Rasatura Intonaco: 15 Regole d'Oro | homify

Rasatura Intonaco: 15 Regole d'Oro

Matteo Russo Matteo Russo
Rifacimento facciate esterne a Robecco sul Naviglio C.M.E. srl Case moderne
Loading admin actions …

Avete da poco costruito la vostra fantastica nuova casa e volete dipingere le pareti? Oppure vorreste semplicemente restaurarla? Ovviamente la verniciatura sarà uno step fondamentale a tale scopo. Prima di apporre le mani di vernice, dovrete applicare l'intonaco per poi rasarlo, come si dice in gergo. Chiaramente, il processo è leggermente più complesso di come sembra e una guida su come farlo vi sarà utile. Procedete innanzitutto alla pulizia delle superfici da intonacare, eliminando polveri o altri materiali che possano ostacolarvi. Dopo di ché, iniziate a preparare il vostro intonaco, optando per quello che faccia al caso vostro. Se vi accorgete che il muro presenta tante irregolarità, potreste apporvi il rasante per pianeggiare eventuali irregolarità. Ad ogni modo, addentriamoci nel mondo dell rasatura dell'intonaco.

1. Primo passo

Vista facciate da cortile interno con ponteggio montato C.M.E. srl Case moderne
C.M.E. srl

Vista facciate da cortile interno con ponteggio montato

C.M.E. srl

Per la realizzazione di intonaco e rasatura per muri interni e o esterni dovreste, in ordine: prepararvi un supporto sul quale lavorare; realizzare un intonaco specifico a seconda delle superfici; rasarlo utilizzando la tecnica appropriata; procedere con la verniciatura finale senza danneggiare l'intonaco.

2. Preparazione del supporto

Installazione ponteggio facciate C.M.E. srl Condominio
C.M.E. srl

Installazione ponteggio facciate

C.M.E. srl

Prima di tutto, pulite tutte le superfici da intonacare con cura, al fine di eliminare la polveri o altre parti inconsistenti che potrebbero intralciarvi nel lavoro. Questo step è di vitale importanza perché da esso dipenderà l'aderenza del nuovo intonaco rasato. Qualora vecchie vernici o intonaci vi siano d'intralcio, usate degli strumenti meccanici come idro pulitrici per eliminarli.

3. Intonaci di nuova realizzazione

Termine ponteggio facciate C.M.E. srl Condominio
C.M.E. srl

Termine ponteggio facciate

C.M.E. srl

Nel caso in cui dobbiate rasare un intonaco di nuova realizzazione, dovreste attendere la stagionatura dell'intonaco (minimo 4 settimane), prima di effettuare la nuova rasatura. In tal modo, potete sigillare le eventuali lesioni da ritiro che possono generarsi soprattutto nel caso di realizzazione di intonaci di grosso spessore.

4. Realizzare l'intonaco

L'elemento madre dell'intonaco è la malta, che può a sua volta essere preparata in casa seguendo alcuni semplici passaggi. Per realizzarla occorre munirsi di sabbia di fiume molto fine e priva di granelli, i quali potrebbero pregiudicare il risultato finale in superficie. Per l'impasto, le dosi consigliate in volume sono quelle di 1 parte di calce da mescolare con 1,5 parti di sabbia. Preparato il composto, per realizzare una fascia d'intonaco serve quindi bagnare un po' il muro per poi prelevare una porzione di malta dall'impasto posandola sul fratazzo. Tutto ciò contribuirà ad isolare la vostra abitazione.

5. Rasatura vera e propria

Morbidezza delle superfici EILAND Casa di legno Legno Beige
EILAND

Morbidezza delle superfici

EILAND

La rasatura è un lavoro di fino molto importante. In spessori ridottissimi, dovrete essere in grado di realizzare uno strato additivo che renda la parete liscia e perciò idonea ad essere verniciata. Senza grumi o scalfiture, dovrà risultare quanto più regolare e uniforme possibile. Attraverso una buona rasatura otterrete la porosità ottimale.

6. Prodotti per la rasatura

Termine risanamento facciate e finitura C.M.E. srl Case moderne
C.M.E. srl

Termine risanamento facciate e finitura

C.M.E. srl

I rasanti per intonaci a base di gesso o a base cementizia sono i più comuni. I primi sono in polvere e vanno miscelati con acqua e sono consigliati nei casi di ampie superfici da rasare. Lo stucco in pasta, invece, è un rasante pronto all’uso e non serve miscelarlo con acqua ed è indicato per superfici più contenute. In base alle dimensioni delle pareti da rasare, regolatevi di conseguenza.

7. Rasatura interna

Vista dal basso del soppalco C.M.E. srl Soggiorno moderno
C.M.E. srl

Vista dal basso del soppalco

C.M.E. srl

I prodotti rasanti a base di gesso sono particolarmente idonei agli spazi interni poiché sono facili da lavorare sia in fase di stesura che di lisciatura, e hanno una grande capacità di lasciar traspirare le pareti. Il colore bianco molto delicato di questo gesso, rende inoltre più agevole la successiva verniciatura. È sempre bene semplificarsi quanto più possibile il lavoro.

8. Accorgimento tecnico

Particolare scala interna C.M.E. srl Scale
C.M.E. srl

Particolare scala interna

C.M.E. srl

È fondamentale ricordare che non bisogna mai procedere con la rasatura se vedete che vi sono strati di pittura che si staccano con facilità. Eseguite dalle 2 alle 3 mani di rasatura intervallate da tempi di attesa per l'asciugatura della mano precedente. Se eccedete nelle quantità di rasante, i tempi per l'asciugatura saranno maggiori e la porosità non più ottimale.

9. Passaggio della carta vetrata

Riscaldamento a soffitto con pannelli radianti Ing. Andrea Catena Soggiorno minimalista
Ing. Andrea Catena

Riscaldamento a soffitto con pannelli radianti

Ing. Andrea Catena

Abbiamo già detto che per una rasatura a regola d'arte, l’intonaco va reso uniforme. Come fare? Servitevi della carta vetrata per ottenere il miglior fondo possibile per una rasatura delle pareti fai da te fatta a regola d’arte. Una carta di media grana andrà benissimo per la rasatura di un muro. Come al solito, evitate la formazione di grumi pulendo molto attentamente.

10. Spatola metallica

Rasatura a muro “grezzo” con Malta con inserti di cartongesso EDIL MAVI costruzioni Pareti & Pavimenti in stile moderno
EDIL MAVI costruzioni

Rasatura a muro “grezzo” con Malta con inserti di cartongesso

EDIL MAVI costruzioni

Servendovi di una spatola metallica, applicate il prodotto in doppia mano: la prima mano stendetela esercitando un po' di pressione di modo che lo stucco aderisica. La mano finale potrà essere lisciata con fratazzo di spugna o con spatola metallica per una finitura molto liscia. Fate in modo che il tutto risulti omogeneo.


11. Attenzione al dosaggio

Dettaglio decorazione Led EDIL MAVI costruzioni Pareti & Pavimenti in stile moderno
EDIL MAVI costruzioni

Dettaglio decorazione Led

EDIL MAVI costruzioni

Sbagliare le dosi significa compromettere il lavoro. Per questo lavoro affidatevi a prodotti preconfezionati che presentino una composizione già pronta e collaudata. Ovviamente, al prodotto già diluito, dovrete abbinarci una corretta tecnica di rasatura, altrimenti il risultato sarà comunque compromesso. Con un po' di pazienza riuscirete nella vostra missione.

12. Rete porta intonaco

Vista facciate da cortile interno con ponteggio montato C.M.E. srl Case moderne
C.M.E. srl

Vista facciate da cortile interno con ponteggio montato

C.M.E. srl

Per operazioni di ristrutturazione complesse, in cui la muratura appaia davvero compromessa, la rete porta intonaco sarà una vostra grande alleata. Indicata per la maggior parte delle ristrutturazioni e in generale per qualsiasi lavoro che ha come obiettivo il ripristino di una muratura compromessa, questa rete vi sarà di grandissimo supporto.

13. Costi da sostenere

Vista esterna C.M.E. srl Villa
C.M.E. srl

Vista esterna

C.M.E. srl

Sul mercato esistono varie soluzioni e preventivi e non è sempre intuitivo capire quale sia l'opzione migliore. In linea generale, un intervento di rasatura completo che comprende stuccatura, rimozione di dislivelli delle pareti, applicazione del gesso e scartavetratura delle pareti dovrebbe costare dai 15 ai 20 euro al mq. Da aggiungere gli eventuali costi di manodopera.


14. Liscezza e gradevolezza

Intonaco per sala da bagno Tre Mani Design Bagno in stile classico
Tre Mani Design

Intonaco per sala da bagno

Tre Mani Design

Una corretta rasatura è facilmente riconoscibile a causa di una sensazione di liscezza e gradevolezza al primo sguardo. La verniciatura potrà assecondare i vostri gusti, dal classico al moderno, stando sicuri che con una buona rasatura esse reggerà ai segni del tempo e all'usura. Per interventi di restauro last minute, potreste sempre rivolgervi a professionisti.

15. Libertà di creare

Ora che conoscete tutti i segreti della rasatura dell'intonaco, siete liberi di dar vita al vostro intervento di restauro! Che la rasatura vi conquisti!

Trovate che questa guida vi sia stata utile? Commentate!

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!