Una trasformazione assurda!

Eugenio C. – homify Eugenio C. – homify
Google+
Loading admin actions …

Ristrutturare, perché? Per un cambiamento importante e forse qualcosa di più! Sì, delle volte è proprio necessario, un po’ per voglia di cambiare appunto, un po’ per una vera e propria necessità. La vita continua ad evolversi e così la nostra casa non può rimanere ancorata ad uno stile del passato che forse la rende anche poco funzionale. Oggi vi faremo vedere un progetto d’interni in grado di cambiare totalmente l’aspetto di un piccolo appartamento, ottimizzandone contemporaneamente anche gli spazi. L’abitazione si trova in montagna e per la precisione a St. Moritz, mentre il progetto è stato condotto dall’Arch. Vittorio Garatti.

La cucina prima

L'obiettivo del progetto era quello di recuperare questo piccolo appartamento di 80 mq. Le condizioni iniziali di questa abitazione non erano di certo delle migliori dal punto di vista dello stile. Gli arredi, i colori e i tessuti erano legati ad un gusto ormai superato, nonostante la cucina fosse poi non così terribile. Sicuramente abbiamo visto di peggio!

La cucina dopo

CASA DI MONTAGNA A SAINT MORITZ: Cucina in stile in stile Moderno di VITTORIO GARATTI ARCHITETTO
VITTORIO GARATTI ARCHITETTO

CASA DI MONTAGNA A SAINT MORITZ

VITTORIO GARATTI ARCHITETTO

Il dopo è sensazionale! Il progetto ha lavorato molto con la pietra e soprattutto con il legno. Quest’ultimo è il materiale principale di questo appartamento di montagna che ora è sicuramente più moderno, ma allo stesso tempo anche caldo e confortevole, due aggettivi che era difficile usare per la foto che abbiamo visto in precedenza. La cucina, a cui è stato dedicato uno spazio più ampio, ora ha una linea più dinamica anche grazie la penisola che vediamo in primo piano.

La zona soggiorno prima

Soggiorno e cucina si trovavano nello stesso ambiente, e continuano ad esserlo anche nel nuovo progetto. È ancora una volta lo stile a far discutere, sia delle rifiniture ma soprattutto degli arredi.

La zona giorno dopo

CASA DI MONTAGNA A SAINT MORITZ: Soggiorno in stile in stile Moderno di VITTORIO GARATTI ARCHITETTO
VITTORIO GARATTI ARCHITETTO

CASA DI MONTAGNA A SAINT MORITZ

VITTORIO GARATTI ARCHITETTO

I lavori finiti ci mettono davanti un'abitazione di montagna che sa essere fedele alla tradizione con cromie e materiali, ma che diventa anche abile ad interpretare questo stesso gusto in chiave più moderna. I soffitti rivestiti in legno, le pareti con quella serie di fotografie, i divani che definiscono la zona giorno: architettura d’interni, arredamento e decorazioni che viaggiano sulla stessa linea.

Un'altra prospettiva

Non ci dilunghiamo in altri commenti inutili su questa foto. La stessa prospettiva del prima e del dopo però vi sorprenderà sicuramente perché il cambiamento è sostanziale ed è quasi difficile credere che sia lo stesso appartamento.

Il trucco

CASA DI MONTAGNA A SAINT MORITZ: Soggiorno in stile in stile Moderno di VITTORIO GARATTI ARCHITETTO
VITTORIO GARATTI ARCHITETTO

CASA DI MONTAGNA A SAINT MORITZ

VITTORIO GARATTI ARCHITETTO

Il grande merito di questo effetto “wow” lo dobbiamo agli ampi specchi sulla destra che allargano visivamente lo spazio, rendendo il tutto meno angusto e soffocante. Gli specchi non lasciano intravedere più la parete, terminando proprio dove inizia il soffitto, per questo motivo si ha la sensazione di essere in uno spazio due volte più grande! Qui, possiamo notare anche un’altra piccola chicca: i rivestimenti in legno del soffitto infatti seguono un disegno identico a quello del pavimento, in modo da creare un’omogeneità stilistica.

Spazi flessibili

CASA DI MONTAGNA A SAINT MORITZ: Cucina in stile in stile Moderno di VITTORIO GARATTI ARCHITETTO
VITTORIO GARATTI ARCHITETTO

CASA DI MONTAGNA A SAINT MORITZ

VITTORIO GARATTI ARCHITETTO

Prima di lasciare la zona giorno, ci siamo voluti soffermare sull'angolo cucina. Qui è stata ideata una porta scorrevole in grado di chiudere completamente questa zona di casa, in questo modo c'è una più netta divisione tra lato giorno e lato notte.

Il bagno prima

È ora di dire la verità! Se un bagno così si trova anche a casa vostra, forse sarà arrivato il momento di fare un piccolo investimento per avere qualcosa di più, sia dal punto di vista dello stile, sia dal punto di vista della funzionalità. Questo bagno, per quanto non in condizioni pessime, era comunque legato a un design anni Settanta a dir poco irritante!

Il bagno dopo

CASA DI MONTAGNA A SAINT MORITZ: Bagno in stile in stile Moderno di VITTORIO GARATTI ARCHITETTO
VITTORIO GARATTI ARCHITETTO

CASA DI MONTAGNA A SAINT MORITZ

VITTORIO GARATTI ARCHITETTO

Il colpo d’occhio lascia senza fiato. Il bagno mantiene dopo la ristrutturazione la stessa disposizione precedente, ma i sanitari e i rivestimenti sono completamente cambiati Anche qui c’è il legno, in modo da avere un interior coerente fino in fondo!

Il nostro breve articolo termina qui. Se questo progetto vi è piaciuto, scoprite quest’altro Prima&Dopo:

- Il prima e il dopo di una ristrutturazione vincente

House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!