Fiori di Aprile: 10 Fiori che Sbocciano in Questo Mese | homify

Fiori di Aprile: 10 Fiori che Sbocciano in Questo Mese

Maria Laura Leo Maria Laura Leo
HORTUS Anna Paghera s.r.l. - Green Design Giardino in stile mediterraneo
Loading admin actions …

Il mese di aprile è quello che dà avvio alla primavera, inebriando le nostre vite con i suoi colori e i suoi profumi.

I fiori di aprile, infatti, riescono a dare eleganza e carattere al giardino, abbellendolo con sfumature dalle tinte vivaci alternate a fogliame dal verde intenso e deciso.

Dalle azalee, fiori simili ai rododendri, ai tulipani, dalle margherite alle gerbere, dalle calle alle orchidee, ormai a fine fioritura, sono tanti i fiori che sbocciano e che iniziano a mettere fiori ad aprile.

Proviamo ad elencare insieme alcuni dei fiori di aprile, comprendendone caratteristiche, tempi di piantagione e potatura, proprietà e colori che li caratterizzano, così da poter progettare un giardino perfetto per il mese in corso.

Ecco una raccolta di 10 piante tra le quali poter scegliere in questo periodo.

1. L'azalea e i fiori simili ai rododendri

Caratterizzata da fiori molto simili ai rododendri, l'azalea anticipa la fioritura rispetto a questi ultimi, dando massima espressione della sua bellezza proprio nel mese di aprile.

Questa caratteristica consente la realizzazione di un bellissimo giardino senza attendere il mese di maggio, durante il quale fioriscono invece i rododendri, e senza rinunciare alla delicatezza di questa famiglia di bulbi.

L'azalea può essere coltivata sia nel terreno che in vaso. Si caratterizza per i suoi colori vivaci che vanno dal rosa al rosso, con sfumature di bianco e magenta, ricoprendo un'ampia scala cromatica.

È una pianta molto facile da curare e, per questo motivo, una delle predilette nella realizzazione di giardini da parte di principianti del settore alla ricerca di soddisfazione anche con attenzioni contenute.

2. Bouganville, regina dei fiori di aprile

Volumi architettonici studio sgroi Villa
studio sgroi

Volumi architettonici

studio sgroi

Non tutti sanno che la soluzione alla definizione delle parole crociate che recita Il navigatore di una pianta dai fiori a grappoli è la bouganville.

La pianta fusto legnoso tipica del paesaggio mediterraneo, con i suoi colori che vanno dal rosso al Rosa, dal magenta al bianco, fiorisce proprio in concomitanza con l'arrivo della primavera e, quindi, rientra a pieno diritto tra i fiori di aprile.

La bouganville preferisce terreni fertili e con buona umidità. Non tutte le specie sono adatte all'interno e questo la rende molto diffusa nei giardini italiani piuttosto che negli appartamenti o nelle case dei loro proprietari.


3. Aprile: fiori e tulipani

Camera da letto Ragazzi MakeUp your Home Camera da letto moderna Blu
MakeUp your Home

Camera da letto Ragazzi

MakeUp your Home

Se si chiede a un esperto cosa si pianta ad aprile, questo nominerà sicuramente, tra gli altri fiori, anche il tulipano.

La pianta universalmente associata all'Olanda, infatti, fiorisce proprio in primavera, più precisamente alla fine del mese di aprile, a ridosso di maggio.

Anche il tulipano, come le specie di fiori di aprile appena elencate, ricopre una vasta gamma cromatica che va dal bianco al rosa, dal viola al rosso, fino ad arrivare al giallo.

Si tratta di un fiore particolarmente utilizzato sia all'esterno, per abbellire i giardini, sia all'interno, sotto forma di ricchi e variopinti bouquet da sistemare in diversi angoli della casa, raccolti in un vaso adeguato alle loro dimensioni.

4. Gerbere e margherite tra i fiori di aprile

Tra i fiori che sbocciano in primavera rientrano anche gerbere e margherite. Si tratta di due specie che, alla vista, si somigliano molto, sebbene appartengano a due famiglie diverse.

Le gerbere hanno petali dai colori più vari e, con la loro vivacità innata, riescono ad arricchire qualsiasi giardino o terrazzo.

Le loro ampie corolle, che si mostra in tutta la loro bellezza proprio ad aprile, le rendono uno dei fiori che meglio rappresentano la primavera e la rinascita associata a questo particolare periodo dell'anno.

5. Cosa si pianta ad aprile: i gerani

Sebbene la loro fioritura rigogliosa sia tipicamente estiva, per avere un giardino ho un balcone ricco di fiori durante la bella stagione, è il mese di aprile il momento migliore per piantare i gerani.

Il geranio è il fiore da balcone per eccellenza, uno dei più diffusi su tutto il territorio italiano.

Gioca sicuramente a loro favore l'elevata resistenza della pianta e la capacità di tenere lontano diversi insetti fastidiosi, tra i quali anche le zanzare, caratteristica che, durante il periodo estivo, porta i gerani ad essere tra i fiori più apprezzati da esperti e non.

6. Fiori di aprile: anche la calla

CALLA Cartilla Pareti & Pavimenti in stile moderno

Proprio come geranio, anche la calla è un fiore che sarebbe preferibile piantare proprio nel mese di aprile.

La sua cura non è del tutto immediata. Basta pensare che le nuove piante, nate dalla germinazione dei semi, non portano nessun fiore per i primi tre anni dalla loro avvio, offrendo ai proprietari soltanto foglie grandi e vistose.

Bisognerà avere tanta pazienza attendere il quarto anno affinché spuntino i primi delicati e timidi fiori bianchi.

Simbolo di purezza e caratterizzata da un profilo di grande eleganza, la calla è un fiore particolarmente apprezzato per gli interni a cui si voglia dare un tocco di raffinatezza.

Questo porta molti esperti del settore a proporre la pianta in diverse forme, da quella naturale a quella artificiale, come può essere una decorazione parietale che ripropone la calla in dimensioni molto maggiori rispetto alla realtà.

7. Fiori di aprile per l'esterno: il glicine

Il glicine è un'altra delle piante che più frequentemente si trova in giardino, soprattutto sotto forma di rampicante ad abbellire tettoie e pergolati.

Quando arriva la primavera i suoi rami si riempiono di bellissimi fiorellini lilla, raccolti in grappoli che pendono verso il basso inebriando con il loro delicato profumo.

Quando termina la fioritura e i petali cadono, rimane comunque un fogliame piuttosto fitto che riesce ad assicurare una certa quantità di ombra sotto i pergolati durante la stagione calda.

8. La rosa, regina dei fiori di aprile

Rosa 'Pierre de Ronsard' Yougardener Giardino classico
Yougardener

Rosa 'Pierre de Ronsard'

Yougardener

Poteva mancare, nell'elenco dei fiori che sbocciano in primavera, la regina del giardino: la rosa.

Qualsiasi ambiente outdoor che si rispetti, infatti, ha un angolo dedicato a questa pianta amata praticamente da tutti. I suoi colori e i suoi profumi, infatti, sono tra i più belli presenti in natura. Non c'è fiore capace di eguagliare la rosa.

Coltivarla non è complicato: basta eliminare i fiori appassiti e le foglie secche e ricordarsi di innaffiarla frequentemente.questi piccoli accorgimenti saranno sufficienti a far proliferare la pianta e a rendere meraviglioso il giardino di chi se ne occuperà.

9. Salvia da fiore tra i fiori di aprile

Colori a bassa manutenzione Yougardener Giardino in stile mediterraneo Variopinto
Yougardener

Colori a bassa manutenzione

Yougardener

Quando si parla di salvia, inevitabilmente la mente va alla pianta utilizzata come odore in cucina. Esistono, tuttavia, diverse specie di salvia, alcune delle quali di tipo ornamentale.

Appartengono a questa famiglia le cosiddette salvie da fiore. Sono molto decorative, perenni e profumate e il loro periodo di fioritura inizia proprio ad aprile.

Appartengono alle salvie da fiore oltre 700 varietà, differenti per colori (azzurro, rosa, rosso, giallo e bianco) profumi e fioritura.

Qualsiasi sia la tipologia scelta, il giardino in cui si pianterà una salvia da fiore non avrà necessità di molta cura.

Queste salvie, infatti, si adattano a qualsiasi terreno, non temono il sole, vivono bene anche in mezz'ombra ed è molto difficile che un errore nella potatura blocchi la loro fioritura.

10. Orchidea: aprile e fiori

Come avviene per molti altri tipi di fiori, anche tra le orchidee esistono numerosissime specie, ognuna delle quali si differenzia dall'altra per una serie di caratteristiche, tra cui il periodo di fioritura.

L'orchidea più diffusa nelle case degli italiani è la Phalenopsis, detta anche Orchidea Farfalla. Il suo periodo di fioritura inizia nel mese di dicembre e termina con l'arrivo della primavera, proprio ad aprile.

Nonostante questo, considerando la sua bellezza e l'elevato grado di apprezzamento nell'ambito di arredamento, non poteva non essere elencata tra i fiori di aprile.

Il discorso è diverso, invece, per l'orchidea Cattleya, la quale ha fiori che sbocciano in primavera, sebbene la loro durata sia molto più breve.

Fiori di aprile: ecco 10 piante con fiori che sbocciano in questo periodo dell'anno

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!