Sedie moderne e sedie vintage: 15 Modelli per fare la scelta giusta | homify

Sedie moderne e sedie vintage: 15 Modelli per fare la scelta giusta

Fabiana Petricca – homify Fabiana Petricca – homify
casa IM Giuseppe Iacono Architetto Soggiorno in stile mediterraneo
Loading admin actions …

La scelta delle sedie è uno degli ultimi elementi che ci troviamo a dover valutare, dopo aver arredato una cucina o una sala, questo rende molto complessa l'operazione. poiché la sedia deve stare bene sia con il tavolo che con lo stile della casa. Inoltre il must di questo elemento è la comodità, infatti l'altezza delle nostre sedie è decisiva per il comfort che avremo durante i pasti. Bisogna semplicemente lasciaare almeno lo spazio per accavallare le gambe. La forma e il materiale del tavolo determinano anche quella delle sedie, non sempre devono essere concordi, ma l'importante è che anche nel contrasto ci sia armonia. Ad esempio, le sedie vintage si possono abbinare facilmente a delle cucine e a degli stili contemporanei facendo da anello di congiunzione tra il moderno e l'antico. La sedia in legno effetto antichizzato dà alla casa contemporanea quella sensazione di vissuto e di accogliente che manca alle linee dritte e ai colori freddi. Le sedie vintage normalmente hanno delle linee molto semplici, perché puntano tutto sui colori. Sono adatte a saloni eclettici e cucine dal gusto retrò. Per la cucina sono perfette, perchè generalmente hanno delle dimensioni ridotte, il che facilita gli spostamenti nella stanza e fa si che si possano incastrare bene sotto il tavolo. Soprattutto nelle case di piccole dimensioni anche il minimo dettaglio può fare la differenza, delle sedie colorate e dal design particolare possono rivoluzionare l'ambiente. Nel salotto non possono mai mancare le sedie, ma non solo quelle da tavolino, se non avete abbastanza spazio per una poltrona, ma desiderate avere un angolo dedicato al relax pomeridiano, potete optare per una bella e comoda sedia a dondolo.

In questo articolo vedremo 15 modelli di sedie vintage per cucine e saloni e delle moderne sedie a dondolo.

1. Sala da pranzo eclettica

Velona's Jungle Luxury Suites a Firenze studio sgroi Hotel in stile eclettico
studio sgroi

Velona's Jungle Luxury Suites a Firenze

studio sgroi

La sala da pranzo in foto è un tripudio di colori, trame e materiali diversi. Convivono insieme mobili anni '50/60. I pezzi d'antiquariato decorano ed abbelliscono il salone eclettico, facendo grandissimo studio dei colori che vengono abbinati tra loro. La carta da parati tropicale, bianca e blu, è di grande impatto. Il tavolino rettangolare è carico di dettagli: i candelabri dorati, la superficie marrone lucida e infine delle bellissime sedie vintage. Le sedie sono imbottite e ricoperte di tessuto vellutato, si alternano delle sedute blu con altre animalier a macchie marroni e nere.


2. Sedia a dondolo

In questo salone in cui prevale la presenza del bianco e del blu, le sedie ricoprono un ruolo di rilevanza. La sedia centrale a dondolo in ferro giallo spicca sulle maioliche bianche e blu floreali. Questa sedia oltre ad essere una seduta comoda e morbida grazie al cuscino che la correda, è un vero e proprio pezzo di design, rimarca lo stile vintage delle sedie blu del tavolo da pranzo.

3. Zona giorno shabby chic

Per una zona giorno shabby chic bisogna giocare con una combinazione di arredi dai toni tenui e dalla palette pastello. Questo salone ne è la prova. Il legno chiaro del parquet e il grigio freddo del divano diventano magicamente vivaci grazie a dei dettagli colorati. Da un lato i cuscini colorati e dall'altro delle bellissime sedie vintage, rosa e crema, con effetto legno rovinato, tratto stilistico tipico dello shabby chic.


4. Sedia a dondolo grigia

Chi ha deciso che solo i bambini possono essere cullati? Anche noi adulti abbiamo la possibilità di rilassarci grazie al morbido movimento di una favolosa sedia a dondolo. Non bisogna attendere l'estate per godersi il dondolo fuori al giardino, se si ha una sedia in casa. Se avete uno studio potete inserire, invece della solita poltroncina, un'originale sedia a dondolo. Sono belle da posizionare vicino la finestra per osservare il paesggio mentre ci si rilassa, o in prossimità di una fonte di calore per godersi il calduccio d'inverno. La sedia in foto ha i due archetti in legno che permettono alla sedia di rimanere in equilibrio e di dondolarsi avanti e indietro. Lo schienale è in polipropilene grigio scuro, un materiale utilizzato molto negli arredamenti moderni, essendo resistente e duttile allo stesso tempo è adatto a superfici dalla forma e dal colore particolare.

5. Sedia a dondolo moderna in pelle

Il camino all'ingresso con la sedia a dondolo in ferro e cuoio. NODO snc Soggiorno moderno
NODO snc

Il camino all'ingresso con la sedia a dondolo in ferro e cuoio.

NODO snc

Se vi piace rilassarvi al tepore del vostro caminetto, potete decidere di arredare la zona frontale con delle comode sedute. Chi preferisce le morbidezze può optare per un pouf come quello bianco in foto, invece chi vuole dondolarsi per conciliare il sonno davanti le fiamme deve avere una sedia a dondolo. La sedia poggia su una struttura in ferro nero lineare e fina, sulla quale è adagiato uno schienale ergonomico curvo in pelle rossa. La modernità del design di questa sedia si intreccia con la tradizionalità dell'oggetto in sè, che ricorda un po' le case delle nonne degli anni '80. Il rosso inoltre dona un bel tocco di colore alla stanza.

6. Sedia sospesa a dondolo da interni

Camera da letto Guest House a Prati Arnia Architetture Camera da letto piccola Legno Ambra/Oro
Arnia Architetture

Camera da letto Guest House a Prati

Arnia Architetture

Per godersi un momento di relax nella tranquillità della propria camera da letto, sono perfette le sedie sospese. Una grande cesta a forma di goccia contiente dei morbidi cuscini fa da seduta, il tutto è in sospensione retto da un bastone di ferro che poggia sul pavimento. Essendoci spazio tra la seduta e il pavimento potrete dondolarvi grazie allo slancio delle gambe e poi lasciarvi cullare da questo ovetto penzoloni. Una struttura moderna e confortevole che completa l'arredo della camera da letto.




7. Sedia a dondolo bianca

Infine un modello minimal, ma funzionale. La sedia a dondolo poggia su degli archetti di legno collegati al sedile da una struttura metallica geometrica a zig-zag. Lo schienale è bianco, ma potete personalizzarlo a vostro gusto aggiungendo un bel cuscino colorato. Questa sedia è perfetta per un salone essenziale e moderno, dove c'è spazio per una sedia indipendente che non serva da appoggio per il tavolino, ma che sostituisca un'eventuale poltrona.

8. Bianco e nero

Cucina - open space ArcKid Cucina attrezzata Grigio
ArcKid

Cucina – open space

ArcKid

Il bianco e nero è sempre un abbinamento elegante e raffinato, soprattutto se abbinato a delle sedie dal design semplice, lineare e slanciato. Questa cucina ha uno stile contemporaneo, la grande presenza di bianco conferisce luminosità all'intera zona giorno. Nella zona cottura si alterna al grigio chiaro e metallizzato, mentre nelle sedie moderne del tavolo da prazo si alterna con il nero, come a formare una magnifica scacchiera.


9. Sgabelli

Cucina su misura per parete semicircolare Fab Arredamenti su Misura Cucina moderna
Fab Arredamenti su Misura

Cucina su misura per parete semicircolare

Fab Arredamenti su Misura

Se la vostra cucina è stata progettata con un'isola centrale, per poterla sfruttare al meglio anche come tavolino bisogna mettere delle sedute alte, come gli sgabelli. In questo caso sono degli sgabelli trasparenti alti a sufficienza per mangiare sul ripiano e per essere riposti sotto l'isola quando non vengono utilizzati.

10. Cucina rustica

Ristrutturazione Villa a verona STEFANIA ARREDA Cucina in stile classico
STEFANIA ARREDA

Ristrutturazione Villa a verona

STEFANIA ARREDA

Per una cucina rustica in cui predominano il legno, le padelle in rame a vista ed uno stile prettamente classico, l'ideale è optare per un tavolino in legno scuro con sedie squadrate coordinate.  L'unico elemento che si distacca dallo stile tradizionale è il bellissimo lampadario con bracci adornati da intagli floreali.

11. Cucina bianca e gialla

Zona pranzo con tavolo stile scandinavo Arch. Sara Pizzo - Studio 1881 Sala da pranzo in stile scandinavo Legno Giallo
Arch. Sara Pizzo – Studio 1881

Zona pranzo con tavolo stile scandinavo

Arch. Sara Pizzo - Studio 1881

Questo open space è incentrato sul gioco di colori, la metà riservata alla cucina si tinge di giallo e di bianco, mentre la zona salotto è bianca e blu. L'area della cucina e del tavolo da pranzo è delimitata da una linea immaginaria che corrisponde al controsoffitto giallo in cartongesso. Le pareti e il tavolino sono bianchi, così come la lampada pendente conica a luce fredda. Tutto questo conferisce grandissima luminosità alla stanza, nonostante lo spazio sia ridotto. Il vero tocco di classe sono le quattro sedie disposte in diagonale due con lo schienale bianco e due giallo. La simmetria con la quale il giallo è dosato nella stanza è sorprendente.

12. Tavola da pranzo colorata

*VERONICA'S TABLE* Le 18:00 Sala da pranzo in stile scandinavo Legno massello
Le 18:00

*VERONICA'S TABLE*

Le 18:00

Vintage non è solo sinonimo di legno, spesso è sinonimo di colori. Le sedie sono dei complementi d'arredo che possono marcare in maniera decisiva il carattere della sala da pranzo. Ovviamente in primis devono essere comode ed ergonomiche, per poter mangiare comodamente. Il grande tavolo è costituito da 4 piedi di ferro sui quali poggia una tavola in legno massello. Metà del ripiano è decorato con dei quadrati di verdi di diverse sfumature, così come le 4 sedie di legno dipinte di verde. 

13. Cucina con tavolo da pranzo

 La cucina grigia moderna in foto viene completata da un tavolo da pranzo con uno stile completamente diverso, dal gusto retrò. La modernità e lo stile antico convivono benissimo nello stesso spazio. Il tavolino ha un ripiano in legno laminato verde, circondato da delle sedie vintage in legno scuro.

14. Tavolo da pranzo e sedie vintage

tavolo da pranzo e sedie vintage Lascia la Scia S.n.c. Cucina attrezzata Variopinto
Lascia la Scia S.n.c.

tavolo da pranzo e sedie vintage

Lascia la Scia S.n.c.

Questa cucina è semplice ed elegante, con pochi elementi colorati ricrea un angolo pranzo vintage e raffinato. La grande finestra ad altezza muro in legno e vetro fa entrare tantissima luce. Il soffito alto, le pareti bianchi e la luminosità rendono l'ambiente accogliente. Il piccolo tavolino quadrato viene reso vivace dalle sedie in stile vintage azzure e rosa. I toni tenui e pastello danno vita a questa cucina. Dal soffitto scende una lampada a semisfera laccata in color giallo ocra.


15. Sedie richiudibili

In questa entrata le due sedie marroni richiudibili creano un piccolo angolo retrò. Si tratta di due sedie da cinema anni'50, un pezzo d'antiquariato che si armonizza con l' ambiente moderno circostante, Gli schienali marroni risaltano sulla parete bianca ed in contrasto con il grande quadro posteriore. Le due sedute poggiano su dei piedini di ferro direttamente sul rovere del parquet.

Ti piace lo stile vintage? Commenta con la sedia che hai preferito!

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!