Richiedi preventivo

Il numero non è valido. Controllare per favore il codice del paese, il prefisso e il numero telefonico.
Facendo clic su 'Invia' confermo di aver letto Privacy e accetto che le mie informazioni siano elaborate per rispondere alle mie richieste.
Nota: puoi revocare il tuo consenso inviando un'email a privacy@homify.com

Top 5 cucine in stile industriale

Claudio Limina Claudio Limina
Loading admin actions …

L'industrial design è diventato uno dei trend per arredare casa. Questo genere d’arredamento si ispira ai loft americani, particolari tipologie di abitazione caratterizzate da spazi aperti e alti soffitti. I materiali maggiormente utilizzati sono i mattoni e i metalli, ma anche il legno e il cemento, in un mix dall'aspetto vissuto e dai toni vintage. Le cucine in stile industriale si inseriscono alla perfezione nei loft, luogo in cui è nato il genere industriale, ma sanno trovare la giusta collocazione anche nelle case di stampo classico o in quelle moderne. Di seguito alcune caratteristiche delle cucine in stile industriale.

I materiali

Il metallo è sicuramente il materiale maggiormente utilizzato: esso si fa notare nei dettagli e nelle finiture, conferendo all'ambiente un tocco originale dal fascino vissuto. Il legno caratterizza le ante della cucina in stile industriale, spesso lasciato nella sua versione al naturale. La zona cottura presenta grandi cappe in metallo con elettrodomestici a vista di ultima generazione, spesso rivisitati in chiave retro'; ne risulta un ambiente dalla forte personalità, in cui i vari stili convivono in un mix di tendenza.

Il lampadario

Lampadari : Paesaggio d'interni in stile  di COBO
COBO

Lampadari

COBO

Un elemento centrale e importante è il  lampadario che sia in armonia con l'intero arredamento. Per i colori basterà sfruttare la prevalenza dei metalli o scegliere un tono che diventa un dettaglio facilmente visibile nella cucina. Ad esempio un rosso abbinato ai mattoni delle pareti o un metallo spazzolato sarebbero una buona scelta. Per le forme è meglio optare per un lampadario che ricordi i lampioni delle città, o le luci di un bar.

I dettagli

L'industrial design impone uno stile di tipo metropolitano, meglio noto come urban style. Le pareti non hanno più rivestimenti in piastrelle ma sono fatte con mattoni a vista, come le cucine rustiche dei casali, o hanno pareti dai colori fumo che ricordano la fuliggine delle città metropolitane. Il tutto spezzato dai toni verdi di piante rampicanti ed edere, o risaltati da quadri in stile pop dai colori accesi.

Open space

Cucina in stile  di AbcDesign
AbcDesign

Креатив лофта

AbcDesign

Una cucina industriale richiederebbe ampi spazi tali da consentire l'utilizzo di grandi elettrodomestici e accessori di un certo volume, come ad esempio la cappa e il piano cottura. Una cucina industriale sarebbe perfetta nei loft, negli open space, o semplicemente in una stanza di vasta dimensione. Sul mercato si trovano diverse soluzioni che regalano alla cucina un tocco metropolitano.

Spazi pieni e spazi vuoti

Spesso si individua nello stile industriale l'alternanza di spazi pieni e spazi vuoti; cioè la capacità di creare spazi arredati in modo completo rispetto a zone quasi vuote, generalmente situate in prossimità delle pareti. Non più quindi cucine ricche di dettagli che quasi infondono un senso di caos, ma ordine e prospettive geometriche con un adeguato mobilio.

Cosa ne pensate a riguardo? Lasciate un commento!
House 1: Camera da letto in stile  di Opera s.r.l.

Hai bisogno di aiuto con il progetto della tua casa? Contattaci!

Trova l’ispirazione giusta per la tua casa!