Ristrutturazione di un Sottotetto in Montagna | homify
Error: Cannot find module './CookieBanner' at eval (webpack:///./app/assets/javascripts/webpack/react-components_lazy_^\.\/.*$_namespace_object?:3644:12) at at process._tickCallback (internal/process/next_tick.js:189:7) at Function.Module.runMain (module.js:696:11) at startup (bootstrap_node.js:204:16) at bootstrap_node.js:625:3

Ristrutturazione di un Sottotetto in Montagna

Ornella Correnti Ornella Correnti
Sottotetto in montagna Sala da pranzo moderna di ibedi laboratorio di architettura Moderno
Loading admin actions …

Sotto i suggestivi tetti a falda delle case di montagna si nascondono ambienti che spesso rimangono inutilizzati o sfruttati come spazi di risulta per riporre e conservare ciò che non serve più. Ma se ben organizzati e progettati i sottotetti possono diventare ambienti di qualità, accoglienti, in grado di poter essere vissuti senza rinunciare alla comodità.

Nasce con questo intento il progetto di ristrutturazione di un monolocale ricavato nel sottotetto di una casa di montagna, firmato dallo studio IBEDI, un laboratorio multidisciplinare di architettura con sede a Milano che ha fatto della personalizzazione armonica del progetto la propria finalità, indagando sulle dinamiche abitative del committente e trasformandole in volumi, luci, colori, forme dando, così, corpo alle emozionalità ricercate.

Scopriamo insieme, in questo Libro delle idee, l’interessante progetto di ristrutturazione che ha trasformato un sottotetto in un monolocale da vivere.

1. Un sottotetto da vivere

Un progetto che si condensa in soli 30 mq e che si pone l’obiettivo di rendere questo monolocale abitabile e funzionale, per poterlo adibire a micro struttura ricettiva in grado di ospitare fino a quattro persone per periodi brevi, consentendo una condivisione degli spazi agevole e fluida, senza rinunciare alla comodità.

Un appartamento di piccole dimensioni, ma dalla struttura suggestiva, caratterizzata dal tetto spiovente marcato dalle imponenti travi in legno che rappresentano la componente rustica, accentuata dal pavimento in listoni di legno, fortemente stonalizzati e ricchi di nodi e fiammature.

2. Il progetto

Nelle immagini sono rappresentate le planimetrie di progetto ante e post operam, da cui si evince che il progetto dallo studio IBEDI non ha comportato imponenti lavori di muratura, ma con pochi e semplici interventi si è riusciti a organizzare gli spazi in maniera razionale e funzionale.

A imporre la gerarchia dello spazio, un blocco di servizi posto in posizione baricentrica, che racchiude un comodo bagno dotato di ogni confort e nel quale si incastra il mobile cucina, fornita di ogni accessorio utile. In linea con il blocco dei servizi è stato realizzato un soppalco che ospita la zona notte con un letto matrimoniale. 

3. Il blocco servizi

Il volume del blocco servizi è l’elemento che scandisce lo spazio e lo caratterizza con le sue linee semplici esaltate dai colori brillanti delle superfici che accolgono l’angolo cottura, creando così una sorta di volume nel volume.

La struttura della cucina è sottile ed essenziale, composta da una base realizzata da ripiani in legno, sorretti da due cavalletti metallici, e nei quali si incassano il lavello e il piano cottura sormontato da uno stipetto nel quale di trova la cappa.

Essenzialità e confort sono la cifra stilistica di questo progetto ideato dallo studio IBEDI e che ritroviamo anche all’interno del bagno, dalle linee e dai materiali semplici e moderni, in cui è il bianco a farla da padrone, interrotto solo dalla lastra grigio antracite posta dietro i servizi.

4. Verso la zona notte

Prima dell’intervento di ristrutturazione non vi era alcuna distinzione tra la zona giorno e la zona notte, lo spazio era unico, senza soluzione di continuità e la sera il divano del living si trasformava in letto.

Il progetto dello studio IBEDI ha invece rivoluzionato lo spazio, separando gli ambiti grazie alla creazione di un soppalco, nel quale trova posto un letto matrimoniale; si crea così una divisione sia fisica che visiva tra lo spazio privato e lo spazio conviviale da vivere nella quotidianità.

Per accedere al soppalco è stata disegnata una scala-contenitore in legno bicolore che aggiunge ulteriore personalità all’ambiente e si lega armonicamente allo stile del progetto improntato a uno stile moderno.

4.1 Verso la zona notte

5. Spazi funzionali per la convivialità

Sebbene gli spazi di questo sottotetto siano esigui, il risultato finale appare arioso e luminoso, grazie alla sapiente scelta e disposizione degli arredi che compongono il living e alla presenza di numerose finestre che forano i muri perimetrale e il lucernario ricavato nel soffitto.

Ogni dettaglio è stato curato nei particolari nel progetto dello studio IBEDI, che attraverso un intervento mirato alla differenziazione funzionale degli ambiti è riuscito a rivalorizzare l’appartamento, con uno stile fresco e sempre coerente.

5.1 Spazi funzionali per la convivialità

Ecco il Progetto di Ristrutturazione di un Sottotetto in Montagna firmato dallo studio IBEDI
House 1 Camera da letto rurale di Opera s.r.l. Rurale

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!