Come isolare una parete, 15 idee ecologiche per coibentare le pareti di casa ed avere un ambiente salubre | homify

Come isolare una parete, 15 idee ecologiche per coibentare le pareti di casa ed avere un ambiente salubre

Fabiana Petricca – homify Fabiana Petricca – homify
Biosughero, la scelta naturale. Biosughero Camera da letto in stile mediterraneo Sughero Beige
Loading admin actions …

La salubrità della casa dipende da vari fattori: l'esposizione alla luce naturale, la temperatura interna, l'umidità, l'inquinamento acustico e l'aria. In casa passiamo la maggior parte del tempo, soprattutto nelle stagioni invernali ed autunnali, per questo è molto importante che l'aria che respiriamo nelle stanze sia pulita. L'aria interna viene influenzata dai materiali che si utilizzano per rifinire la casa (colle, stucchi, tinture), dalla funzionalità degli infissi, dall' arredamento, dalla tappezzeria etc. L'umidità e la temperatura dipendono invece dagli agenti atmosferici esterni, così come il rumore che proviene da fuori oppure dai vicini. La muffa è uno dei tarli peggiori delle abitazioni. Nasce nei luoghi in cui c'è un alto tasso di umidità o in cui c'è poco ricircolo di aria. Ne sono un esempio eclatante le cucine e i bagni, sopratutto se privi di finestra. Oltre ad essere esteticamente di cattivo gusto, la muffa provoca un problema molto più serio, in quanto va ad incidere negativamente sulla salubrità dell'aria della casa che respiriamo. La cosa che accomuna questi fattori è il fatto che esiste una soluzione per influire positivamente su tutti loro: l'isolameno. Esistono moliti materiali ecologici e naturali, dalle proprietà isolanti. Sono molti i modi per isolare la parete, si può fare un cappotto esterno alla casa, coibentare le mura di confine, utilizzare dei pannelli esterni a parete. Inoltre un ruolo importante nell'isolamento lo ricoprono gli infissi, bisogna scegliere il tipo di vetro e di telaio con grande attenzione, in modo da creare un vero e proprio schermo.

In questo articolo vedremo 15 soluzioni naturali per isolare le pareti della casa, così da poter vivere in relax e in salute in ogni stanza della casa, nel confort di un ambiente silenzioso, caldo e luminoso.


1. Pannelli di sughero a parete

Pannelli isolanti Go4cork Pareti & Pavimenti in stile moderno Sughero
Go4cork

Pannelli isolanti

Go4cork

Il sughero ha varie proprietà se utilizzato come rivestimento interno delle pareti di una casa. Innanzitutto essendo un materiale naturalmente poroso è adatto a zone umide, essendo in grado di assorbire l'acqua. In questo modo potrete dire addio alla muffa e all'umidità che crea condensa. Inoltre, il sughero è anche un isolante acustico e termico, le stanze ricoperte con pannelli di sughero avranno sicuramente un risparmio energetico. I pannelli di sughero sono ottimi isolanti sostenibili per l’isolamento termico e acustico, si possono utilizzare come cappotto per come isolare una parete.Questo tipo di coibendazione assicura un'aria pulita e salubre all'interno dell'abitazione.


2. Rivestimento parete in sughero

Rivestimento in sughero Karen Biosughero Camera da letto in stile mediterraneo Sughero Beige
Biosughero

Rivestimento in sughero Karen

Biosughero

Il sughero ha un doppio uso, se è vero che è funzionale contro l'umiidtà, è anche vero che questo materiale è esteticamente bello. Allora si è pensato di sfruttare queste due peculiarità per rendere i pannelli di sughero isolanti anche decorativi, lasciandoli a vista sulle pareti di casa. Ad esempio, in questa camera da letto il sughero ricopre tutta la parete sulla quale poggia il letto matrimoniale. La policromia del sughero, unita ad un parquet marrone e degli arredi e della tappezzeria bianca, crea un ambiente elegante ed un'atmosfera romantica. Inoltre ricordiamoci che è una scelta ecologica e naturale. Oltre ad essere utile contro la muffa, questo materiale ricrea un isolamento acustico e termico all'interno della stanza, tutte condizioni che favoriscono il sonno. Per tutti questi motivi la bioedilizia ha fatto del sughero un materiale di prima scelta per chi vuole ambienti interni salubri, puliti, caldi e silenziosi.


3. Pavimento in sughero

Pavimenti in sughero Biosughero Pavimento Sughero Effetto legno
Biosughero

Pavimenti in sughero

Biosughero

Vediamo ora un'altro uso del sughero. Quando pensiamo ad isolare la casa si pensa subito alle pareti verticali di confine, ma dobbiamo ricordarci che l'altro punto di contatto con l'esterno è il pavimento. iIn particolar modo la scelta del pavimento va ad incidere sulla termoregolazione delle stanze. Il sughero può essere una validissima alternativa al classico parquet di legno. Oltre ad avere un'infinità di caratteristiche che rendono l'ambiente salubre, il sughero ha anche il vantaggio di essere esteticamente bello, può essere lasciato al naturale oppure con delle tinte particolari può ricreare l'effetto legno, pietra o cemento, in tutte le colorazioni mostrate in foto.

4. Isolanti termoacustici in fibre naturali e riciclate

Il sughero non è di certo il solo materiale naturale che può fare da isolante. Ora vedremo una piccola lista di alcune altre validissime scelte ecologiche che possono fungere da: intercapedini, cappotti interni, solai, controsoffitti etc. In foto vediamo 4 campioni di isolanti: il primo è l'isolante termo-acustico in fibre tessili riciclate, dei pannelli a basso impatto ambientale costituiti da scarti dell'industia tessile, lavorati in modo da resistere nel tempo; i secondi sono i pannelli di canapa, un altro materiale naturale, isolante ed ecologico, in grado di mantenere gli ambienti interni freschi d'estate e di non lasciar passare il freddo d'inverno. Perfetto per ambienti umidi perché le fibre naturali sono traspiranti e non permettono la formazione della condensa; il terzo è un campione di lana di pecora. La lana da tosa viene lavata e lavorata in modo che le sue fibre possano assorbire l'umidita senza venirne danneggiate. Questi pannelli sono anche ottimi per fare da schermo al caldo e al freddo grazie al loro spessore; la quarta ed ultima è la fibra ignifuga anallergica riciclata da PET (ottiglie di plastica) che va bene sia per isolare acusticamente che termicamente, inoltre è resistente all'umidità.

5. Fnestre in PVC e muro in pietra

Soggiorno open-space tra il rustico e il moderno studiolineacurvarchitetti Soggiorno in stile rustico Pietra Beige
studiolineacurvarchitetti

Soggiorno open-space tra il rustico e il moderno

studiolineacurvarchitetti

Quando vogliamo isolare la nostra casa non dobbiamo soffermaci solo sulle pareti, ma anche agli infissi che sono la maggiore fonte di infiltrazioni di acqua e di vento. In questa casa vediamo un massiccio muro in pietra e calcestruzzo, una buona base di partenza per proteggere gli interni da eventuali muffe. Particolare attenzion va, però, posta sulle finestre isolanti in PVC. Queste finestre sono sicure e fanno da schermo non solo agli agenti atmosferici, ma anche al fuoco essendo ignifughe. Un materiale termolastico ecosostenibile, ideale se siete alla ricerca di un infisso sicuro ed altamente funzionale.


6. Sughero in 3D

Pannello di sughero Delaunay 3D Biosughero Camera da letto moderna Sughero Marrone
Biosughero

Pannello di sughero Delaunay 3D

Biosughero

Quando un materiale, naturale ed ecosostenibile, come il sughero incontra la tecnologia, si possono ricreare delle fantastiche pareti in 3D. Questa composizione rende la parete d'effetto all'impatto visivo ed inoltre aumenta in maniera esponenziale le caratteristiche di isolamento del sughero. Questo è dovuto certamente al maggior spessore che si crea tra la parete e l'ambiente esterno, grazie alla forma tridimensionale dei blocchi di sughero gemetrici. Questa parete decorativa gioca anche con i colori, il sughero si dipinge di varie sfumature di grigio sembra essere una parete di pietra.

7. Isolamento acustico

In questo progetto possiamo vedere l'interno della parete e come vengono effettivamente costruiti più strati per isolare le mura di confine della casa. Una volta ultimato ovviamente noi vediamo solo la superficie liscia e dipinta, ma è interessante sapere come venga effettivamente realizzata la struttura dagli esperti muratori. Questo tipo di muro stratificato all'interno assicura l'isolamento acustico, poiché tra le foratelle e il pannello in fibra viene lasciato uno spazio che serve all'assorbimento delle onde sonore.


8. Soffitto

Hotel Ramada - Bologna Skema srl Pareti & Pavimenti in stile moderno
Skema srl

Hotel Ramada – Bologna

Skema srl

Un'altra parete delle stanze che può essere fonte di rumore è il soffitto, soprattutto se vi trovate nei piani centrali di un edificio, è molto probabile che sentiate i rumori dei passi del piano superiore. Per isolare le pareti dai rumori dei vicini è bene insonorizzare i soffitti delle case. Questa soluzione è utile anche per strutture pubbliche come, ad esempio, questo hotel in foto dotato di una sala congressi. Per tenere delle riunioni in totale silenzio, in un'hotel dove il traffico dei clienti è continuo, è bene optare per dei pannelli integrati al soffitto che fungano da isolamento acustico. Lo stesso ragionamento può essere applicato ai soffitti delle nsotre case.

9. Pareti in legno

Il legno anche è un materiale utilizzato per l'isolamento acustico delle case. In questa stanza vediamo che sia il soffitto che la parete dietro il letto sono completamente ricoperte da travi di legno. Inoltre il legno a vista è un valore aggiunto allo stile e all'ambiente della casa, le venature naturali di questo marrone chiaro creano un'ambiente luminoso e rilassante. Infine, l'accostamento ad una parete bianca donail giusto contrasto per bilanciare la grande presenza del legno.

10. Il cappotto termico

Facciata esterna e isolamento termico Biocasanatura - case in legno Casa di legno Legno
Biocasanatura – case in legno

Facciata esterna e isolamento termico

Biocasanatura - case in legno

Il cappotto termico è la definizione tecnica dell'isolamento termico esterno, l'esterno delle abitazioni viene coibentato con dei pannelli per fare da schermo sia agli agenti atmosferici, sia ai rumori. Nel caso specifico della casa in foto il materiale utilizzato è il legno , questo rivestimento esterno fa da protezione all'ambiente indoor. Il cappotto è molto importante, perché oltre a garantire la salubrità delle stanze interne, assicura l'assenza di muffe e altre corrosioni visibili fuori e dentro, oltre ad un risparmio energetico notevole.


11. Vetrate esterne

Non può mancare una mezione al vetro. Pensiamo alle grandi vetrate che sostituiscono una porzione di muro esterno, in quel caso si devono calcolare bene tanti fattori, affinché il vetro possa essere adatto a ricoprire questa funzione. Innanzitutto deve essere isolante per evitare che gli agenti atmosferici (pioggia, neve, vento) possano influire negativamente sull'aria della casa. In secondo luogo il vetro deve essere abbastanza spesso da poter resistere all'esposizione dei raggi solari e ad eventuali urti. Il vantaggio delle vetrate è che lasciano entrare in maniera copiosa la luce naturale esterna e creare un ambiente interno altrettanto luminoso. Grazie alle tecnologie moderne il vetro riesce ad avere una buona resistenza termica e a filtrare i rumori esterni come un normale muro.

12. Parete del bagno

Bagno Techno Zen Shock-Id Bagno moderno
Shock-Id

Bagno Techno Zen

Shock-Id

Il bagno, insieme alla cucina, è il luogo con tasso di umidità più alto della casa, dovuto chiaramente all'utilizzo dell'acqua calda per la doccia. Una soluzione per questa condizione dell'aria è quella di utilizzare materiali traspiranti. In questa foto vedimo un bellissimo box doccia in Gres porcellanato effetto pietra, un'idea geniale per isolare una parete interna dall umidità. Queste piastrelle di ceramica vengono create ad una temperatura altissima, il che gli dona una struttura vetrosa che le rende impermeabili, oltre ad essere di grande impatto visivo. Lo stucco marmorizzato utilizzato sulle fughe delle pareti serve ad evitare quasiasi tipo di infiltrazione di acqua e rendere omogenea la superficie. Infine, vediamo un bellissimo pavimento in legno, trattato per resistere a contatto con l'acqua.


13. Estrattori d'aria da bagno

Silent 100 Design Swaroski Soler & Palau Bagno moderno Plastica Metallizzato/Argento
Soler & Palau

Silent 100 Design Swaroski

Soler & Palau

Se vivete in una casa in affitto e quindi non avete avuto modo di fare delle scelte ponderate sui materiali isolanti in fase di costruzione, potete rimediare con degli estrattori d'aria. Si tratta di piccoli deumidificatori, degli elettrodomestci che servono a far circolare e a pulire l'aria in ambienti chiusi, in cui c'è una grande presenza di umidità. Hanno all'interno una ventola che gira e filtra l'aria, essendo piccoli e leggeri si possono applicare direttamente a parete o al soffitto. Se la casa non è stata isolata, si può rimediare parzialmente alla qualità dell'aria con questa soluzione.

14. Parete di vetro

Zona TV - salotto Silvana Barbato Soggiorno classico
Silvana Barbato

Zona TV – salotto

Silvana Barbato

Il vetro è un altro materiale adatto a creare delle barriere sonore. Ad esempio, come nella foto, le lastre di vetro scorrevoli possono essere utilizzate per dividere un ambiente open space. Se volete che la cucina e il salotto abbiano un divisorio che non sia un muro, ma che impedisca agli odori della cucina di entrare in salotto e al rumore della TV di invadere gli altri spazi, la porta scorrevole di vetro fa al caso vostro. Il vetro è incastonato in un telaio di legno chairo sul quale è montato il sistema scorrevole e completato da un muro in cartngesso decorato con una carta da parati bianca e nera.


15. Il vetro mattone

Vista del SOGGIORNO dalla CAMERA da LETTO Design of SOUL Interior DESIGN Soggiorno eclettico
Design of SOUL Interior DESIGN

Vista del SOGGIORNO dalla CAMERA da LETTO

Design of SOUL Interior DESIGN

Un'altra idea simile per ricreare un separè nella zona giorno è l'uso del vetro mattone. Si tratta di un materiale trasparente, creato con la stessa tecnica con cui si crea il vetro, ma con uno spessore notevole e a forma di cubo. La sovrapposizione di questi cubi va a creare poi dei muri di vetromattoni, spesso giocando con varie cromature per avere degli effetti estetici d'impatto. Questo materiale è in grado di isolare visivamente le due aree, lasciandosi però filtrare dalla luce. Questo aspetto è molto importante, perché la luminosità degli ambienti influisce sulla nostra qualità di vita. In foto vediamo dei vetromattoni di forma quadrata dall'aspetto satinato, al tatto ondulate. Lo spessore dei mattoncini è efficace anche a fare da isolante ai rumori e agli sbalzi termici che possono crearsi tra la cucina e la sala.

Conoscevi questi materiali? Commenta!

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!