Colori Arcobaleno: Arredare Casa con Stile in 18 Fotografie

Federica Bruno – homify Federica Bruno – homify
Mansarda stile contemporaneo, FAPI SERRAMENTI FAPI SERRAMENTI Porte scorrevoli Legno Rosso
Loading admin actions …

Non c’è nulla di più vivace, bello e appagante del colore, non è vero? E qual è la massima espressione dei colori? Naturalmente l’arcobaleno! Uno dei fenomeni atmosferici più suggestivi, tanto che nessuno, ma proprio nessuno può evitare di emozionarsi (almeno un pochino) ogni volta che vede un arcobaleno in cielo.

Oltre alla spiegazione fisico-scientifica, l’arcobaleno affascina proprio per la sua bellezza. Anche per questo abbiamo deciso di dedicare un intero Libro delle Idee ai colori dell’arcobaleno! Se proprio non li ricordi, allora continua a leggere questo articolo: troverai tanti spunti interessanti su come arredare la casa scegliendo i colori dell’arcobaleno.

Metteremo i colori dell’arcobaleno in ordine: rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, blu e viola, valutando diverse immagini arcobaleno che magnificano ognuno di questi meravigliosi colori naturali. Iniziamo subito e lasciamoci quindi conquistare dai colori dell’arcobaleno, utilizzati sia nel settore dell’interior design che dagli architetti italiani e di tutto il mondo!


1. Il rosso: fuoco e bellezza

Il primo dei colori dell’arcobaleno che andremo a conoscere meglio, almeno dal punto di vista dell’arredamento, è il rosso. Splendido in tutte le sue tonalità, dal rosso fuoco al bordeaux, dal rosso acceso al vermiglio, questo tono cromatico sa rendere affascinante ogni ambiente della casa. 

Per esempio in questo soggiorno è stato utilizzato, in un tono molto acceso e vivace, per decorare le pareti in cartongesso che creano una bella combinazione d’arredamento. Perfetto in abbinamento al bianco, che ne stempera l’energia e ne illumina la bellezza, il rosso è uno dei colori dell’arcobaleno più adatti a chi vuole arredare la casa con vivacità, calore e dinamismo.


2. Sul bordeaux

Ed ecco un’altra interpretazione di rosso, stavolta bordeaux. Questo splendido colore è perfetto per la cucina o per ambienti piccoli come il bagno. A patto che venga usato in modo discreto e che venga saggiamente abbinato a un bianco molto candido.

3. Semplicemente rosso

Se non vuoi arredare una stanza con uno dei colori dell’arcobaleno più potenti in assoluto, ovvero il rosso, ma ti piacerebbe comunque inserire un elemento rosso all’interno del tuo arredo, ti suggeriamo una piccola quanto conveniente idea. Sfrutta le porte! Le porte, soprattutto se scorrevoli, possono essere la soluzione “moderata” che fa per te.

4. Un arcobaleno di colori: l’arancione

Ed ecco il secondo dei colori dell’arcobaleno in ordine: l’arancione. Squisitamente vivace, si adatta in modo impeccabile alle personalità dinamiche e molto allegre. È perfetto per ambienti molto frequentati come la cucina. Ti suggeriamo di usarlo in un tono acceso solo se scegli questo colore per arredare parte della stanza: altrimenti, scegli una tonalità meno accecante.

5. L’arancione per il pavimento

L’arancione è uno dei colori dell’arcobaleno più adatti se si vuole un pavimento originale e allo stesso tempo colorato. Molto vicino al terra, colore dei pavimenti in cotto, l’arancione sa raccontare con stile le tue scelte d’arredo.

6. Immagini arcobaleno di colori: il giallo

Ecco il terzo dei colori dell’arcobaleno in ordine: il giallo. Il giallo si presta perfettamente per qualsiasi tipo d’arredo e di ambiente. In particolare, sa illuminare le stanze con solarità e brio. Se lo scegli per alcuni dettagli, come in questa stanza da letto, otterrai un effetto veramente interessante andando a creare una continuità cromatica travolgente.

7. Per le porte

Anche il giallo è un colore molto adatto alle porte. Guarda quanta luce e vitalità che sa esprimere solamente vestendo due porte! Sempre a patto che venga illuminato ancor meglio dal bianco, poiché il giallo non è un colore che ama gli abbinamenti troppo spinti.

8. Per i piccoli dettagli

Puoi scegliere uno dei colori dell’arcobaleno (in questo caso, il giallo) anche per piccoli o piccolissimi dettagli d’arredo. Come l’arredo per la tua tavola! Il giallo renderà anche la tavolata più vivace, con pochissimo sforzo.

9. Il verde

Il quarto dei colori dell’arcobaleno in ordine è il verde. Anche questo colore vanta una varietà di sfumature pressocché infinite, soprattutto in tema di arredamento. Questo è chiaro già da questa foto: il rivestimento della vasca, infatti, si distingue per le varie tonalità di verde che rendono il complesso decisamente raffinato ed elegante.

10. Il salvia

Per chi ama l’arredo rustico o shabby chic, il verde nella sua versione salvia può davvero essere la soluzione perfetta. Guarda questa bellissima cucina, modulare e componibile: non ti sembra un’ottima alternativa alla classica cucina in cemento, legno o marmo? In più, il verde salvia la rende strepitosa dal punto di vista stilistico e cromatico.

11. Non solo rivestimenti

Il verde è uno dei colori dell’arcobaleno che meglio esprime il carattere gioioso ed energico. Oltre ad essere bellissimo e molto raffinato, il verde veste gli ambienti con infinita grazia, ma allo stesso tempo energia. Che ne pensi di questo rivestimento doccia verde? In abbinamento al verde naturale della pianta sospesa!

12. Il verde alternativo: le piante

Il verde che tutti amiamo è quello naturale. Non possiamo non consigliare una bella pianta d’appartamento: un elemento d’arredo al 100% naturale, colorato e rigenerante. Potrebbe seriamente fare la differenza in casa tua, soprattutto se supportata da una struttura in cartongesso come quella in foto.

13. L’azzurro

Quinto dei colori dell’arcobaleno in ordine? L’azzurro! Vivace e allegro, ma anche molto chic se utilizzato nel giusto modo e nei giusti toni. Il mix è perfetto, soprattutto in bagno. Guarda questo rivestimento azzurro scuro con venature nere in resina: splendido, vero?

14. Super vivace

L’azzurro è un colore super vivace, naturale e rilassante. Sa donare pace e calma, ma anche molta energia. Ricorda l’acqua del mare, il cielo e le nuvole. Bellissimo per chi cerca un arredo che sappia rilassare e conquistare.

15. Blu

Il sesto dei colori dell’arcobaleno in ordine: il blu. Un tono super elegante, ricco di fascino, strepitoso quando si tratta di arredo. Difficile da inserirlo in casa? Sì ma solo se non sai proprio come applicarlo! Basta una maniglia di una porta, un piccolo dettaglio in un blu molto intenso: il carattere della tua casa cambierà in modo incredibile.

16. Immersivo

Per gli amanti del blu, ecco una foto mozzafiato: un total blu immersivo, potentissimo. Sembra di stare sott’acqua, vero?

17. Il viola

L’ultimo dei colori dell’arcobaleno in ordine: il viola. Perfetto per piccoli dettagli, quali cuscini, poltrone o anche divani, il viola veste la casa regalando romanticismo e femminilità.

18. Attenzione agli abbinamenti

In generale, tutti i colori dell’arcobaleno sanno arredare perfettamente la casa. ognuno dei colori dell’arcobaleno genera un effetto differente, per cui scegli bene quale è il tuo preferito e decidi cosa vuoi comunicare al mondo. Il viola, ad esempio, esprime raffinatezza e buon gusto, romanticismo e grazia, essendo un colore molto deciso ed energico. Perfetto per l’arredo femminile e per gli spiriti liberi.

Un altro consiglio: attenzione agli abbinamenti. Creare un abbinamento con i colori dell’arcobaleno può essere una soluzione molto efficace per dare valore e bellezza al tuo arredo. Se scegli il viola per il tappeto (per esempio), scegli il viola anche per altri dettagli d’arredo: questo contribuisce a dare carattere alla stanza evitando confusione!

Ed ora, vuoi scoprire qualche bella soluzione anche per un ambiente importantissimo come il bagno? Se il tuo è molto piccolo e desideri arredarlo in stile moderno, leggi anche questi altri consigli di stile nel prossimo articolo: clicca qui!


Quale colore scegli dell’arcobaleno? Commenta per votare

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Articoli più recenti