Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Perché lo stile scandinavo sta prevalendo su quello minimal?

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
Google+
Loading admin actions …

Fino a qualche tempo fa stile scandinavo e stile nordico comparivano con la stessa frequenza sulle copertine delle principali riviste di arredamento e sulle homepage dei più visitati portali di interior design. Di entrambi venivano esaltati il ricorso a linee semplici, la preferenza per il total white e la predilizione per ambienti essenziali e organizzati. Da un paio d'anni a questa parte, però, stiamo assistendo a una maggiore affermazione del gusto nordico, sempre più apprezzato e utilizzato da architetti e arredatori di interni per le loro ambientazioni: scopriamo insieme i motivi di tanto successo e cerchiamo di capire perché lo stile scandinavo stia ormai prevalendo sul minimal!

1. L'atmosfera è pulita e ordinata (proprio come nel minimalismo!)

Un aspetto che lo stile scandinavo condivide con il minimalismo è l’attenzione per l’attenzione per l’essenzialità e l’eliminazione di elementi superflui. Il risultato è un’atmosfera pulita e ordinata dove però, a differenza dello stile minimal, non mancano tocchi vivaci, caldi e personali, come il legno grezzo dei mobili della cucina o la coperta in pelliccia adagiata sulla sedia, tanto per citare alcuni dei dettagli che caratterizzano questa proposta.

2. Gioca con le tonalità più calde

A differenza del minimalismo, caratterizzato dall'utilizzo pressoché esclusivo di colori neutri, come il bianco, il nero, il grigio e il metallo, lo stile scandinavo è decisamente più flessibile e per questo più funzionale alla vita di tutti i giorni. Perché il gusto nordico gioca anche con le tonalità più calde, come vediamo in questa proposta, dove la sedia Eames gialla funge da elemento catalizzatore di tutto l'ambiente, contrapponendosi alla neutralità delle decorazioni.

3. Utilizza anche materiali dall'aspetto caldo e accogliente

Appartamento settecentesco Torino: Cucina in stile  di con3studio
con3studio

Appartamento settecentesco Torino

con3studio

Osserviamo insieme questa immagine proposta da CON3STUDIO: anche se sono ampiamente presenti il bianco e l'acciaio – elementi tipicamente considerati freddi e propri dello stile minimal –  l'ambiente ci appare confortevole e accogliente. Dove sta il trucco? Il segreto sta tutto nel sapiente mix di arredi e decorazioni, che accosta a materiali dall'aspetto caldo e accogliente altri considerati più asettici e impersonali. Basti considerare la carta da parati in tessuto optical, piuttosto che le travi a vista mantenute in legno scuro o il parquet con dolci venature color miele che vediamo in questo esempio: dettagli perfetti per trasformare la casa nel nostro piccolo nido, in cui rifugiarci con gli affetti più cari.

4. Prende ispirazione dalla natura

Predilizione per legni e tessuti grezzi, utilizzo di pellicce (spesso ecologiche!) per rivestire i pavimenti ma anche i divani e le poltrone, preferenza per stampe e rappresentazioni di scene bucoliche… lo stile scandinavo prende grande ispirazione dalla natura. Il risultato sono ambienti caratterizzati da armonia ed equilibrio, dove potersi rilassare sia con il fisico che con la mente. 

5. Spesso gli arredi sono divertenti

Una delle principali caratteristiche dello stile scandinavo è la leggerezza: nelle linee, nell'arredamento e molte volte anche nel modo di concepire la casa. Perché gli ambienti scandinavi non sono mai troppo seriosi ed eleganti, come invece avviene in quelli minimal, sempre raffinati e ricercati. Anzi, nelle case caratterizzate da un gusto nordico, spesso gli arredi sono divertenti e giocosi, come vediamo in questo esempio proposto da GIOVANNONI STUDIO & DESIGN. Le abitazioni scandinave, infatti, sono progettate a misura di famiglia, più giovani inclusi!

6. E' uno stile piuttosto economico…

Cucina in stile  di dwarf

Uno dei principali motivi del grande successo dello stile scandinavo è senza dubbio l'abbordabilità delle soluzioni che lo caratterizzano, rispetto al minimalismo, più elitario. Complice di certo l'Ikea, che negli anni ci ha proposto ambienti di grande effetto facilmente realizzabili senza spendere una fortuna, il design scandinavo si è imposto sempre più come un ottimo compromesso tra stile e convenienza e per questo amato dalle famiglie e dai giovani. Ma questo non significa che scandinavo corrisponda sempre a low budget: guardiamo la prossima immagine.

7.… con qualche eccezione

Appartamento Residenziale - Brianza 2014: Soggiorno in stile  di Galleria del Vento
Galleria del Vento

Appartamento Residenziale – Brianza 2014

Galleria del Vento

Sono sempre più i designer che propongono arredamenti in stile scandinavo di alto livello, realizzati con materiali pregiati e prodotti artigianalmente: quasi dei pezzi a tiratura limitata, di grande eleganza e raffinatezza, come vediamo in questo esempio di GALLERIA DEL VENTO.

Stile scandinavo o minimal? Lasciaci il tuo commento e raccontaci quale preferisci.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!