Cosa racconta di voi la vostra casa? 6 ambienti che parlano

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Loading admin actions …

Ogni parte della casa, volenti o nolenti, racconta un po' di noi, del nostro carattere e del nostro modo di approcciare la vita quotidiana. Arredarla e crearla secondo il proprio stile e gusto personale è solamente uno dei piccoli input che definiscono il rapporto tra abitazione e abitante. Ogni ambiente racchiude infatti in sè, elementi, dettagli e prerogative che spiegano chi siamo, in che modo riusciamo a sentirci a nostro agio nelle situazioni, quanta importanza attribuiamo all'aspetto funzionale e quanta a quello estetico. 

Analizziamo allora 6 stanze parlanti, dal living alla camera da letto, dall'ingresso al guardaroba, per captare i segnali e approfondire in che modo il nostro appartamento sia in grado di parlare di noi. 

I materiali e i colori

Colori chiari, dai toni del bianco sino ai pastelli più tenui, e materiali come legno e pietra nelle loro palette più neutre, dicono molto degli ambienti che rivestono delicatamente. Non solo gli arredi e gli elementi strutturali fanno infatti la differenza da casa a casa, anzi: ciò che li completa e li definisce, ossia finiture, sfumature, dettagli e superfici, rappresentano tratti distintivi e accurati, propri di un determinato stile abitativo. Chi sceglie un gusto shabby-chic e la sincerità del legno nelle sue accezioni più veritiere, predilige calma e serenità, ha un innato senso di romanticismo e ricerca il piacevole in ogni angolo. 

Il living

Soggiorno in stile in stile Rustico di LAVRADIO DESIGN

Essenziale e caratterizzato da mobili semplici e armonici oppure eclettico e denso di oggetti in contrasto tra loro? E ancora, moderno e accattivante oppure classico e raffinato? Sono tante le differenze che si possono riscontrare da living a living, e tutte assolutamente significative per comprendere al meglio la personalità di chi vi abita. Il soggiorno, in quanto ambiente protagonista del contesto abitativo, racchiude informazioni di varia natura, sia per il suo lato funzionale che per quello estetico. Il mix&match di tessuti, colori e stili, connoterà il salotto degli animi più versatili e briosi, mentre un assetto minimal-chic con mobili dalle linee nette e decise e colori neutri, sarà ideale per chi predilige la sostanza alla forma e non contempla eccessi.

Il letto… e quello che c'è sotto!

Camere da letto giapponesi: Camera da letto in stile in stile Asiatico di Negozio del Giunco
Negozio del Giunco

Camere da letto giapponesi

Negozio del Giunco

La scelta della camera da letto, apparentemente banale, può rivelare molte caratteristiche su come intendiamo vivere il benessere domestico, e più in generale, intendiamo il nostro lifestyle. I colori che dominano la stanza, ad esempio, racchiudono un significato ben preciso, che spazia dal sentirsi a proprio agio avvolti da colori chiari e limpidi, al gusto più intenso e sofisticato delle palette più scure e insolite. La testata del letto, e quello che vi sta sotto, sono poi altri elementi sintomatici, a seconda di ciò che vi si cela: oggetti dimenticati o una comoda riorganizzazione della base con vani contenitori? 

Il guardaroba

Camera da letto in stile in stile Moderno di CABINET Schranksysteme AG
CABINET Schranksysteme AG

Einbauschrank Tender Nature

CABINET Schranksysteme AG

Inutile negare quanto il guardaroba possa descrivere di noi, per forma, organizzazione e soprattutto ordine. L'ottimizzazione degli spazi a volte è una vera questione personale, da portare avanti secondo la propria logica e su cui ingegnarsi più e più volte, a seconda della quantità di indumenti e accessori da riposizionare. Scatole e cassetti, grucce e appendiabiti, in forme e colori, disposizione e collocazione, sono veri rivelatori del nostro modo di concepire gli spazi e gli ingombri, del modo di agire e degli schemi mentali che ci poniamo quotidianamente. Dalla suddivisione per colore, a quella per materiale e occasione d'uso, dallo stoccaggio alle attività di decluttering, parola all'armadio!

Lo studio

Uno studio, nella sua disposizione, negli arredi e nella quantità di oggetti che racchiude, è un'altra stanza parlante della casa, in grado di cogliere lati del nostro carattere e di raccontarli attraverso i suoi elementi costitutivi. Quadri e lampade, tappeti e divanetti, ma soprattutto tavolo e libreria, in ordine o disordine, ci fanno sentire a nostro agio nell'attività da svolgere proprio per l'alto tasso di personalizzazione che trasudano. Le menti più creative necessiteranno infatti di ambienti zeppi di stimoli visivi e senza un apparente schema compositivo, mentre i più sistematici avranno bisogno di circondarsi da pulizia e linee precise, mobili organizzati alla perfezione e scaffali razionalizzati. 

L'ingresso

L'ingresso di casa è un vero e proprio bigliettino da visita. A partire dal giardino, sino ad arrivare alla facciata esterna dell'abitazione, per poi addentrarsi nei meandri dell'interno in cui ad introdurre gli ospiti sono i primi metri quadrati della hall. Spoglia e minimale o intrisa di oggetti e piena di vita, questa prima parte degli spazi domestici è una cartina al tornasole di come si presenterà l'interior design successivo. Qui, la cura dei dettagli diventa decisiva e indicativa del nostro approccio alla vita quotidiana. 

Quale stanza dice di più di voi nella vostra abitazione?
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!