Sette abbinamenti di colore per il bagno

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

Per quanto i tempi possano cambiare, alcune cose non vanno mai fuori moda. È il caso ad esempio delle piastrelle per il bagno che rimangono sempre la scelta migliore per il rivestimento delle pareti in questo ambiente della  casa destinato inevitabilmente a far fronte all'umidità. Quello che però è cambiato sono i materiali e le combinazioni di colori, che oggi offrono più varietà che mai: una vasta gamma che potrà rivoluzionare totalmente l'aspetto del nostro bagno.

Se stiamo pensando  di rinnovare le pareti dei nostri bagni,  dobbiamo allora sapere che le combinazioni di colori giuste ci aiuteranno a scegliere con furbizia quello che fa più al caso nostro, trasformando quello che è un ambiente di prosaica quotidianità in uno dal design moderno e originale. 

Nero e oro

Bagno in stile in stile Rustico di Equipe Ceramicas
Equipe Ceramicas

Masia Negro, Decor Jewel Gold 7,5x15

Equipe Ceramicas

I tempi delle pareti monocromatiche e delle piastrelle dalle grandi dimensioni sono finiti. Quello che è veramente di tendenza ora è l' utilizzare diversi colori e texture, sia per definire gli spazi sia per dilatarli, regalandoci l'impressione di acquisire più centimetri nel nostro bagno. Ben combinare  e mixare le piastrelle di diversi colori è così diventato un argomento di tendenza,un tendenza che è destinata a durare.

In questo bagno le piastrelle in  nero, dal taglio industriale, sono state combinate con decorazioni dorate in varie fantasie, che danno un  tocco glamour a questo ambiente elegante e raffinato.

Marrone e bianco

Fontanelle: Bagno in stile in stile Moderno di Arcostudios
Arcostudios

Fontanelle

Arcostudios

Da più di un decennio, abbiamo scoperto che grazie ai tasselli in ceramica colorata potevamo dare un tocco di divertimento alle nostre vasche da bagno. Oggi questo particolare rivestimento non si riduce allo spazio del box doccia, ma invade il resto della stanza da bagno. Le combinazioni di queste piccole piastrelle quadrate sono infinite, dato che giocano con diverse sfumature dello stesso colore.

In questa foto possiamo vedere come le diverse tonalità di marrone sono combinate con il bianco, che si ritrova anche nei sanitari del bagno, per dare un tocco più chiaro e luminoso all'ambiente. La combinazione di marrone gioca anche con il soffitto in legno e con il pavimento in ceramica non verniciata.

Blu e turchese

Se c'è un colore classico per la nostra stanza da bagno è il blu. Sia esso simile  a quello del cielo e dell'Oceano, attraverso il grigio bluastro, turchese o indaco, il suo riferimento è pur sempre collegato all'acqua, e quindi con i nostri bagni moderni. Inoltre non dobbiamo dimenticare che la piastrella in blu nasce per colorare le nostre piscine.Se abbiamo quindi scelto questa combinazione, e siamo anche nostalgici delle nuotate estive, potremo godere di atmosfere acquatiche e vacanziere durante tutto l'anno…

Verde

Come se fossimo di fronte ad un muro di sapore industrial, queste piastrelle verdi ci trasportano nei suggestivi corridoi bui delle fabbriche ottocentesche inglesi . Un tocco underground che combinato con una carta da parati di ispirazione etnica, ci dà questo risultato, sorprendente per gli appassionati e non del bagno in verde.

Ma mentre è facile lasciarsi trasportare dal colore e dalla bellezza delle piastrelle, si deve sempre considerare la qualità e il tipo di materiale in cui sono realizzate. Porcellana e ceramica sono i più comuni, ma si possono anche considerare il vetro o la pietra naturale come il granito o travertino.

Rosso e beije

Casa Appia Antica: Bagno in stile in stile Industriale di CAFElab studio
CAFElab studio

Casa Appia Antica

CAFElab studio

Un buon esempio di utilizzo degli spazi parietali con le piastrelle del bagno è questo: il rosso è stato utilizzato nella parte della doccia, mentre il beige e il marrone sono stati  usati nel resto della stanza. Oltre alla combinazione di colori, abbiamo anche diverse texture e dimensioni, che danno più varietà e interesse a tutto l'ambiente.

Toni caldi e freddi, insieme!

Il color crema, insieme al colore giallo, combinato con il blu-grigio risulta il mix vincente in una stanza da bagno contraddistinta dai toni caldi. La miscela di colori non segue una regola stabilita: a volte toni più gialli predominano, a volte più i blu. Tutto dipende da quale effetto che vogliamo ottenere, ma nella maggior parte dei casi non esiste un ordine giusto, è meglio seguire solo il nostro gusto.

Tuttavia altrettanto importante è scegliere i colori giusti delle nostre piastrelle e installarli correttamente. È  meglio allora assicurarsi di preparare la parete prima di applicare le piastrelle e utilizzare una tecnica che miri a prevenire eventuali lacune tra piastrelle e laterizio, in quanto queste sono più fragili e possono rompersi facilmente.

Arcobaleno: perché decidere solo per un colore se li si può avere tutti?

Nell'arcobaleno i colori sono sette, tutti insieme e nessuno si lamenta degli abbinamenti, quindi se avete voglia di sperimentare con tutti i colori non trattenetevi! Certo, sarà meglio cercare di non occupare l'intero bagno, dal momento che si potrebbe finire di stancarsi di tale sovrabbondanza cromatica. Meglio  allora , come in questa doccia, se le piastrelle colorate occupano una striscia stretta, a formare un parallelepipedo di colore e freschezza.

Allora cosa ne pensate dei colori nel bagno?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!