Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Un appartamento, due ville e un loft in bianco

Federica Di Bartolomeo Federica Di Bartolomeo
Google+
Loading admin actions …

A noi italiani il bianco piace, ma davvero: è dal Rinascimento che ne sembriamo così irresistibilmente attratti. Ci è piaciuto così tanto da allora, che abbiamo voluto pensare che greci e romani avessero concepito tutte le loro opere architettoniche e scultoree più importanti in white. Così più tardi, quando Canova e poi Bernini scolpirono capolavori come l'Amore e Psiche e l'Estasi di Santa Teresa, pensarono bene di lasciarli nell'immacolata natura del marmo in cui vennero forgiati, con la volontà di consegnare al futuro qualcosa che venisse perpetuato con l'incontestabile valore di quello che, con la stessa dignità di quanto fatto dagli antichi, potesse essere definito con orgoglio un classico. Anche se i greci e i romani preferivano in realtà il colore – e parecchio anche, visto che è stato ampiamente dimostrato come la maggior parte delle opere che ci hanno lasciato in eredità fossero un concerto visivo di cromie variopinte- noi continuiamo a identificare con il bianco qualcosa destinato a perdurare nell'evidenza della sua eleganza assoluta, una scelta che comunque la si voglia vedere, rimane indiscutibilmente quella  giusta.

Così oggi abbiamo deciso di portarvi in tre tipologie diverse di abitazione, loft, villa e appartamento, tutte però accomunate dal'italianità e dal total white. Di ognuna abbiamo scelto alcuni aspetti che ci hanno colpito, perché ci hanno fatto capire lo stesso concetto, ma espresso con modalità diverse: al di là delle epoche e degli stili, il bianco continuerà sempre a creare atmosfere davvero uniche.

La villa

Cominciamo da una casa sviluppata in orizzontale, che pone le sue fondamenta in uno dei meravigliosi paesaggi siciliani. L'esperto catanese che ha curato il progetto di questa splendida villa con piscina è stato guidato dal principio ispiratore dell'architettura che vuole essere parte del paesaggio, nel quale vuole immergersi come elemento integrante.

Avvicinandoci capiamo infatti come la smaterializzazione dei volumi suggerisca la volontà di non porre distanze tra la costruzione e l'ambiente che la ospita, trasformando le pareti in un filtro trasparente che permette di aprirsi totalmente alla luce e ai suoi effetti. In estate infatti, quando il caldo permette di aprire completamente le vetrate, la zona giorno si estende sull’area solarium fino ai margini della piscina, permettendo il libero e totale godimento degli spazi esterni. La leggerezza dello scheletro strutturale dell'edificio è posta ulteriormente in risalto dall’uso dei parapetti in vetro temperato e stratificato.

La dominanza assoluta del bianco poi, non fa che aumentare la percezione di luminosità. Anche di sera, il soggiorno è come una perla di bianca lucentezza, sapientemente valorizzata dal sistema di led che incornicia con un motivo geometrico il soffitto.

Un'altra villa

Immersa tra gli uliveti e prossima al bellissimo litorale della costa ionica, questa villa moderna dalle forme geometriche decise si impone invece con la sua candida presenza nel paesaggio. Se l'impatto visivo della casa è significativo, così però non è quello ambientale: questa abitazione è stata infatti progettata seguendo alcuni importanti parametri di eco-sostenibilità e di risparmio energetico, un ulteriore omaggio all'ambiente di genuina bellezza che la circonda.

Ciò che ha attirato la maggiormente la nostra attenzione in questa villa moderna è stata la zona giorno, collocata al primo piano. Qui la comunicazione con l'esterno è mediata da una terrazza aperta, alla quale si accede tramite questa comoda vetrata. Tutto è all'insegna del candore, dall'isola della cucina alle madie senza ante fino al pavimento e alla pittura delle pareti.

L'appartamento

Questo appartamento, completamente ristrutturato, è stato pensato come un gioco di rimandi tra le tonalità avorio e la luce naturale che filtra dalle aperture nel sottotetto che ne costituiscono il soffitto.

La libreria imponente è stata inserita tra l'architettura delle travi in legno e verniciate di bianco e i luminosi lucernari.Comode sedie dal design minimal ci invitano a sederci e ad approfittare delle tante letture offerte dagli scaffali.

Anche i componenti  dell'arredo dell'appartamento hanno come imperativo la completa adesione al total white. Come nel salotto ad esempio,minimalista e confortevole allo stesso tempo, regolato da volumi regolari e puri.

Il loft

A Trastevere, una vecchia officina, divenuta poi l'atelier di un artista, è stata tramutata in una tela completamente bianca dove i pezzi dell'arredo intrecciano un fitto dialogo di colori e texture differenti. Qui pavimenti e pareti immacolate sono la pagina riempita dalle parole del design industrial, che va ad inserirsi in open space governato dalla luce naturale.

Quando infatti questo spazio fu destinato ad ospitare una bella famiglia di cinque persone, fu presa, come prima scelta della pianificazione progettuale, la scelta di giostrare tutta la scenografia architettonica intorno al grande lucernario preesistente. A rendere poi ulteriormente fluido lo spazio ci hanno pensato i percorsi interni, come la scala, appoggiata su di un muro inclinato, che lascia allo spazio di esprimersi con ariosa libertà.

Un dettaglio su cui abbiamo deciso di soffermarci è poi il bagno: i sassi bianchi, tondi e lisci, contenuti in una mensola trasparente, sembrano un richiamo alla purezza del materiale che plasma il sostegno al lavello. Tutto è bianco ed emana un calore unico, che ricorda la sensazione provata tante volte in quelle località del sud italia nei caldi pomeriggi estivi, quando il sole batte con esuberanza sulle abitazioni in pietra bianchissima.

Cosa ne pensate del rapporto tra bianco e architettura e design degli interni?
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!