Pareti Divisorie Mobili, 15 Idee Brillanti per la Casa

Silvia parmeggiani Silvia parmeggiani
CASA CBB Tramas Cucina minimalista
Loading admin actions …

Le pareti divisorie mobili hanno lo scopo di dividere in modo fluido e smart gli ambienti, anche quelli più ampi. Separare gli spazi con pareti scorrevoli è una soluzione vincente, rapida e un’alternativa davvero ottima per non stravolgere la struttura di un’appartamento o di un’abitazione in generale. Si tratta di elementi verticali con la funzione di suddividere e definire gli spazi interni e che possono essere in diversi materiali come legno, metallo o più spesso vetro, magari con una finitura particolare, in grado di permettere lo sfruttamento della luce. Sono strutture tipiche degli uffici che con i giusti accorgimenti ed una maggiore cura hanno trovato grande sviluppo anche all’interno degli ambienti domestici. Le pareti divisorie mobili sono una scelta consigliata per chi abita in appartamenti dalla ridotta metratura, dato che riducono l’ingombro rispetto ad una comune porta e permettono più spazio agli arredi, ma le pareti mobili possono anche essere un’idea piacevole per gli open space in maniera da aggiungere originalità e modulare facilmente le zone. Se stai rimodulando casa e cerchi una soluzione per non stravolgerla, per non aggiungere pareti fisse in cartongesso, magari, ed avere più libertà, eccoti alcuni esempi di parete divisoria che potrebbero esserti di ispirazione.

Pareti divisorie mobili: legno e vetro per l'effetto sofisticato ed elegante

Parete divisoria Turati Boiseries Soggiorno classico Legno Bianco
Turati Boiseries

Parete divisoria

Turati Boiseries

Il sistema ad ante scorrevoli studiato per le pareti divisorie di questo soggiorno è davvero fine e curato con un gusto classico che traspare. Permette infatti la divisione tra la sala e la cucina facendo passare una grande quantità di luce ed è possibile sistemare le pareti scorrevoli in maniera centrale in modo da avere un doppio passaggio ai lati.

Pareti mobili per dividere gli ambienti con stile

CASA LS - RAGUSA - ITALIA moreno maggi photog. Bagno moderno
moreno maggi photog.

CASA LS – RAGUSA – ITALIA

moreno maggi photog.

Sempre secondo lo spirito di ottimizzare gli spazi e rendere più confortevoli gli ambienti, un’altra idea interessante per utilizzare pareti divisorie è quella mostrata nella foto di esempio, dove la televisione è stata posta su un pannello mobile. Quando si apre il pannello svela un'altra stanza.

Pareti divisorie in vetro fumé: semplice ma di grande effetto

Progetto appartamento in Milano - 2015 Cozzi Arch. Mauro Soggiorno moderno
Cozzi Arch. Mauro

Progetto appartamento in Milano – 2015

Cozzi Arch. Mauro

Il vetro è di certo uno degli elementi più usati nelle pareti scorrevoli e vediamo qui proprio come come una parete divisoria in vetro fumé possa separare il soggiorno dalla cucina mantenendo sempre quel filo di comunicazione visiva che una parete fissa non permetterebbe. Un buon vetraio potrà aiutarti nella scelta della parete scorrevole giusta per te.

Pareti scorrevoli, in vetro più luminose

I pannelli scorrevoli e le pareti scorrevoli sono grandi alternative alle porte per riuscire a mettere in comunicare due ambienti vicini in modo più arioso e luminoso. In questa situazione puoi vedere la divisione tra la zona living e la cucina tramite pannelli in vetro riflettente con binati ad incasso.

Pareti scorrevoli, perfette anche in camera da letto

Utilizzare pareti divisorie e pareti mobili è un modo più fluido di vivere lo spazio, com neo costrizioni, più dinamicità e la possibilità di ottenere effetti, anche visivi, impensabili con una parete fissa. Vediamo qui l’elegante telaio nero dei pannelli divisori con cristalli trasparenti che separano la camera padronale dal corridoio e dalla cabina armadio.

Pareti divisorie mobile per dividere la cucina dalla sala da pranzo

Cucina Tramas Cucina minimalista
Tramas

Cucina

Tramas

Anche il nudo vetro nella sua purezza può essere benissimo usato per separare in maniera sottile tue zone ma mantenerle comunicanti a livello visivo. Nella foto vediamo la cucina che è stata divisa dal soggiorno tramite parete in vetro con binario a scomparsa per garantire tutta la luce possibile.

Pareti scorrevoli per nascondere il salotto elegante

La soluzione di separare gli ambienti tramite pareti scorrevoli e pareti divisorie si può adattare ad una grande varietà di stili, dal vintage, al moderno, al contemporaneo. Qui vediamo che sono state utilizzate una serie di pareti in legno dello stesso colore della muratura ed altri pannelli sottili ed in lino naturale per diffondere la luce.

Pareti scorrevoli per ottimizzare lo spazio in cucina

In ambienti spaziosi, dallo stile moderno, la soluzione di adottare una parete divisoria sottile ed elegante o industriale può essere una grande idea per aiutare a conferire un segno distintivo, magari accoppiato all’attenzione verso altri elementi come il pavimento. Questa parete scorrevole con profili in metallo separa il locale cucina dalla zona pranzo.

Porte e pareti scorrevoli, quando servono entrambe

L’installazione di pareti divisorie mobili è un elemento scenografico importante oltre che utile e dinamico. Nella foto di esempio vediamo che per separare il bagno padronale dal salone sono state usate pareti scorrevoli di tre metri di altezza, in vetro, con finitura riflettente grigia.

Pareti scorrevoli nell'open space: ottime per suddividere gli spazi

Vista sulla cucina Essestudioarch Soggiorno moderno
Essestudioarch

Vista sulla cucina

Essestudioarch

Grazie ad un’infinita gamma di finiture e, soprattutto, alla possibilità di garantire grande luminosità, abbiamo visto come il vetro sia uno dei materiali più utilizzati nelle pareti mobili. Il telaio della parete mobile è un altro elemento distintivo e che sottolinea il design ed i riquadri metallici usati in questo ambiente ne sono un esempio.

In soggiorno le pareti scorrevoli possono essere moderne e sofisticate

Cucina e soggiorno, sala da pranzo ed area living, camera e corridoio sono le zone della casa in cui viene sfruttata più spesso la dinamicità delle pareti scorrevoli. Vediamo qui l’area giorno, ariosa e molto luminosa, divisa con una parete di vetro grigio guidata da un sottile binario incassato nel soffitto.

Pareti divisorie mobili, quel muro facile da far scomparire

Una vista della cucina dalla zona pranzo arch. Lorenzo Criscitiello Sala da pranzo moderna Blu
arch. Lorenzo Criscitiello

Una vista della cucina dalla zona pranzo

arch. Lorenzo Criscitiello

Bellissima, moderna colorata ma delicata, la soluzione proposta in questo esempio vede pareti divisorie mobili che separano la cucina dall’open space in una tinta che riprende quella delle sedute e che si abbina in modo armonico alla scelta dei lampadari ed altri dettagli.

Tra cucina e soggiorno: l'alternativa alle pareti fisse

Come detto, la zona pranzo e la cucina sono ambienti solitamente vicini che, a seconda del gusto e dell’arredamento, posso essere divisi da pareti fisse, lasciati liberi e comunicanti oppure si può porre una sottile parete divisoria per lasciare che la luce proveniente dalle finestre esalti le misure.

Pareti scorrevoli anche in bagno: l'idea che piace

Solodoccia in doppio passo Megius spa Bagno moderno Grigio
Megius spa

Solodoccia in doppio passo

Megius spa

Possiamo qui vedere un altro utilizzo curioso ed interessante delle pareti scorrevoli, sempre per esaltare la loro versatilità. Qui abbiamo un bagno con due pareti divisorie mobili in vetro posizionate a filo con in pavimento a dividere la zona lavabo, doccia e sanitari. Ovviamente per realizzare una struttura di questo tipo occorre comprendere le dimensioni minime del bagno, rispettando le normative.

Pareti scorrevoli in legno, belle ed eleganti

Cucina con porte scorrevoli studiovert Cucina minimalista Legno
studiovert

Cucina con porte scorrevoli

studiovert

Quando le pareti divisorie mobili vengono concepite per rimanere quasi sempre aperte, anche il legno pieno può diventare un materiale da prendere in considerazione per i pannelli. Vediamo proprio come i pannelli in legno riescano a portare calore e carattere con le loro venature in questa cucina moderna con top in acciaio inox.

Pareti divisorie mobili: hai altre idee da suggerirci?

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!