Guida all'acquisto di una porta interna con 15 foto

Ilaria Martina B. Ilaria Martina B.
Installazione portoncino blindato e porte interne in legno Finextra Porte in legno Legno massello Bianco
Loading admin actions …

Vuoi cambiare una porta interna di casa e non sai da dove cominciare per orientarti all’acquisto?

Una porta interna è un elemento imprescindibile in una casa: non solo serve a separare una stanza dall’altra e a garantire la privacy, ma può anche diventare un importante elemento d’arredo

Per questo è cruciale fare la selezione giusta ed evitare di lasciare al caso la scelta di ogni porta interna che deciderai di installare in casa.

In questo libro delle idee, scopriamo i diversi materiali e le varie tipologie di porte da interno che sono disponibili sul mercato.


La porta: come è fatta

Innanzi tutto, vediamo da quali elementi interni è composta una porta interna.

I coprifili

HOME STAGING in zona Talenti – CASA IN VENDITA Flavia Case Felici Ingresso, Corridoio & Scale in stile classico
Flavia Case Felici

HOME STAGING in zona Talenti – CASA IN VENDITA

Flavia Case Felici

I coprifili di una porta hanno lo scopo di nascondere gli elementi di giuntura tra il telaio fisso, il controtelaio e il muro: creano quindi una cornice attorno al pannello della porta interna.

I coprifili sono tradizionalmente in legno ma si trovano anche in altri materiali, come ad esempio in metallo.


Il controtelaio

Porta Bertolotto T.S.M. S.r.l. Porte d’ingresso
T.S.M. S.r.l.

Porta Bertolotto

T.S.M. S.r.l.

Il controtelaio anche detto opera morta o cassa matta, è la struttura che accoglie la porta ed fa da ponte di connessione fra muro e infisso.

E’ grazie al controtelaio che si può definire la misura della porta evitando le irregolarità presenti nel muro e che si può evitare la dispersione del calore o l’ingresso e l’uscita di rumori e altri suoni attraverso la porta.



Le viti e le cerniere

Porta in legno laccato bianco con serratura magnetica Finextra Porte in legno Legno massello Bianco
Finextra

Porta in legno laccato bianco con serratura magnetica

Finextra

La porta viene fissata attraverso delle viti, che devono essere in un materiale resistente alla ruggine e all’ossidazione, onde evitare la necessità di manutenzione frequente. 

Anche le cerniere sono da scegliere accuratamente: queste sono infatti l’elemento che permette alla porta di aprirsi e chiudersi.

Sul mercato è possibile scegliere fra cerniere a scomparsa oppure visibili, in base al gusto personale.


Le guarnizioni

Quanto alle guarnizioni, montate nel telaio, queste hanno due importantissime funzioni: quella di isolare acusticamente e termicamente l’ambiente e quella di ammortizzare gli urti durante la chiusura della porta.

Per garantire un effetto isolante e ammortizzante, le guarnizioni sono realizzate in materiale morbido ed elastico, come PVC o gomma.


Il telaio fisso e la maniglia

Il telaio di una porta è composto dai montanti e dal traverso.

La maniglia è invece l’elemento che permette di aprire e chiudere la porta interna e viene fissata all’anta.

Le ante

Porta a battente in ottone Ercole Srl Porte d’ingresso
Ercole Srl

Porta a battente in ottone

Ercole Srl

Quando pensiamo ad una porta generalmente ci viene in mente l’anta, cioè l’elemento mobile che viene fissato al telaio tramite le cerniere.

Le ante di una porta sono solitamente tamburate, un termine tecnico che significa che la porta è realizzata con una struttura esterna listellare e una interna alveolare.

In alcuni casi, le ante della porta sono in massello, ma si tratta all’incirca del 10% delle porte presenti sul mercato.

I materiali: il legno

Appartamento LDT 07am architetti Ingresso, Corridoio & Scale in stile moderno
07am architetti

Appartamento LDT

07am architetti

Come abbiamo detto, le porte in legno sono generalmente o in massello o in tamburato.

Le prime sono realizzate tramite una struttura multistrato rivestita di tranciati di legno.

La seconda tipologia è invece generalmente in MDF, ricoperta da una impiallacciatura sottilissima di legno.


I materiali: il vetro

Porta scorrevole con vetrata Artistica in Vetrofusione (donna con girasoli) Lempikta G.M.Selena-Laboratorio Artigianale di Salami Elena Camera da letto in stile classico
G.M.Selena-Laboratorio Artigianale di Salami Elena

Porta scorrevole con vetrata Artistica in Vetrofusione (donna con girasoli) Lempikta

G.M.Selena-Laboratorio Artigianale di Salami Elena

Quando si sceglie di utilizzare il vetro per la struttura di una porta interna, bisogna che questo rispetti alcune caratteristiche per garantirne la sicurezza.

Innanzi tutto è necessario che sia temperato: il vetro temperato è infatti molto più resistente e, in caso di rottura, si sbriciola invece di frantumarsi in pezzi taglienti.

Il vetro utilizzato per una porta interna è solitamente composto da due lastre incollate su una pellicola intermedia mantiene incollati i frammenti in caso di rottura.


Le finiture di una porta interna

Le finiture utilizzate per una porta interna possono essere anch’esse in legno, in sottili laminati a base di resine fenoliche o melaminiche che vengono applicati sulla struttura oppure in alluminio verniciato.

Le finiture laccate sia a vernice lucida che opaca sono molto diffuse nella decorazione di una porta interna.

Possono essere a poro aperto, che permettono di vedere il legno sottostante, oppure coprenti.


Le aperture delle porte

Modello Ercole a due ante asimmetriche Ercole Srl Porte Legno Ambra/Oro
Ercole Srl

Modello Ercole a due ante asimmetriche

Ercole Srl

Ci sono diversi tipi di aperture delle porte e quella più comune è sicuramente la porta a battente, che si apre verso il locale in cui si sta entrando.

Oltre alla porta a battente, esistono altre tipologie di porta, adatte in caso di spazio ridotto che non consentirebbe l’apertura completa dell’anta della porta a battente.

Un esempio sono le porte scorrevoli.

Le porte scorrevoli

Le porte scorrevoli possono essere a scomparsa, dove la porta scorre nel muro lungo un binario posto in un controtelaio oppure esterne, dove la porta si muove parallelamente ed esternamente rispetto alla parete, sempre lungo un binario metallico.

Quest’ultima soluzione è comoda perché non richiede l’intervento di un esperto per effettuare i lavori necessari all’installazione della porta interna.


La porta a libro o a soffietto

Porta scorrevole esterna Bruzzone Architecture Porte
Bruzzone Architecture

Porta scorrevole esterna

Bruzzone Architecture

La porta a libro o a soffietto è un altro tipo di porta che va bene per chiudere spazi ridotti: è infatti costituita da due o più elementi che si piegano in apertura e si allineano in chiusura. 


La larghezza della porta e le altre dimensioni importanti

Porte scorrevoli a tutta altezza Atelier delle Verdure Ingresso, Corridoio & Scale in stile eclettico Blu
Atelier delle Verdure

Porte scorrevoli a tutta altezza

Atelier delle Verdure

Se si ristruttura o si costruisce una casa, è cruciale rilevare alcune misure dopo aver installato il controtelaio della porta e cioè la larghezza del vano, l’altezza dal pavimento e lo spessore del muro, rivestimenti inclusi.

Se invece la necessità è soltanto quella di sostituire una porta senza effettuare lavori di ristrutturazione, il controtelaio viene lasciato in sede e ci si limita a cambiare l’anta e il telaio della porta.

Le dimensioni standard e le porte a misura

progetto appartamento via Nomentana- Roma Bucefalo Arredamenti Ingresso, Corridoio & Scale in stile moderno
Bucefalo Arredamenti

progetto appartamento via Nomentana- Roma

Bucefalo Arredamenti

Una porta interna all’appartamento ha generalmente delle misure standard che vanno dai 60 ai 90 cm di larghezza standard per 210 cm di altezza. 

Ovviamente si può sempre scegliere di richiedere all’azienda produttrice un prodotto personalizzato, con misure fuori standard che variano anche notevolmente rispetto a queste.

E’ chiaro che però acquistare una porta dalla larghezza standard avrà dei costi più contenuti rispetto a quelli di una porta fatta su misura, dove il prezzo sarà maggiorato.

A battente o a scomparsa, quale porta preferisci?

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!