Una Romantica e Accogliente Casa Chic al Mare di Soli 35 mq

Maria Iniziato – homify Maria Iniziato – homify
Mini Seconda Casa al Mare , Arch. Sara Pizzo – Studio 1881 Arch. Sara Pizzo – Studio 1881 Soggiorno in stile mediterraneo Bianco
Loading admin actions …

Chi ha detto che le case al mare devono essere necessariamente ampie e spaziose? Certo, mai come in questo periodo storico gli spazi in casa si sono rivelati fondamentali ma se non si dispone di un appartamento con una metratura considerevole si possono comunque ottenere dei risultati molto soddisfacenti. Il progetto che presentiamo in questo Libro delle Idee riguarda l’intervento di recupero di un garage di soli 35 mq in una mini seconda casa al mare. Ci troviamo in località Vada, nel livornese, e si è occupato della realizzazione dei lavori lo Studio 1881 dell’architetto Sara Pizzo, specializzato in ristrutturazioni e interior design sia in ambito residenziale che turistico. L’architetto Pizzo lavora prevalentemente in provincia di Cuneo, ma può capitare che i clienti chiedano di avere consulenza e supporto anche nelle loro residenze estive, come in questo caso, oppure direttamente online grazie alla progettazione a distanza. Il garage, già condonato precedentemente in appartamento, è di proprietà di una giovane donna dall’animo romantico, che ha voluto trasformare uno spazio poco illuminato e dal soffitto basso in un luogo dove trascorrere momenti di relax durante le vacanze.

1. Il salottino

La richiesta della proprietaria è stata quella di arredare la casa con uno stile romantico/shabby chic che facesse comunque riferimento al mare. Nonostante lo spazio fosse molto poco, si è cercato comunque di suddividere le diverse aree dell’appartamento connotandole per la loro funzione. I colori utilizzati sono soprattutto il bianco e le varie sfumature dell’azzurro. Il divanetto Ikea e la cassettiera Leroy Merlin delimitano l’area living, dedicata al relax.

2. Cassettiera e specchio

Ancora un’immagine che mostra il piccolo salottino composto da divano e cassettiera. Sulla parete carta da zucchero uno specchio tondo in stile shabby, acquistato sempre da Leroy Merlin.

3. La cucina

La cucina della mini seconda casa al mare è bianca e in stile shabby chic, con pavimenti in gres effetto legno. Bianco anche il tavolo allungabile mentre per le sedie si è scelta l’alternanza bianco e blu. Visto il soffitto basso, non si è potuto installare dei pensili ma è stata collocata una vetrinetta a due ante, coordinata con lo stile degli altri mobili.

4. Cementine colorate

La cucina è quasi totalmente bianca, con elettrodomestici coordinati. Il piano di lavoro in legno rompe l’armonia cromatica. Alle pareti, cementine con fantasie grigie e azzurre con chiari riferimenti al mare. La cucina, così come quasi tutta la casa, è interamente arredata Ikea.

5. La camera da letto

Anche nella camera da letto il protagonista assoluto è il mare, evidenziato dalla carta da parati applicata sulla parete dietro il letto. Un paesaggio marino che rilassa e regala armonia. L’arredo è composto da letto e comodini bianchi Ikea e cassettiera con specchio Maison du Monde. Al centro della stanza, una plafoniera che illumina tutto l’ambiente, mentre sui comodini sono state posizionate due lampade di colore blu intenso.

6. Il bagno

Completa la mini seconda casa al mare il bagno, piccolo ma dotato comunque di tutti i comfort. Il pavimento è in listoni di gres effetto legno come tutta la casa, i rivestimenti sono invece in gres effetto pietra nelle tonalità che vanno dal grigio al beige. Su una parete, la doccia con apertura scorrevole, di fronte un lavabo con specchio in stile shabby chic.

Una piccola casa romantica arredata con atmosfere marine da Studio 1881 dell'Architetto Sara Pizzo. Diteci cosa ne pensate lasciando un commento

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!