5 errori da non commettere quando si progetta la cucina

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Pratica e funzionale, ma anche esteticamente piacevole e alla moda: la cucina perfetta per la propria casa implica una ricerca travagliata spesso ardua e non sempre con immediato happy-ending. Se infatti i format preconfezionati che piacciono sulla carta non sempre si rivelano adatti universalmente, a trionfare sono allora senza dubbio le formule su misura, tagliate e cucite addosso alla propria abitazione, composte e modulate sulle esigenze specifiche di ogni nucleo famigliare e naturalmente scelte in linea con lo stile dell'intero appartamento. Sono tuttavia svariate le insidie che si nascondono nel tortuoso percorso della progettazione della propria cucina. Oggi facciamo luce su 5 di esse, cioè sui primi e madornali errori da evitare sempre e comunque al momento della fatidica scelta.

1. Avere manie di grandezza

Attico sul Porto: Sala da pranzo in stile in stile Moderno di gosplan architects
gosplan architects

Attico sul Porto

gosplan architects

Piccolo non è sempre sinonimo di poco funzionale, anzi. La praticità a volte sta proprio nell'aver tutto a portata di mano, in senso letterale! Una cucina di grandi dimensioni può infatti apparire dispersiva e soprattutto, adatta solamente a una tipologia di appartamento dall'ampia metratura. Prevedere infatti una cucina più grande del dovuto potrebbe sbilanciare l'ambiente, in particolare se open space, e creare effetti estetici indesiderati. Optare oculatamente per una cucina moderata e multifunzionale può invece essere la soluzione ideale per soddisfare vista e comodità. 

2. Accontentarsi

ONE_K handle: Cucina in stile in stile Moderno di Siloma srl
Siloma srl

ONE_K handle

Siloma srl

Chi si accontenta gode… non è il detto giusto quando si sta progettando la propria cucina. In qualità di vero protagonista della casa infatti, lo spazio dedicato alla preparazione del cibo e, di conseguenza, anche quello adibito alla consumazione del pasto, risultano essenziali arterie dell'abitazione, da curare e scegliere oculatamente senza tralasciare il minimo dettaglio. 

Avere fretta e puntare sulla prima tipologia di set che si incontra potrebbe rivelarsi poco previdente e anzi, controproducente: se è vero che la prima cucina non durerà per sempre in quanto esposta a usura d'utilizzo, è d'altro canto vero che deve rispondere alle necessità più disparate e modificate nel tempo. Vagliate allora tutte le opportunità per il vostro budget, con lungimiranza, e classificate la migliore, per rapporto qualità prezzo, praticità, grandezza e adeguatezza al vostro specifico contesto domestico, anche a costo di temporeggiare.

3. Seguire solo le tendenze d'interior design

Alicante - ​Fashion & Design: Cucina in stile in stile Moderno di Matteo Beraldi Design Office
Matteo Beraldi Design Office

Alicante – ​Fashion & Design

Matteo Beraldi Design Office

Come nella moda, anche nel design: seguire le tendenze è legittimo e consigliabile, esserne vittime, assolutamente sbagliato. Se in auge sul panorama globale dei trend d'arredamento vi sono forme eclettiche, concept ultra moderni, colori elettrizzanti e set componibili dai risvolti futuristici, non è comunque detto che facciano al caso nostro. Anche la soluzione più creativa, visivamente accattivante e più innovativa, può rivelarsi inadatta al contesto abitativo in cui viviamo e vorremmo inserirla. Farsi instradare dalle tendenze d'interior per capire quale opzione prediligere fra tante e assecondare una proposta di mercato attuale e up-to-date appare perciò utile, ma il requisito che la cucina perfetta deve assolutamente possedere è rispecchiare il proprio gusto personale, nonchè armonizzarsi con il resto della casa.

4. Ascoltare i suggerimenti altrui

Chi meglio di voi conosce le vostre esigenze domestiche? Chi meglio di voi conosce le vostre abitudini quotidiane in fatto di cucina e preparazione del cibo? E ancora, chi meglio di voi saprebbe scegliere la giusta zona cottura per la vostra casa? Se la risposta è nessuno, un errore madornale da non commettere assolutamente in fase di progettazione è perdersi nel mare magnum di pareri altrui, che non siano chiaramente quello del professionista interpellato per seguire il progetto assieme a voi. La tentazione infatti di chiedere consigli e suggerimenti è forte e pulsante, tuttavia dobbiamo tenere ben presente che ogni esperienza abitativa è estremamente differente dalle altre, proprio perchè si basa su una routine personale e consolidata negli anni. La cucina ne è parte integrante ed essenziale, e come tale dovrà rispondere alle vostre personalissime esigenze.  

5. Bella e impossibile

Cucina versione HOME: Cucina in stile in stile Eclettico di ZED EXPERIENCE - indoor & outdoor kitchen

Diciamocelo fuori dai denti: gli arredi belli piacciono a tutti, sanno deliziare gli occhi e innamorare le menti. Per non parlare poi delle cucine ultra accessoriate, esteticamente impeccabili e coordinate alla perfezione che siamo soliti vedere (e sognare) sulle copertine patinate. Tuttavia, quando arriva il dunque, ovvero, lo scomodo momento di pensare al proprio piccolo, risulta difficile, se non impossibile, calare in toto le aspettative stilistiche nel concreto della propria casa. 

Un altro errore da evitare è infatti perseverare con ostinazione nelle scelte sbagliate, optando ad esempio per set di cucine estremamente professionali in preda all'entusiasmo quando non si ha la passione per l'arte culinaria, o quando il budget non consente follie d'acquisto. Al contrario è consigliabile un atteggiamento assertivo che parte da valutazioni oggettive sullo spazio a disposizione, sul range di prezzo adatto alle proprie tasche, e naturalmente, sulla conformazione più idonea a soddisfare le reali esigenze famigliari.   

Fateci sapere cosa ne pensate lasciando un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!