Ristrutturazione: Meglio Affidarsi a un Professionista | homify | homify
Error: Cannot find module './CookieBanner' at eval (webpack:///./app/assets/javascripts/webpack/react-components_lazy_^\.\/.*$_namespace_object?:3646:12) at at process._tickCallback (internal/process/next_tick.js:189:7) at Function.Module.runMain (module.js:696:11) at startup (bootstrap_node.js:204:16) at bootstrap_node.js:625:3

Ristrutturazione: Meglio Affidarsi a un Professionista

Ornella Correnti Ornella Correnti
La Casa di Marmo Soggiorno moderno di antonio felicetti architettura & interior design Moderno
Loading admin actions …

Ristrutturare: gioie e dolori. Si, perché rinnovare il proprio appartamento è senza dubbio un momento significativo in cui ci si appresta a dare un nuovo volto alla propria casa, allineandola con i propri gusti e necessità, ma è anche un momento impegnativo e difficile da gestire in solitaria per i non addetti ai lavori. Così arrivano i dolori per chi decide di percorrere la strada del fai da te.

Ma niente panico, la soluzione c’è: affidarsi a un professionista esperto in grado di guidarvi in questo tortuoso ed emozionante percorso, sollevandovi da pensanti incombenze e che sappia proporvi idee progettuali inedite, che renderanno unico il vostro progetto.

In questo Libro delle idee vogliamo proporre soluzioni e consigli a chi sta pensando di ristrutturare la propria casa, un piccolo manuale per comprendere a fondo tutti gli aspetti e le criticità che entrano in gioco durante una ristrutturazione.

1. Il segreto per un progetto di successo

Spesso capita che chi ha in mente di ristrutturare la propria casa, tenda a minimizzare l’entità dell’intervento ritenendo possibile gestire tutto da sé. Ma altrettanto spesso capita che già dalle prime fasi del cantiere ci si renda conto che gli aspetti e le figure da gestire sono molteplici, gli errori e le dimenticanze sono dietro l’angolo e il compito non è poi così facile.

Rivolgersi a un tecnico è il passo giusto per ottenere un risultato finale all’altezza delle proprie aspettative; un professionista, infatti, affronta ogni progetto con metodo e una precisa programmazione, mettendo in campo tutta la propria conoscenza ed esperienza per realizzare una ristrutturazione di qualità. 

2. La definizione del progetto

Il primo step in una ristrutturazione è la fase della progettazione, un momento tanto delicato quanto decisivo durante il quale le idee diventano segno per poi prendere corpo durante il cantiere. In accordo con i desideri del committente, il progettista elaborerà una o più proposte progettuali, definite nel dettaglio.

Come si vede in questa immagine, che raffigura un progetto elaborato dal professionista Antonio Felicetti Architettura & Interior Design; nulla viene lasciato al caso, ogni elemento della composizione verrà scelto e individuato già prima dell’inizio del cantiere.

Anche nella proposta e nell’acquisto dei materiali, delle finiture e degli arredi la presenza al vostro fianco di un professionista vi sarà di grande aiuto, sapendo indirizzarvi verso i prodotti e i fornitori più adatti. 

3. La programmazione economica

Altro aspetto di fondamentale importanza: il budget! Senza una concreta base progettuale ben ideata è facile che la vostra ristrutturazione si possa trasformare in un continuo e incontrollato sperpero di denaro, che andrà ad incidere sul bilancio familiare.

Un tecnico, invece, vi supporterà anche nell’amministrazione e ripartizione del budget a vostra disposizione; si occuperà, infatti, della programmazione economica dell’intervento di ristrutturazione, stilando, una volta elaborato il progetto anche nella sua versione esecutiva, un computo metrico estimativo, nel quale verranno individuate tutte le singole lavorazioni previste con i relativi costi.

Grazie a un quadro economico dettagliato, il committente avrà una visione d’insieme chiara e precisa che non lascerà spazio a sorprese. 

4. Scegliere e coordinare l'impresa

Inizia la fase operativa, quella del cantiere. Ma da dove cominciare? Quale impresa è la più indicata per portare a termine i lavori? Con un progettista al vostro fianco queste domande troveranno una rapida risposta; infatti, sarà cura del professionista contattare tre o più ditte specializzate dotate di un organico completo con competenze differenziate in grado di realizzare in tempi certi il vostro progetto di ristrutturazione.

Una volta selezionata l’impresa esecutrice il tecnico potrà dare avvio al cantiere, fungendo da supervisore, dirigendo ogni aspetto e coordinando tutte le figure professionali che interverranno di volta in volta.

5. Una soluzione per ogni problema

Con le demolizioni il vecchio lascia spazio al nuovo che verrà; la casa si spoglia di ogni finitura e si propone agli occhi nella sua cruda essenzialità. Nel momento in cui emergono la struttura e l’ossatura degli impianti è frequente che si palesino alcune problematiche impreviste e imprevedibili, come tubazioni corrose, murature ammalorate, impianti obsoleti.

In queste situazioni la presenza di un esperto professionista sarà certamente di grande supporto, poiché sarà in grado di gestire tutti gli imprevisti che potranno insorgere durante tutte le fasi del cantiere, proponendo soluzioni adeguate e all’avanguardia adatte a risolvere tempestivamente il problema.

Un riferimento sia per il committente che per l’impresa, che trovano nel progettista il giusto interlocutore, un solido sostegno con le giuste competenze per realizzare con successo ogni progetto. 

Antonio Felicetti offre anche il servizio Call for design, un servizio di progettazione e consulenza a distanza per chi deve chiarirsi dei dubbi e per piccoli interventi; e il servizio Chiavi in Mano, per chi vuole essere seguito passo dopo passo.


Ristrutturazione Fai da Te? Meglio Affidarsi a un Professionista, Scopriamo Insieme Perché
House 1 Camera da letto rurale di Opera s.r.l. Rurale

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!