L'Arredamento di un Appartamento Caratterizzato dai Contrastanti a Milano | homify | homify Arredo con contrasti | Milano | Studio Architettura Interni
Error: Cannot find module './CookieBanner' at eval (webpack:///./app/assets/javascripts/webpack/react-components_lazy_^\.\/.*$_namespace_object?:2982:12) at at process._tickCallback (internal/process/next_tick.js:189:7) at Function.Module.runMain (module.js:696:11) at startup (bootstrap_node.js:204:16) at bootstrap_node.js:625:3

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

L'Arredamento di un Appartamento Caratterizzato dai Contrastanti a Milano

Federica Bruno – homify Federica Bruno – homify
Appartamento a Milano Soggiorno eclettico di Studio di Architettura, Interni e Design Eclettico
Loading admin actions …

Spesso dagli elementi contrastanti nascono le migliori combinazioni. Anche per l’arredamento vale lo stesso concetto: complementi tra loro molto differenti o addirittura opposti, possono dar vita a un’armonia inaspettata, a una fascinazione irripetibile.

Lo Studio di Architettura Interni e Design ha voluto massimizzare questa idea scegliendo un arredo perfettamente in contrasto per un appartamento di Milano. 

In questo Libro delle Idee scopriremo come alcuni elementi d’antiquariato, accostati a mobili essenzialmente moderni, possano contribuire a dare fascino e ricercatezza all’arredamento.

1. Un’area polifunzionale e armonica

Un appartamento con arredo caratterizzato da contrasti e armonie: già dalla prima immagine del progetto è possibile intravedere gli elementi che rendono originale questo disegno.

Gli esperti dello Studio di Architettura Interni e Design hanno suddiviso l’ampio open space trasformandolo in un soggiorno polifunzionale. Vi è un’area pranzo, situata accanto alla cucina, caratterizzata da un tavolo minimal e da sedie superleggere in pieno stile italiano.

L’illuminazione presente sul tavolo può variare a seconda dei desideri: in base ai filtri, da funzionale si trasforma in emozionale. L’open space è suddiviso in una zona dedicata al relax e alla conversazione, in una zona lettura e ascolto musica e, infine, è collegato alla cucina, separata da un setto murario solo su tre lati. 

2. Poltrone vintage e credenza con vetrina

Sono proprio gli accostamenti in contrasto tra loro a conferire bellezza e unicità all’arredo.

Lo si percepisce perfettamente guardando questa immagine, raffigurante il tavolo minimal accompagnato dalle sedie superleggere, accostato a poltrone vintage dal colore celeste e da una credenza con vetrina.

3. Il versante tecnologico

L’area dedicata alla lettura e alla musica testimonia il desiderio e la necessità della tecnologia nella vita di tutti i giorni.

La libreria hi-tech fa da sfondo e da contenitore sia per i libri che per gli LP musicali, la TV, l’Hi-Fi e per tutti gli strumenti tecnologici utili all’ascolto della musica. Il versante tecnologico racconta le passioni dei proprietari di casa.

Quest’area viene riequilibrata dalla presenza di un comò a quattro cassetti: un vero e proprio pezzo d’antiquariato che, oltre a rendere affascinante l’ambiente, riporta l’atmosfera a una classicità tranquillizzante.

4. La separazione della cucina

La cucina di questo appartamento di Milano è separata dall’open space da un setto murario su tre lati. Il quarto lato è stato lasciato aperto in modo che la luce naturale raggiunga anche la cucina.

La sistemazione della cucina e la sua posizione rispondono alle principali prescrizioni del Feng Shui: chi cucina non dà, infatti, le spalle a chi entra nell’ambiente. Inoltre i fornelli non interferiscono con le finestre, evitando di spezzare l’armonia del flusso del Ch’i.

5. La riflessione della luce naturale

In quest’ultima foto notiamo il lavoro inerente la luce svolto dagli esperti di Feng Shui dello Studio di Architettura Interni e Design. La luce naturale penetra da un’ampia finestra e viene massimizzata sia dalle piastrelle che dalle pareti in un candido bianco.

Gli specchi situati sopra il lavabo riflettono ulteriormente la luce. Il mobile bagno bianco è stato costruito su misura. Anche la tenda bianca contribuisce a riflettere e amplificare la luce proveniente dall’esterno.

Richiedete maggiori informazioni agli esperti commentando questo articolo
House 1 Camera da letto rurale di Opera s.r.l. Rurale

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa?
Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!