in stile  di Dogares

Il Cambio Look di una Casa Molto Trascurata

Germana Invigorito Germana Invigorito
Google+

Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com
Loading admin actions …

Non c’è bisogno che la nostra casa arrivi ad uno stato di totale degrado prima di poter pensare ad un possibile rimodernamento. Questo è proprio il caso della protagonista del progetto di oggi, una casa di Siviglia nella quale lo studio di architettura e interior design Dogares è dovuto partire quasi da zero per apportare le modifiche di cui i proprietari necessitavano. Ora l’intero appartamento è un autentico gioiellino, moderno e accogliente, e questo grazie a un radicale intervento nella cucina, nel bagno, nel salone e soprattutto nello spazio esterno. A seguire troverete il prima e il dopo dell’intervento.. scopriamolo insieme!

Prima: un terrazzo trascurato

Avere uno spazio esterno ampio e spazioso non serve a molto se il suo stato è tale da far scappare chiunque! La pittura alle pareti stava cadendo a pezzi, e anche il pavimento era ormai rovinato, scambiato e ammuffito.. necessitava un cambiamento.. sono piccoli dettagli che tuttavia rendono l’intero ambiente trascurato e poco accogliente, e che se cambiati sono in grado di fare la differenza.

Dopo: uno spazio curato

Il cambiamento all’esterno è stato talmente radicale da aver incluso anche il rivestimento della facciata della casa, dove anche le finestre hanno lasciato il posto ad un modello più recente e moderno. In quanto alla terrazza in sé c’era solo bisogno di qualche piccola attenzione, opportunamente risolta con il cambio di pavimentazione e l’inserimento di numerose piante.

Prima: rivestimenti antichi e arredi banali

Ma entriamo pure all’interno della casa ed entriamo nella cucina. Per quanto ben organizzata, però, appariva triste e ordinaria: le piastrelle che rivestivano le pareti, inclusa la greca, conferivano alla cucina un aspetto più datato di quanto in realtà fosse. Inoltre, i mobili bianchi e in legno, anche se non erano oggettivamente terribili, avevano perso la loro grazia originaria e apparivano un po’ passati di moda.

Dopo: spazio al bianco!

La trasformazione della cucina ha incluso una modernizzazione dell’arredo, la sostituzione dei rivestimenti e nuovi elettrodomestici. Il bianco è il colore principale, accompagnato dagli inserti in metallo delle maniglie, dei profili e degli elettrodomestici. Una cosa non è cambiata: nonostante la trasformazione radicale, infatti, il frigorifero continua ad essere ricco di calamite e post it!

Prima: un salone arrangiato

La stanza principale dell’intera abitazione, il soggiorno, non aveva di certo ricevuto l’attenzione che meritava, e sembrava più una stanza di passaggio e provvisoria che il cuore della casa! Era totalmente spoglia e delle lenzuola coprivano gli arredi principali. L’atmosfera era perfetta se l’obiettivo era quello di dover dare una mano di pittura alle pareti, ma purtroppo si trattava di una sistemazione definitiva.. urgeva l’intervento di un esperto.. o comunque di un po’ di buon gusto!

Dopo: un salone elegante e colorato

Quello avvenuto in salone è di certo uno dei cambiamenti più riusciti di tutto il progetto. Scegliendo gli elementi giusti si è dato vita a un ambiente delizioso e accogliente, elegante e bon ton, decisamente il contrario di quello che c’era prima. Il risultato è dovuto in gran parte alla scelta neo barocca degli arredi che costituiscono la sala pranzo, mobili dalle linee solenni ma dall’aria moderna, ingentiliti dal tono chiaro che li contraddistingue.

Prima: un bagno nei toni del bianco

Il bagno non era affatto in cattive condizioni, ma la committenza desiderava per questa stanza uno stile più accattivante e meno neutro.. un bagno che avesse un’aria più sofisticata. Nonostante parte delle strutture siano state mantenute, così come la distribuzione, l’intervento è riuscito a sfruttare meglio lo spazio a disposizione..

Dopo: l'eleganza nel marrone

La scelta è ricaduta su un rivestimento dalle tonalità più eleganti e calde, proprie delle tonalità del marrone e del beige. Delle nuances nocciola infatti avvolgono la stanza, dalle pareti al pavimento e coinvolgendo anche gli arredi. La trasformazione ha incluso anche la presenza di un mobile alla sinistra della doccia, così da poter meglio organizzare gli accessori necessari.

Se i Prima e dopo vi interessano particolarmente, leggete anche Prima e Dopo: 5 trasformazioni incredibili!

Cosa ne pensate del Prima e dopo di questo progetto? Lasciate un commento.
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!