Cinque stili diversi per la cucina

Costanza Antoniella Costanza Antoniella
Google+
Loading admin actions …

Quello con la cucina è, o un amore che nasce piano piano da quando al quinto compleanno nostra madre ci regalò la Nouvelle Cousine facendo la nostra gioia, oppure è un odio che matura nel tempo, da quando i nostri genitori hanno reputato che eravamo abbastanza grandi per prepararci il pranzo da soli, non consapevoli della nostra totale incapacità anche solo nel prepararci un piatto di pasta. Se fate parte di quest'ultima categoria, vi consigliamo di chiudere questo articolo e di passare ad altro, in quanto oggi parleremo proprio della cucina pensata per i vari stili con i quali si può arredare la casa. Chi invece è un appassionato di cucina e di cucine, è invitato a rimanere con noi e a prepararsi perché oggi vogliamo fare un viaggio, sfogliando le varie fotografie proposte dagli esperti del nostro Paese, che hanno realizzato cucine molto particolari.

La cucina dell'attico

​Come prima immagine abbiamo scelto di mostrarvi la cucina di un attico molto particolare. Il progetto dell'intera abitazione è stato affidato al designer d'interni Carlo Beltramelli di Vicenza, che si è visto consegnare uno spazio rotondo incontrando non poche difficoltà, ma nonostante la fatica, il risultato è davvero strepitoso. Vi consigliamo di dare uno sguardo all'intero progetto di questo attico super moderno che riesce a coniugare design e tecnologia all'interno dello stesso spazio.  Il dettaglio sul quale ci soffermiamo noi è questa cucina: i tratti moderni sono inconfondibili con il suo look total white. Per seguire meglio l'andamento dell'architettura dell'abitazione, la cucina è studiata come un'isola centrale che integra in sé tutti i componenti: fornelli, forno, lavello, piano di lavoro e pianale dove consumare i pasti. Solamente la grande cappa che scende dal soffitto come una stalattite spezza il bianco dell'ambiente con la sua colorazione metallo.

Quando lo stile è country

cucina in stile country: Cucina in stile in stile Eclettico di REALIZZATORI DI IDEE
REALIZZATORI DI IDEE

cucina in stile country

REALIZZATORI DI IDEE

Dalla cucina moderna e tecnologica, passiamo ad una dallo stile country. Realizzatori di Idee, questo il nome dello studio della provincia di Mantova che ha curato il progetto, hanno realizzato una cucina in stile country rustico, su richiesta della committenza che desiderava che l'ambiente fosse in linea con il resto dell'arredo e dell'architettura dell'intera abitazione. Pertanto, i mobili sono stati realizzati su misura e rifiniti con una particolare tecnica che gli dà un'aria più vissuta. Quando si arreda un'abitazione in stile country, uno degli elementi principalmente utilizzati è il legno, qui non siamo da meno: il piano di lavoro è realizzato in legno come anche i mobili.

Moderna, ma non troppo

Cosa succederebbe se all'interno di una cucina moderna, inserissi un complemento completamente in contrasto con il resto dell'ambiente? Esattamente quello che vedete nella foto. L'architetto Michele Roccabruna di Trento, ci presenta questa idea creativa per dare un po' di brio all'interno della nostra cucina. Il progetto dal quale abbiamo preso l'immagine, riguarda l'ampliamento di un'abitazione a Trento. Trovandoci in una zona montuosa, l'idea di inserire all'interno di un ambiente moderno, un tavolo in legno grezzo, fa in modo che l'essenza di ciò che circonda la casa, non venga persa non appena si varca la soglia per entrare. Un modo intelligente per mantenere l'identità del luogo nel quale ci troviamo, non rinunciando ad una connotazione moderna degli ambienti.

Come sei nera

​L'architetto Simone Giorgetti, dell'omonimo studio con sede a Riccione, ci presenta il progetto di un appartamento di 32m² dove tutto è studiato per avere un proprio spazio, nonostante le dimensioni veramente limitate dell'abitazione. Nonostante la piccolezza della casa, la cucina si presenta sufficientemente ampia, dividendo in due zone separate i fornelli e il lavello: due mobili posti frontalmente inglobano al loro interno i componenti classici, sulla destra troviamo i fornelli, la cappa e un piccolo piano di lavoro e a sinistra il lavello e un altro pianale abbastanza ampio per poter preparare piatti succulenti in tutta tranquillità.

Lo stretto indispensabile

​Questa cucina si presenta nella sua totale essenzialità, tanto da risultare più che minimale. Questo dettaglio è stato preso da un più ampio lavoro riguardante una villa che vede nella comunicazione tra interno ed esterno, il perno attorno al quale gira l'intero progetto. L'architetto Nunzio Gabriele Sciveres, di Vittoria (Spagna) ci mostra come una cucina possa essere concepita tale, nonostante non si presenti come noi normalmente la intendiamo: come si può notare dall'immagine, qui abbiamo solamente una struttura che presenta lavello, piano cottura e lavoro, tutti i contenitori e il forno sono situati nella parete posta di fronte a questo particolarissimo mobile. In questo modo gli spazi non sono appesantiti, bensì alleggeriti, continuando il gioco di forme piene e vuote che è proprio del progetto per intero.

Quale cucina vi è piaciuta di più? Perché? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile In stile Country di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!