Pavimentazione Moderna per Interni ed Esterni

Maria Iniziato – homify Maria Iniziato – homify
pavimento plancia parquet rovere verniciato, ceramiche artistiche bertolani srl ceramiche artistiche bertolani srl Pareti & Pavimenti in stile moderno Legno Beige
Loading admin actions …

La scelta della pavimentazione per un appartamento, un edificio pubblico o un ambiente esterno si rivela sempre molto complicata. Rispetto a una parete o a un arredo, il pavimento è la parte della casa che non viene cambiata con frequenza. Anzi, spesso è l’unico elemento che rimane invariato anche in fase di ristrutturazione. Per questo, scegliere la pavimentazione giusta diventa un momento importante. Il pavimento deve rispondere a esigenze di praticità legate al proprio stile di vita ma anche a caratteristiche di tendenza e design. Tra le tipologie di pavimentazione più usate ci sono sicuramente il parquet, il grès porcellanato e la resina, ognuna con le sue caratteristiche e peculiarità. In questo Libro delle Idee presentiamo alcune idee di pavimentazioni moderne per interni ed esterni da cui trarre ispirazione.

1. Parquet teak massello

Il parquet è un classico intramontabile e riveste il pavimento dando calore ed eleganza all’ambiente. Adatto a qualsiasi tipo di arredo, viene posato prevalentemente nel living e in camera da letto. Tra le diverse tipologie di legno, il teak è tra i più pregiati e, per le sue caratteristiche di resistenza all’acqua e agli agenti atmosferici, viene spesso utilizzato per gli esterni. Il parquet in teak è praticamente indistruttibile e riesce a durare decenni senza bisogno di grandi manutenzioni. In foto vediamo un pavimento in teak massello posato da Python srl di Roma.

2. Plancia rovere spazzolato verniciato

Il parquet offre una perfetta conducibilità termica ed isolamento acustico ed è molto utilizzato anche per uffici o sale riunioni. È il caso di questa pavimentazione in plancia rovere spazzolato verniciato certificato FSC posato da Specialistidellegno srl nella sede di una società finanziaria a Milano. L’effetto scenico del legno con il vetro delle porte e delle pareti divisorie è di grande eleganza.

3. Maxi plancia rovere verniciato

Ancora un parquet realizzato con maxi plance in rovere verniciato spazzolato senza nodi, questa volta posato in un’abitazione privata da Ceramiche Artistiche Bertolani srl. In casa il parquet regala calore e sta bene con qualsiasi tipo di arredamento. Inoltre, una pavimentazione in parquet è facile da pulire e non richiede grandissima manutenzione.

4. Pavimentazione in microcemento per esterni

I pavimenti in microcemento nascono come rivestimenti industriali ma nel corso degli anni sono diventati tra i più usati anche nelle abitazioni privati, sia per gli interni che per gli esterni. La possibilità di creare una pavimentazione liscia, senza fughe, resistente all’usura e agli agenti atmosferici viene ampiamente sfruttata nei contesti più disparati. In foto vediamo un esempio di una piscina realizzata con microcemento come tutta la pavimentazione esterna e gli arredi da A-Vida Italia.

5. Pavimentazione in resina

Così come la pavimentazione in microcemento, anche quella in resina è passato da un utilizzo esclusivamente industriale a quello civile. Il rivestimento in resina può essere realizzato con effetti diversi: spatolati, effetto pelle, autolivellanti e nuvolati, sempre con caratteristiche di resistenza all’usura. Nella soluzione in foto, un rivestimento effetto pelle con spessore di 3mm monocromatico realizzato da Leonardo Laino nella zona notte di un’abitazione privata.

6. Pavimento in resina effetto spatolato

Sempre da Leonardo Laino, una pavimentazione in resina effetto spatolato realizzata per il Factory Store del Museo della Liquirizia Giorgio Amarelli in Calabria. La grande versatilità della resina ha permesso di ottenere una finitura che richiama il colore della radice di liquirizia. L’alta affluenza di visitatori è stato uno dei principali motivi per scegliere una pavimentazione in grado di sopportare il grande calpestio.

7. Pavimentazione temporanea

Per allestimenti temporanei, dove c’è bisogno di montaggi e smontaggi in tempi ristretti, un sistema di pavimentazione con piastre che si posano velocemente e che sono ricollocabili in maniera infinita. In foto vediamo un pavimento autoposante con piastrelle esagonali posato da Planium e disponibile nelle finiture ottone, bronzo, rame, calamina e acciaio inox liscio.

8. Pavimentazione in calamina

Sempre da Planium, la pavimentazione temporanea in calamina con sistema di posa a secco e pratico aggancio one-click. Ideale per tutte quelle situazioni in cui c’è bisogno di un pavimento elegante, funzionale e pratico. Il pavimento in calamina è reversibile e riposizionabile e, quando non serve, può essere facilmente ricollocato altrove.

Un pavimento per ogni contesto: scegli quello più adatto alle tue esigenze!

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Articoli più recenti