Ristrutturazione ed Efficientamento Villetta a Vicenza | homify
Error: Cannot find module './CookieBanner' at eval (webpack:///./app/assets/javascripts/webpack/react-components_lazy_^\.\/.*$_namespace_object?:3644:12) at at process._tickCallback (internal/process/next_tick.js:189:7) at Function.Module.runMain (module.js:696:11) at startup (bootstrap_node.js:204:16) at bootstrap_node.js:625:3

Ristrutturazione ed Efficientamento Villetta a Vicenza

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
Ristrutturazione ed efficientamento energetico di una villetta a schiera Soggiorno moderno di Studio Dalla Vecchia Architetti Moderno
Loading admin actions …

Una sapiente ristrutturazione ed un completo efficientamento energetico hanno trasformato una semplice villetta a schiera realizzata nei primi anni Novanta, disposta su due livelli fuori terra e un seminterrato, in una moderna abitazione dalle alte prestazioni.

I lavori, condotti con grande attenzione al dettaglio dallo Studio Dalla Vecchia Architetti, hanno previsto il rinnovamento complessivo degli interni, con sostituzione di tutte le finiture sia nella zona notte che nella zona giorno, e la riqualificazione dell'edificio in un'ottica di sostenibilità e risparmio energetico.

Scopriamo subito tutti gli step del progetto, partendo dall'osservazione dei render fotorealistici e giungendo al risultato finale, attraversando le fasi salienti del cantiere.

1. Render della zona giorno

Render degli interni - la zona giorno Soggiorno moderno di Studio Dalla Vecchia Architetti Moderno
Studio Dalla Vecchia Architetti

Render degli interni – la zona giorno

Studio Dalla Vecchia Architetti

In fase di progettazione, il team di professionisti ha provveduto alla realizzazione di render degli interni, per consentire ai committenti di visionare una anteprima realistica del risultato finale e poter meglio valutare le alternative di finitura.

In questa prima immagine è dunque possibile osservare il sapiente sviluppo della zona giorno, comprensiva di area pranzo e living. Minimalismo e soluzioni d'arredo multifunzionali si incontrano dando vita ad un ambiente connesso e ben organizzato, funzionale per una fruizione quotidiana ma anche esteticamente in linea con gli attuali standard stilistici.

2. Un ingresso che ottimizza lo spazio

Render degli interni - ingresso Soggiorno moderno di Studio Dalla Vecchia Architetti Moderno
Studio Dalla Vecchia Architetti

Render degli interni – ingresso

Studio Dalla Vecchia Architetti

Il soggiorno, come richiesto dalla committenza, appare peraltro discretamente separato dalla porta d'accesso tramite un mobile progettato ad hoc a doppio utilizzo, che funge, dal lato dell'entrata da armadio e vano contenitore, mentre dal lato della zona giorno da libreria e base per il televisore.

Grazie a questo intelligente sistema su misura, la casa può avvalersi di un vero e proprio ingresso, precedentemente non ben delimitato, e al contempo godere di una metratura perfettamente ottimizzata nel living. A marcare la hall d'entrata è inoltre un piccolo ribassamento a controsoffitto con strisce led integrate.

3. Ipotesi progetto cucina

Render degli interni - la cucina di Studio Dalla Vecchia Architetti Moderno
Studio Dalla Vecchia Architetti

Render degli interni – la cucina

Studio Dalla Vecchia Architetti

Adiacente al soggiorno, ma completamente indipendente da esso si colloca la moderna cucina abitabile, articolata secondo uno schema lineare a parete, con colonne dispensa, piano cottura e acquaio, e completata da un'isola centrale con bancone snack e sgabelli.

3.1 Ipotesi progetto cucina

Render degli interni - la cucina di Studio Dalla Vecchia Architetti Moderno
Studio Dalla Vecchia Architetti

Render degli interni – la cucina

Studio Dalla Vecchia Architetti

Specialmente in questo caso, la produzione di render fotorealistici ha permesso la valutazione di due differenti ipotesi di arredamento all'interno della cucina. I diversi bozzetti eseguiti dai professionisti hanno così reso più semplice ai committenti la scelta di colori e materiali definitivi sulle strutture principali, prima della conferma delle forniture.

4. Il soggiorno finito

Dal render al progetto d'interni finito: il soggiorno ultimato esprime ariosità e simmetria, puntando su linee pulite e attuali e su tonalità neutre e chiare. Grande importanza è attribuita alla luminosità naturale in entrata, filtrata dai nuovi serramenti in legno e vetrocamera basso emissivo, installati a filo interno delle nuove contropareti isolate.

5.1 Il soggiorno finito

La sala da pranzo riceve luce sia dalle finestre del living che dalla cucina, con la complicità della grande porta scorrevole di vetro che separa i due ambienti: una scelta strategica per non occludere lo spazio con barriere visive invadenti e al contempo dividere le aree all'occorrenza.

6. Durante i lavori: installazione del riscaldamento a pavimento

Diamo ora un'occhiata al dietro le quinte della ristrutturazione. La riqualificazione dell'abitazione si è focalizzata in larga parte sull'efficientamento energetico di tutto il contesto, un intervento completo consistito nel totale rifacimento dell'impianto di riscaldamento e raffrescamento, nonché nell'isolamento del sottotetto, nella realizzazione di rifodere interne e di una parte di cappotto esterno.

Svariate scelte tecniche sono state mosse dalla grande attenzione per il comfort abitativo finale, con l'obiettivo di garantire agli spazi domestici efficienti ma senza trascurarne l'estetica e la vivibilità.

A confermarlo è la decisione di utilizzare un pacchetto ribassato per il riscaldamento a pavimento, che ha permesso di realizzare l'impianto e il nuovo pavimento in uno spessore totale di pochi centimetri, togliendo poca altezza agli ambienti.

7. Durante i lavori: realizzazione di impianto di raffrescamento

l'ingresso e gli impianti di raffrescamento Ingresso, Corridoio & Scale in stile moderno di Studio Dalla Vecchia Architetti Moderno
Studio Dalla Vecchia Architetti

l'ingresso e gli impianti di raffrescamento

Studio Dalla Vecchia Architetti

L'impianto di raffrescamento di tutta la casa, è stato inoltre realizzato con macchinari a pompa di calore nascosti nel controsoffitto. Un altro intelligente accorgimento che permette così di non avere split visibili nelle stanze seppur potendo regolare in ogni ambiente la temperatura desiderata. Il risultato è una abitazione moderna e performante in cui tecnica e stile convivono in piena armonia.

8. Superbonus al 110% per riqualificazioni

Il progetto testimonia quanto gli interventi di ristrutturazione e recupero con efficientamento energetico risultino determinanti per garantire a ciascun contesto domestico il perfetto connubio tra bellezza e praticità, una condizione imprescindibile per vivere al meglio ogni ambiente in assoluto comfort e nel pieno rispetto dell'ecosistema.

Questo diviene oggi ancor più attuabile, grazie al decreto legge Rilancio (Dl 34/2020), che ha visto l'introduzione del Superbonus al 110%, offrendo la possibilità di detrarre, in cinque anni, l'importo totale delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 fino al 31 dicembre 2021.

Con addirittura una “percentuale di ritorno’ (10%) al contribuente, per alcuni interventi specifici, come la sostituzione di impianti di climatizzazione, l’isolamento termico e i lavori volti al risparmio energetico ma anche la messa in sicurezza degli immobili, andando dunque ad estendere l'aliquota di ecobonus e sismabonus.

Come noto, il decreto apre inoltre alla possibilità di optare, in alternativa alla detrazione in dichiarazione dei redditi, per la cessione del credito ad altri soggetti, quali fornitori, istituti di credito e intermediari finanziari, oppure per uno sconto in fattura immediato.

È opportuno tuttavia sottolineare che, dalla data di uscita in Gazzetta (20 maggio) sono necessari 60 giorni per la conversione del Decreto in legge e 30 giorni per ulteriori chiarimenti da parte della Agenzia delle Entrate; iter che potrebbe comportare modifiche e variazioni al testo stesso del Decreto e che rende perciò consigliabile attendere una conferma definitiva prima procedere con eventuali pratiche di ristrutturazioni ed efficientamento.

In attesa del decreto attuativo è bene in ogni caso iniziare le valutazioni dei lavori da effettuare in casa per poter usufruire eventualmente delle detrazioni fiscali e prendere contatti con i professionisti del settore per lo svolgimento delle attività di rilievo preliminari negli immobili, progettazione e preparazione delle pratiche da presentare a chiarimenti pubblicati.

House 1 Camera da letto rurale di Opera s.r.l. Rurale

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!