Forme sobrie e una ricerca attenta nel campo dei materiali caratterizzano, infatti, la ricerca dei migliori designer e produttori specializzati nell'arredo bagno. Leggerezza e solidità sono al centro del bagno moderno, in cui si cerca di trovare il massimo equilibrio tra l'economia del gesto progettuale e il massimo del comfort possibile.

3. Tendenze per il bagno 2022: il grigio chiaro

Tra le tendenze per il bagno 2022 anche quella di ovviare all'onnipresenza del bianco con tonalità leggere e luminose diverse. Il grigio chiaro, in questo senso, è una delle tendenze cromatiche che caratterizzeranno le soluzioni per il bagno di quest'anno. E se la differenza può sembrare in apparenza minima, nella sostanza è invece radicale proprio a partire dai materiali che la sostanziano: nel caso che vediamo quello principale è il cemento, ma non mancano le soluzioni in marmo o resina, con l'acciaio satinato per quanto riguarda le rubinetterie.

4. Tendenze per il bagno 2022: continuità e uniformità delle superfici

Altra tendenza di particolare rilevanza per il bagno 2022 è la continuità per quanto riguarda le superfici dei rivestimenti. Alle classiche fughe delle piastrelle si preferisce l'uniformità delle superfici garantita da materiali come le resine, il cemento, il marmo o la pietra. La tendenza alla continuità e all'uniformità vale anche per i materiali dei complementi di arredo per il bagno, a partire dai mobili del lavabo.

5. Tendenze per il bagno 2022: la rubinetteria

Insieme ai rivestimenti, la rubinetteria rappresenta un aspetto di grande interesse, in grado di contribuire a definire in maniera decisiva l'atmosfera dello spazio. Tra le tendenze per il bagno 2022 c'è quella di utilizzare rubinetteria nera o bianca, con tonalità spesso opacizzate, che contribuiscono a differenziare il bagno dalla più classica e diffusissima rubinetteria cromata.

6. Tendenze per il bagno 2022: il bagno in camera

Tra le tendenze per il bagno 2022 si rafforza anche quella, in voga negli ultimi anni, del bagno in camera, o in stretta continuità con la camera da letto. Si tratta di una modalità diffusa sulla scorta della progettazione dei bagni in camera degli alberghi, che trova una sempre più larga affermazione anche nei contesti domestici.

7. Tendenze per il bagno 2022: colori decisi

Il colore rappresenta un'altra delle varianti di tendenza per il bagno 2022. Se il bianco rappresenta da sempre la soluzione classica più utilizzata, per dare al bagno un tocco di novità il colore è quello che serve. Puntando su colori decisi, tonalità sature e preferibilmente in tinta unita, per rendere il bagno uno spazio avvolgente e mai banale.

8. Tendenze per il bagno 2022: più importanza alla decorazione

Il bagno moderno sfugge oramai sempre di più alla logica che lo voleva come puro e semplice ambiente di servizio, per diventare uno spazio da vivere in maniera più ampia. La decorazione diventa allora molto importante anche nel caso del bagno, per portare anche in questo ambiente stile e un design ricercato. E allora spazio a decorazioni raffinate per le pareti, ma anche a cornici raffinate per gli specchi, a stampe e quadri.

9. Tendenze per il bagno 2022: illuminazione libera

L'illuminazione è un altro degli aspetti fondamentali per determinare tanto la vivibilità di uno spazio, che il suo stile. E se il bagno era lo spazio in cui le plafoniere per il soffitto e le applique per le pareti erano la norma, ora vede modalità più libere per l'illuminazione dello spazio, con lampade a sospensione che possono essere poste sia la centro dello spazio, che in prossimità delle pareti, come nel caso che vediamo in questa immagine.

10. Tendenze per il bagno 2022: stile rétro

10. Gli accenti di stile rétro sono una delle tendenze per il bagno 2022 che guardano con sempre maggiore attenzione alla fusione tra funzionalità e praticità, caratteristiche tipiche del bagno, con stile e decorazione, aspetti sempre più importanti per il bagno moderno, inteso come ambiente non più solo di servizio, ma come vero e proprio ambiente in cui alla cura della persona contribuisce anche la cura di ogni dettaglio dell'arredamento.

11. Tendenze per il bagno 2022: minimalismo e semplicità per le decorazioni

Insieme all'attenzione per i dettagli decorativi, però, una delle tendenze per il bagno 2022 è quella di trovare soluzioni per i rivestimenti di pareti e pavimenti semplici e minimaliste. Per cui le classiche piastrelle non solo non tramontano, ma ritornano con forza a essere una forza per la decorazione dello spazio, in particolare in case che nel minimalismo e nella semplicità trovano dei capisaldi che orientano le scelte di interior design.

Le tendenze per l'arredamento del bagno per il 2022: sempre maggiore integrazione tra funzionalità e stile, praticità e design!

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!