Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Dialogo perfetto tra cucina e soggiorno: 5 ambienti da copiare

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Nell'open space dei sogni, cucina e soggiorno convivono nel giusto equilibrio tra spazi, dimensioni e stile. Nel concreto, soprattutto quando ci troviamo di fronte ad ambienti dalle metrature contenute, trovare il giusto dialogo tra le aree funzionali della casa diventa compito arduo, non poi così banale. I 5 esempi di oggi potranno allora fornire uno spunto interessante su come dosare gli ingredienti, disporre le componenti e mescolare il tutto, per giungere alla ricetta vincente che garantirà un effetto ottimale. Sia in termini di praticità, che in termini estetici, i prossimi progetti presentano, ciascuno a suo modo, un risultato efficace, tutto da replicare nel proprio appartamento.

Diamo inizio al tour!

Nell'open space luminoso

Arioso e dinamico, il loft di circa 65mq situato nel cuore di Milano, racchiude un'anima elegante e minimale, caratterizzata dall'uso di tonalità neutre, tocchi di colori intensi e un design raffinato, adatto ad un gusto di mercato attuale. In questo contesto, a sposarsi in un equilibrio impeccabile sono proprio cucina e soggiorno, posti frontalmente l'uno all'altro, ma anche ben concettualmente separati. Recensioni Open Space Milano. A rendere ancor più moderno e luminoso l'ambiente è qui l'uso dei materiali come il vetro, sia su complementi e illuminotecnica, sia come elemento divisorio.

Nell'ambiente eclettico

Un interior design audace in cui convergono stili differenti d'arredo, quello che connota il progetto di XXXX, in cui cucina e soggiorno risultano in aperto dialogo tra loro in una superficie quadrata ristretta ma equilibrata. Per ottimizzare gli spazi nell'open space, risulta infatti sapiente l'utilizzo di un'isola multifunzionale che per l'occorrenza diventa tavolo da pranzo. Affacciata alla zona cucina, seppur distante, troviamo l'area living, in cui poltrone e una piccola chaise longue si collocano in prossimità della rilassante vista panoramica. 

Nello chalet moderno

Un'idea da favola, racchiusa all'interno di un appartamento in mansarda a immagine e somiglianza dei più suggestivi chalet di montagna. A stagliarsi al centro della grande zona giorno sviluppata a open space è il camino a legna, che separa con gusto l'area cottura con il soggiorno. In questo caso è il puro elemento di design, nonchè protagonista del piano e dell'interior, a fungere da separatore tra i due spazi funzionali del contesto abitativo, connotato prevalentemente da toni chiari e una buona dose di legno

Una nicchia total white

La cucina non scompare, ma si nasconde; la sala da pranzo appare strettamente connessa con il living la cui disposizione si pone trasversalmente all'angolo cottura. Vicini ma lontani, ecco che le due aree funzionali della zona giorno si dispongono in prossimità mantenendo ciascuna la propria riservatezza e il proprio spazio. Sebbene infatti l'ambiente sia total white, perciò più apparentemente aperto e luminoso, si rivela strategico il muretto divisorio innalzato tra cucina e sala, pur non essendo invasivo o troppo imponente, e senza intralciare il legame ben studiato tra i locali. 

Nell'appartamento Jugendstil

Il dialogo tra cucina e soggiorno a prova di open space è indagato altrettanto magistralmente dal prossimo progetto, complice, uno stile frizzante e fresco tipico della corrente architettonica Jugendstil. Tra meteriali e superfici brillanti, una parete in brown brick e complementi d'arredo eccentrici, l'appartamento risulta infatti un esemplare unico in equilibrio tra tendenze e personalità. L'isola della zona cottura è rivolta verso il piano dedicato al lunch break, mentre a risultare connesso ma pur sempre separato è il soggiorno, che riprende colori e materiali coordinati.

Quale soluzione avete preferito?
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!