Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Una casa minimal che ti sorprenderà

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+
Loading admin actions …

Non vi è dubbio che le parole d’ordine per una casa moderna e alla moda siano poche e semplici:

- Sobrietà;

- Minimalismo pacato;

- Luce.

La sobrietà è nella scelta delle tonalità, neutre e chiare; il minimalismo riguarda un’accurata e ristretta selezione di arredi puliti e lineari; la luce, infine, un’attenta disposizione dell’illuminazione artificiale, oltre che la giusta disposizione degli spazi rispetto a porte e finestre. Il progetto di oggi ingloba ognuno di questi concetti, facendoli propri in un insieme semplice ed estremamente elegante.

Possiamo ammirare l’opera dell’architetto casertano Lorenzo Carrano grazie alle meravigliosi immagini del fotografo Mario Ferrara, che ha immortalato con stile la bellezza di ciascun ambiente

Un living elegante

Percorsi di luce: Soggiorno in stile  di Mario Ferrara
Mario Ferrara

Percorsi di luce

Mario Ferrara

Partendo dall’ingresso ci ritroviamo in un grande e luminoso living, dove le pareti bianche dilatano lo spazio e le luci ne mettono in risalto i dettagli. Le porte di accesso ad ambienti e armadiature quasi passano in secondo piano, e questo grazie alla scelta della stessa tonalità delle pareti.

Tre sono le aree che convivono in questo ambiente:

L'area soggiorno

Percorsi di luce: Soggiorno in stile  di Mario Ferrara
Mario Ferrara

Percorsi di luce

Mario Ferrara

Il soggiorno, caratterizzato da un enorme divano nei toni del grigio, ampio e super comodo, rivolto verso la grande Tv a parete. Un pouf posto alla destra e la chaise longue alla sinistra sembrano quasi delimitarne lo spazio, costringendosi a concentrare l’attenzione entro quei limiti. I toni cupi del divano ben contrastano con il bianco assoluto che contraddistingue le pareti della stanza e il mobile basso che si estende lungo tutta la parete frontale.

L'area pranzo

Percorsi di luce: Soggiorno in stile  di Mario Ferrara
Mario Ferrara

Percorsi di luce

Mario Ferrara

Dal soggiorno, infatti, il mobile basso arriva ad occupare la parete dell’area pranzo. Due parole descrivono questa porzione: freschezza e sobrietà. Il bianco continua ad essere il colore principale dell’arredo, caratterizzando anche il tavolo e le sedie dallo stile essenziale e di design, eppure l’attenzione viene catturata da un altro elemento, il giardino verticale che occupa la parete frontale. Una soluzione originale e intelligente, perfetta per donare un tocco di colore e vita all’interno dello spazio.

La cucina

Percorsi di luce: Soggiorno in stile  di Mario Ferrara
Mario Ferrara

Percorsi di luce

Mario Ferrara

Alle spalle dell’area pranzo infine, si sviluppa la cucina. Qui, la parola d’ordine è senza alcun dubbio una: Luce! Per questo spazio è stata infatti studiata un’articolata controsoffittatura, all’interno della quale sono stati inseriti punti luce di diverso genere, dai faretti che interessano la zona di passaggio alle piccole lampade a soffitto per illuminare il piano snack, fino a inglobare veri e propri tagli di luce orizzontali. Sulla destra infine, un’intera parete vetrata separa questi meravigliosi interni da un esterno fantastico.

Il terrazzo esterno

Percorsi di luce: Terrazza in stile  di Mario Ferrara
Mario Ferrara

Percorsi di luce

Mario Ferrara

Si tratta di un enorme terrazzo che affaccia su un panorama bucolico tutto da godere. Il pavimento è rivestito da un teak elegante che richiama il parquet interno, mentre gli arredi sono ancora una volta minimalisti e bianchi. Numerosi sono le piante e i fiori che circondano l’area, e che donano al terrazzo allegria e colore.

Una camera da letto super accessoriata

Percorsi di luce: Camera da letto in stile  di Mario Ferrara
Mario Ferrara

Percorsi di luce

Mario Ferrara

Ma trasferiamoci ora nella zona notte, e più precisamente nella camera da letto padronale. Lo stile è lo stesso incontrato in precedenza, fatto di pochi e semplici arredi e caratterizzato da un bianco candido e gentile. Delizioso il pavimento che si estende senza sosta lungo tutta la superficie della casa, creando un piacevole senso di continuità. In questa immagine è evidente l’uso dello spazio, discreto ma preziosissimo. Le due porte a scomparsa infatti, se chiuse quasi danno la sensazione di trovarsi di fronte una parete unica, se aperte, danno accesso al bagno padronale e alla cabina armadio.. non male!

Anche in questo caso, infine, ricorre lo studio dell’illuminazione artificiale come preziosa decorazione.

La cameretta

Percorsi di luce: Stanza dei bambini in stile  di Mario Ferrara
Mario Ferrara

Percorsi di luce

Mario Ferrara

Eccoci nella cameretta, dove pannelli colorati e toni tenui ed eleganti sembrano pronti ad accogliere un bimbo speciale..

Nonostante i colori e gli accessori ludici, non si è rinunciato a seguire la linea di eleganza e design che caratterizza l’intera casa. Perché infondo chi l’ha detto che non si può essere raffinati già da piccoli?

Il bagno

Percorsi di luce: Bagno in stile  di Mario Ferrara
Mario Ferrara

Percorsi di luce

Mario Ferrara

Infine ecco il bagno, un mix di stile e originalità. Delizioso il design dei sanitari e del termosifone, portavoce di un minimalismo senza eguali contrassegnato da un meraviglioso color senape alle pareti. Il calore si è appropriato di questa stanza, così come il buon gusto.

Se il minimalismo raffinato è la vostra passione, leggete anche Una casa minimalista: il sogno di una coppia.

Cosa ne pensate di questo delicatissimo progetto campano? Lasciate un commento e diteci la vostra.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!