Le decorazioni in nero: miti da sfatare

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Molti sono innamorati del colore nero, ma quando si tratta di prenderlo in considerazione per l'arredamento di casa, capita fin troppo spesso di storcere il naso. Forse perché questo colore ci ricorda il buio e l'oscurità rimandandoci a luoghi tristi e cupi e a pensieri tutt'altro che positivi. Potreste avere ragione se guardate le cose in maniera negativa, ma ribaltando il vostro punto di vista potreste rendervi conto che il nero è tutt'altro che una cromia triste, anzi. Il nero è l'eleganza elevata all'ennesima potenza, provate a pensarci: un abito da sera in raso nero, una borsa in pelle nera, scarpe nere, un'auto di lusso nera, fanno molto più effetto che, ad esempio, un'auto azzurra, una borsa viola e scarpe verdi. 

Con questo non vogliamo assolutamente dire che arredare con il nero è un compito facile, ma con qualche accortezza vi renderete conto di quanto aggiungere questa cromia all'interno della nostra casa, renda tutto molto più elegante e fine. Oggi abbiamo quindi deciso di parlarvi del nero all'interno della casa, di come poterlo inserire tra i nostri arredi senza sentirci tristi o incupire gli spazi, sfatando il mito che il nero è un colore per persone buie dentro.

1. Niente nero nelle stanze senza finestre

È vero, il nero è un colore che assorbe la luce e che rischia di oscurare la stanza. Può capitare però che in casa nostra esista un ambiente privo di finestra, come ad esempio, un bagno degli ospiti, ecco che quindi questa camera, se dotata di un'illuminazione sufficientemente potente, potrà essere realizzata in nero che le darà un tocco moderno ed elegante. Certo, il nero può essere un azzardo, soprattutto se stiamo pensando di piastrellare l'intero bagno, ma potrebbe anche risultare una scelta interessante: combinando sanitari, illuminazione e muri in modo da dare luce all'ambiente con contrasti di colori (nella foto vedete come il nero sia stato abbinato all'oro) vedrete che non vi pentirete della scelta fatta.

2. Mai il nero negli ambienti piccoli

Studio in stile in stile Moderno di Equipe Ceramicas
Equipe Ceramicas

Rhombus black 14x24

Equipe Ceramicas

È un argomento che è stato affrontato molte volte: il nero e le camere piccole non vanno proprio d'accordo. Negli ambienti piccoli i colori chiari aiutano a creare più luce, dando una sensazione di spazio. Vero, ma è anche vero che se la nostra intenzione è quella di realizzare un'unica parete nera, come possiamo vedere nella fotografia, l'effetto di contrasto tra il chiaro e lo scuro, faranno in modo che lo spazio sembri ancora più ampio, mettendo in evidenza anche l'arredo.

3. Il nero non è romantico

​Il nero è un colore che si associa al sesso, ma non al romanticismo, questo è vero, è un colore che, assieme al rosso, tira fuori la nostra passionalità, è crudo, è tenebroso. In camera da letto, utilizzare questa cromia per dipingere un'intera parete può sembrare stravagante, ma sicuramente sarà un modo di essere stravaganti in maniera sexy, dando alla stanza un look selvaggio, elegante e glamour. Per dare un tocco di colore all'ambiente, vi consigliamo di prendere spunto dalla foto: un po' di oro e di bianco e l'ambiente sarà perfetto! 

4. Il nero in ufficio, anche no

L'arredamento commerciale, a volte, rischia di essere molto più complicato di quello privato. Siamo maggiormente abituati a incontrare il nero in locali destinati al tempo libero, piuttosto che negli uffici, sarà anche perché al lavoro, bisogna cercare di creare un ambiente consono alla concentrazione e che non ci faccia sentire in ansia, considerato che durante la settimana, gran parte del nostro tempo viene speso all'interno del nostro ufficio. Se ci pensate, il nero è un colore molto chic e che richiama la serietà. Come possiamo notare nella foto, abbinando questa cromia al bianco, riusciamo ad ottenere un ambiente che ben si sposa con il mood richiesto quando stiamo lavorando: un luogo dove professionalità e serietà si respirano anche grazie all'arredo.

5. Il nero è un colore sobrio e anche un po' noioso

È vero, il nero, se preso singolarmente può risultare un colore sobrio e anche un po' noioso, ma pensatelo combinato ad altre cromie più sgargianti condite con un po' di bianco che non sta mai male. L'arredo total black può si essere abbastanza austero, ma prendete per esempio la poltrona della foto: incastrando il nero in una più vasta gamma di colori abbinati creando un disegno particolare, possiamo ottenere un risultato tutt'altro che noioso. 

Ad ogni modo, se il nero proprio non vi piace e volete irradiare di bianco la vostra casa, vi consigliamo di leggere l'articolo a riguardo cliccando qui.

Vi piace il nero? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!